Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Studenti in protesta per un “rientro sicuro”, la Cgil:”Sosteniamo le giuste mobilitazioni”

MODENA- Cgil Emilia Romagna e Rete Studenti Medi (l’associazione studentesca italiana) non ci stanno e si uniscono alle proteste che- negli ultimi giorni –  hanno mobilitato gli studenti di tutta l’Italia per un ritorno tra i banchi in sicurezza.

Cgil e Rete Studenti Medi fanno infatti sapere che:

La proroga della didattica a distanza per le scuole superiori ha ormai ampiamente superato il perimetro dell’emergenza, sconfinando in una nuova “normalità” che è inaccettabile. Per questo riteniamo improrogabile la permanenza di questa situazione. Siamo ormai prossimi al primo anniversario della pandemia da Covid 19 e quindi il tempo non è mancato per organizzare e garantire, pur se in forme e con modalità diverse, la “didattica in presenza”. Quello che è mancato e continua a mancare è la volontà. Ci si è organizzati praticamente ovunque: nei luoghi di lavoro sia pubblici che privati, nell’erogazione di servizi pubblici e privati e sono stati sottoscritti e condivisi protocolli, sistemi di screening e tracciamento. Tutto ciò evidentemente non è sufficiente a garantire, invece, la riapertura “in presenza” delle scuole superiori. Il che ci dice una cosa molto banale: la Dad è la via più breve e facile, perché consente di non affrontare i problemi che la scuola ha da anni, edilizia scolastica, classi pollaio, assunzioni, formazione. Così, mentre i luoghi della produzione e del consumo sono aperti, una parte significativa dei luoghi della cultura e dell’istruzione permangono chiusi.

In quest’anno la dispersione scolastica, pur in assenza di dati approfonditi, è aumentata esponenzialmente, facendo scivolare la parte più debole degli studenti in una condizione di povertà culturale ed educativa che andrà a sommarsi alla povertà materiale. Si sono ampliate le distanze sociali tra chi ha e chi invece non ha: tra chi ha una condizione familiare in grado di supportare mesi di DAD e chi invece non ce l’ha; tra chi ha case ampie, accoglienti e connesse e chi invece questa condizione non ce l’ha; tra italiani e stranieri, tra ricchi e poveri. In questo Paese, nell’ultimo anno, si è deciso di staccare la spina all’unico strumento in grado di garantire un minimo di mobilità sociale. La riduzione, in alcuni casi la totale assenza, di socialità tra i ragazzi e le ragazze sta producendo danni pesanti, che dureranno nel tempo. Per questo crediamo che le rivendicazioni che in questi giorni stanno mobilitando studenti, genitori, docenti, siano non solo giuste ma vadano sostenute.

La scuola è la priorità, e deve tornare ad essere un luogo aperto, nel rispetto ovviamente delle regole, dei protocolli e della sicurezza per tutti quelli che la mandano avanti, studenti e lavoratori. La scuola deve tornare a svolgere il ruolo che la Costituzione le affida che non è quello di erogare nozioni, ma di formare cittadine e cittadini, di essere quello straordinario luogo nel quale la Repubblica comincia a  “rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]