Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
24 Ottobre 2021

“Don’t drink and drive”: la campagna di sensibilizzazione contro l’abuso di alcolici

MODENA- “Don’t drink and drive”. Il motto – letteralmente “non bere e guidare” – è stato coniato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per porre l’attenzione sul fatto che il consumo di alcolici associato alla guida è una delle principali cause di incidenti stradali nel mondo.

L’Azienda Usl di Modena fa proprio questo monito e lo rilancia nel mese di aprile che è stato indicato dalla stessa OMS e da associazioni italiane (Società italiana di alcologia e Associazione italiana dei club degli alcolisti in trattamento) quale mese della prevenzione alcologica.

La campagna di sensibilizzazione dell’Azienda sanitaria si articola sul web e sui social network e quest’anno si avvale, per quanto riguarda il rapporto tra consumo di alcolici e guida, della collaborazione di Confersecenti Modena, di cui fa parte FIEPET, la Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici.

In attesa della riapertura di bar e ristoranti, compatibilmente con le norme nazionali anti contagio, Ausl e Confesercenti ricordano che esistono vari e gustosi cocktail analcolici che i barman dei locali pubblici possono proporre a chi deve guidare.

Nei canali social di Ausl Modena sarà quindi diffusa una ricetta di cocktail analcolico fornita da uno dei barman associati a FIEPET Modena.

Ogni anno in Italia, secondo le statistiche fornite dalle varie forze dell’ordine, una percentuale che va dal 5 al 10% dei sinistri stradali è determinata dall’abuso di alcolici o di sostanze stupefacenti.

Il dottor Massimo Bigarelli, medico farmacologo e coordinatore del progetto di prevenzione alcologica di Azienda Usl Modena, ricorda che “il limite per la guida di autoveicoli è 0,50 grammi di alcol per litro di sangue e non è difficile raggiungere questo limite: per un uomo che beve a digiuno bastano due bicchieri di vino o due e mezzo”. L’alcol alla guida “determina un allentamento dei riflessi e una scarsa capacità di reazione, aumenta la distanza della frenata e quindi possono effettivamente avvenire dei sinistri”- sottolinea Bigarelli.

Per i minorenni il consumo di alcol, oltre ad essere assolutamente sconsigliato per la loro salute nella fase di crescita evolutiva, è anche completamente vietato dal codice della strada: nei primi tre anni di guida per i neopatentati non è tollerata alcuna presenza di alcol nel sangue, il livello deve quindi essere pari a zero.

Il presidente FIEPET Confesercenti Modena Gianfranco Zinani sottolinea: “Da anni ci prodighiamo per promuovere il ‘bere responsabile’ tramite l’adesione a numerose campagne informative e promuovendo incontri e seminari per i nostri associati sulle azioni di contrasto alle dipendenze che possono partire dall’informazione che diamo alla clientela”.

I servizi alcologici dell’Azienda Usl di Modena propongono ogni anno corsi di riabilitazione e informazione per le persone che hanno violato il codice della strada e devono rinnovare la patente e vengono inoltre organizzati trattamenti individuali per ottenere nuovamente la capacità psicofisica di guidare.

Prima della pandemia di Covid-19 erano circa 150-200 all’anno i cittadini che, in base a caratteristiche individuate da un preciso protocollo di rischiosità, venivano inviati al servizio alcologico di Ausl Modena dalla Commissione medica locale patenti dopo aver violato il codice della strada per guida in stato di ebbrezza. A causa della pandemia nel 2020 i corsi sono stati sospesi ma riprenderanno entro l’anno in modalità on line o in presenza, se possibile.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Anna Confente racconta le Manigolde di Finale Emilia, la sartoria sociale e solidale
    L'ha intervista l'esperta di risorse umane di Mirandola Francesca Monari.[...]
    Bimbi esclusi dal nido, a Mirandola ora si danno fino a 300 euro di bonus per la babysitter
    E' una soluzione momentanea in attesa che si creino nuovi posti per i lattanti[...]
    A Villa Rosati un albero per inneggiare alla vita, il dono di Avo Mirandola a Cavezzo
    “L'albero che resiste, rifiorisce”: è con questo motto viene celebrata la XIII Giornata Nazionale dell'AVO, Associazione Volontari Ospedalieri[...]

    Curiosità

    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Al campione di Tavullia arrivati in dono prodotti tipici dell'Emilia-Romagna[...]
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]