Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
22 Ottobre 2021

Il fenomeno del “binge drinking”: come i giovani abusano di alcolici

MODENA- È un comportamento chiamato “binge drinking”, termine inglese per indicare l’assunzione di tante unità alcoliche nell’unità di tempo, ed è diffuso in particolare tra i giovani con conseguenze che possono essere molto gravi. Secondo i parametri fissati dalle organizzazioni internazionali una unità alcolica corrisponde a dodici grammi di alcol puro, corrispondenti a un bicchiere di vino, una birra media o un bicchierino di superalcolici.

“Nel territorio della provincia di Modena negli ultimi anni abbiamo purtroppo avuto casi di coma etilico di minorenni, con età pari a 15-16 anni, che si sono presentati al Pronto Soccorso in stato di incoscienza per aver bevuto molte unità alcoliche nell’unità di tempo – spiega il medico farmacologo Massimo Bigarelli, responsabile del programma alcologico dell’Azienda USL di Modena – Nell’età evolutiva questo comportamento è molto pericoloso per l’incolumità sia dei giovani sia di altre persone: pensiamo ad esempio all’effetto del consumo di alcol alla guida e ricordo che i neopatentati, secondo il codice della strada, per i primi tre anni non possono bere nulla prima di mettersi al volante, il loro livello di alcolemia deve essere pari a zero”.

A differenza degli adulti, i giovani bevono in modo smodato ma saltuariamente e questo viene interpretato non come dipendenza ma come euforizzante: “L’alcol viene utilizzato come sostanza psicoattiva che va ad alterare il funzionamento del sistema nervoso centrale” sottolinea il dottor Bigarelli.

Da anni l’Azienda USL di Modena mette in pratica campagne di prevenzione alcologica utilizzando in particolare la “Peer education”: parlare ai giovani attraverso i giovani, affrontando tematiche di promozione della salute quali affettività e sessualità, violenza di genere, identità di genere e consumo di alcol. Una metodologia, utilizzata da dieci anni, che ha l’obiettivo di aiutare i ragazzi a sviluppare un pensiero critico, fare scelte più consapevoli favorendo sani stili di vita e promuovere la conoscenza e l’uso dei servizi sanitari dedicati agli adolescenti.

In occasione della campagna di comunicazione sulla prevenzione alcologica, che si è sviluppata durante tutto il mese di aprile, l’Azienda USL di Modena si è avvalsa anche della collaborazione di una studentessa modenese che partecipa al progetto di ‘Peer education’ nelle scuole.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchInaugurazione nuova sede Oli spa a Medolla
    • WatchDeleted video
    • WatchNon aveva nessun sintomo ma grazie allo screening ha scoperto il suo cancro e l'ha curato in tempo

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]