Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Ottobre 2021

Scuola, bando pubblico per la ricerca di spazi in affitto per le scuole superiori

MODENA- “In vista dell’avvio del prossimo anno scolastico, la Provincia cerca nuovi spazi in affitto da mettere a disposizione delle scuole superiori. Per favorire questa ricerca stiamo predisponendo anche un bando pubblico con il duplice obiettivo di garantire a settembre una didattica in presenza al 100 per cento e la riduzione dell’affollamento negli edifici”.

Lo ha annunciato Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena- nel corso di un incontro on line- mercoledì 12 maggio, con i rappresentanti di Amo, Seta, delle associazioni degli studenti e dei genitori per fare il punto sulla ripartenza delle lezioni e le prospettive in vista del prossimo anno scolastico.

Nel bando della Provincia sarà specificato che servono spazi con determinate caratteristiche di idoneità sotto il profilo strutturale, antincendio, igienico sanitario e dimensionale; nel frattempo sono già stati avviati contatti con i Comuni, sede di istituti superiori.

Nel corso dell’incontro Tomei ha fatto anche il punto sullo sforzo messo in campo dalla Provincia che prevede un mix di soluzioni, anche straordinarie, compresi appunto gli edifici in locazione, per garantire gli spazi a una popolazione scolastica che quest’anno raggiunge la quota record di oltre 35.500 studenti.

E grazie agli interventi programmati negli anni scorsi, ha annunciato Tomei, la Provincia sta concludendo i lavori di ampliamento del Selmi di Modena e del polo di Vignola, con una spesa di quasi cinque milioni di euro, e sta pianificando per l’estate nuovi interventi di adeguamento in diversi istituti.

Sul tema dei trasporti, infine, Tomei ha sottolineato che “così come la Provincia sta predisponendo un bando per la ricerca di nuovi spazi scolastici, per l’avvio del prossimo anno scolastico, auspico che anche Amo e Seta  si adoperino per assicurare la massima copertura del servizio, reperendo con celerità e piena trasparenza sul mercato i mezzi necessari ad assicurare un’articolazione del trasporto scolastico adeguato alle necessità degli studenti e delle scuole. Questo ovviamente – conclude Tomei – può essere fatto solo dopo un’accurata analisi tecnica ed economica dei fabbisogni, sia dal punto di vista finanziario che organizzativo”.

Nel corso della discussione Silvia Menabue, responsabile dell’Ufficio scolastico regionale, ha ribadito la necessità “di adeguare i trasporti in caso di presenza al 100 per cento, perché la sperimentazione del doppio orario non ha funzionato”, tema ripreso da Alberto Rebecchi referente dei presidenti dei Consigli di istituto, da Gabriella Borbeggiani del coordinamento genitori democratici e Massimo Malagoli dell’associazione genitori delle scuole cattoliche: tutti contrari al doppio orario “da non riproporre in futuro per garantire una maggiore stabilità, visto che quest’anno l’orario è cambiato sette volte”. Concetto ripreso da Giovanna Morini, dirigente dell’istituto Muratori-San Carlo di Modena, e da tutti i dirigenti scolastici intervenuti.

Sui trasporti, infine, i rappresentanti di Amo e Seta hanno sottolineato gli sforzi effettuati, con 80 mezzi in più messi a disposizione per il territorio modenese dall’inizio dell’anno scolastico.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDeleted video
    • WatchNon aveva nessun sintomo ma grazie allo screening ha scoperto il suo cancro e l'ha curato in tempo
    • WatchAutobus in fiamme a Novi

    La buona notizia

    Non aveva nessun sintomo ma grazie allo screening ha scoperto il suo cancro e l'ha curato in tempo
    E' la testimonianza di Imogene Minelli, 76 anni, che racconta come ha scoperto il tumore grazie allo screening che viene offerto gratuitamente da Azienda USL di Modena, con invito, a tutte le donne da 45 a 74 anni [...]
    Marino Golinelli compie 101 anni: tanti auguri all'imprenditore filantropo di San Felice
    Ai giovani l'augurio è di trovare in sogno in cui credere e al quale dedicare la propria esistenza", afferma lui in un video augurale pubblicato dalla Fondazione che porta il suo nome.[...]
    Cavezzo, dopo due anni di stop forzato torna il "Giro dell'Argine PMPA"
    Nata nel lontano 2005 è oramai diventata un appuntamento fisso per ii veterani e per tutti  i nuovi amici che, ogni anno, si uniscono alla "combriccola".[...]

    Curiosità

    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]
    Distrutta la panchina della gentilezza a Camposanto
    Distrutta la panchina della gentilezza a Camposanto
    Era il simbolo del voler perseverare con le buone pratiche e le maniere gentili, col rispetto per l’altro e la cura del bene comune[...]
    "Emilia Milleuno", la nuova canzone di Marcello Belloni dedicata all'Emilia
    "Emilia Milleuno", la nuova canzone di Marcello Belloni dedicata all'Emilia
    Il videoclip del brano, disponibile su Youtube, è stato realizzato con gli scatti del fotografo sanfeliciano Roberto Gatti.[...]
    Spariscono i giochi dal parchetto di Dogaro, ecco cosa è successo
    Spariscono i giochi dal parchetto di Dogaro, ecco cosa è successo
    Girava voce che il Comune volesse asfaltare l'area per farci un parcheggio[...]