Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Settembre 2021

2 giugno, tra i nuovi Cavalieri Geminiano Bandiera e Stefano Toscani di Mirandola, Rocco Paltrinieri di San Felice e Marzio Ascari di Nonantola

Nel corso delle celebrazioni per la Festa della Repubblica, il Prefetto di Modena, Alessandra Camporota, ha consegnato 21 onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica, dodici delle quali sono andate a sanitari modenesi, per il lavoro svolto durante la pandemia. Di seguito, l’elenco completo degli insigniti, tra i quali figurano Marzio Ascari, socio fondatore della Società Carrozzai di Nonantola, Geminiano Bandiera, di Mirandola, direttore della Struttura Complessa di Pronto Soccorso, OBI e Medicina d’Urgenza all’Ospedale Civile di Baggiovara, Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, Rocco Paltrinieri, imprenditore nel settore dei servizi funebri, di San Felice, e Stefano Toscani, di Mirandola, direttore della Struttura Complessa di Medicina e Chirurgia di Emergenza e Urgenza dell’Azienda U.S.L. di Modena:

CAVALIERI

Cav. Marzio ASCARI – Nonantola
E’ socio fondatore della Società Carrozzai di Nonantola. Nel corso della sua attività lavorativa ha acquisito una particolare specializzazione per il restauro di automobili Lamborghini, diventando uno dei pochi artigiani in grado di restituire lustro alle vetture del prestigioso marchio bolognese.

Cav. Geminiano Roberto BANDIERA – Mirandola
E’ direttore della Struttura Complessa di Pronto Soccorso, OBI e Medicina d’Urgenza all’Ospedale Civile di Baggiovara. In occasione della emergenza epidemiologica da coronavirus il Dr. Bandiera ha organizzato l’attività del Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza dell’Ospedale Civile di Baggiovara e ha partecipato all’Unità di crisi dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Modena.

Cav. Elisa BARANI – Modena
Operatore sanitario, è Infermiera Coordinatrice dei tamponi “Drive Trough”. In occasione della pandemia ha gestito la delicata e pericolosa attività di effettuazione dei tamponi.

Cav. Lorenzo BARBERINI – Sassuolo
Già Presidente del Corpo bandistico “La Beneficenza” di Sassuolo per circa 40 anni, ha portato il gruppo musicale sassolese a raggiungere livelli di eccellenza.

Cav. Marco BARCHETTI – Castelnuovo Rangone
Cardiochirurgo con specializzazione in medicina d’emergenza-urgenza, presta la propria attività presso il Reparto di Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sassuolo. Svolge, inoltre, attività di tutoraggio di specializzandi e studenti. E’ un assiduo donatore di sangue.

Cav. Antonella BARDANI – Pavullo nel Frignano
Operatore sanitario, è Assistente Sociale Aree Fragili presso l’Azienda U.S.L. di Modena. Nel corso della pandemia si è occupata con dedizione e passione della gestione dei pazienti in situazioni di fragilità sanitaria.

Cav. Samuela BETTUZZI – Palagano
Operatore sanitario, è Infermiera presso il Reparto di Medicina Interna dell’Ospedale di Pavullo nel Frignano. Durante la pandemia ha operato in reparti covid, anche oltre il turno di lavoro.

Cav. Silvana BORSARI – Spilamberto
E’ Direttore sanitario dell’Azienda USL di Modena. Da sempre è impegnata per i diritti delle donne e dell’infanzia e per la prevenzione e l’assistenza ai minori e alle donne che subiscono violenza di genere. In occasione dell’emergenza epidemiologica ha organizzato e gestito con professionalità e dedizione tutti i servizi sanitari dell’Azienda U.S.L..

Cav. Antonio BRAMBILLA – Modena
E’ Direttore Generale dell’Azienda U.S.L. di Modena. Nel corso dell’emergenza epidemiologica da coronavirus ha saputo dirigere con competenza e sagacia la macchina della sanità modenese, acquisendo la stima e la considerazione delle istituzioni e dei cittadini.

Cav. Giuseppe CACCAVO – Formigine
Maresciallo Capo dei Carabinieri, presta servizio presso la Stazione di Viale Tassoni a Modena. Durante la pandemia il Maresciallo Capo Caccavo ha partecipato alle attività di controllo del territorio della provincia per assicurare il rispetto delle prescrizioni anti contagio.

Cav. Claudia CREMONINI – Castelfranco Emilia
E’ attualmente Responsabile del Servizio di Emergenza Territoriale – 118 dell’Azienda U.S.L. di Modena. Nella sua funzione ha contribuito nella gestione dell’emergenza COVID attraverso la pianificazione e lo sviluppo dei percorsi extraospedalieri e nell’organizzazione della rete territoriale.

Cav. Davide FERRARI – Formigine
E’ Direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda USL di Modena. Nel corso dell’emergenza sanitaria è stato un punto di riferimento di tutte le istituzioni del territorio, coordinando con sagacia e capacità organizzativa tutto il servizio epidemiologico dell’Azienda U.S.L..

Cav. Francesco GELMUZZI – Formigine
Coordinatore del servizio di protezione civile con compiti di direzione del Centro Unificato di Protezione Civile di Marzaglia. Ha partecipato al coordinamento dei soccorsi in occasione delle emergenze di protezione civile del territorio. In occasione della recente emergenza epidemiologica ha partecipato, in rappresentanza della Regione Emilia Romagna, a tutte le riunione del Centro Coordinamento Soccorsi, fornendo il proprio contributo di esperienza e professionalità.

Cav. Maria Paola GIULIETTI – Modena
Responsabile della struttura Semplice di Odontoiatria Sociale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena fino al 2018, si è occupata in particolare della cura dei disabili e delle fasce deboli.

Cav. Adriano GROSOLI – Spilamberto
Imprenditore nel settore alimentare, produce e distribuisce l’Aceto Balsamico di Modena, esportandolo in 40 Paesi nel mondo. E’ stato tra i fondatori del Consorzio Tutela dell’Aceto Balsamico di Modena.

Cav. Rocco PALTRINIERI – San Felice sul Panaro
Imprenditore nel settore dei servizi funebri, è attivo nel mondo del volontariato. E’ Presidente Interregionale del Nord Italia dell’Associazione Nazionale Bersaglieri.

Cav. Michele RAITANO – Modena
Presta servizio come Operatore Amministrativo presso la Prefettura di Modena. Nel corso dell’emergenza sanitaria, ha collaborato con professionalità e dedizione alle attività di monitoraggio e di coordinamento degli interventi poste in essere dalla Prefettura.

Cav. Sonia RIOLI – Castelnuovo Rangone
E’ Coordinatore Infermieristico presso la Centrale Operativa del 118 e Responsabile di Direzione delle professioni sanitarie presso il Dipartimento di Emergenza e Urgenza dell’Azienda U.S.L. di Modena. Nel corso della pandemia si è occupata della gestione e monitoraggio dei DPI a livello di Dipartimento Emergenza Urgenza per i Pronto Soccorso, di tutti i mezzi di Emergenza Territoriale del 118 e del volontariato provinciale.

Cav. Giuseppe RUBBIANI – Maranello
E’ Presidente e fondatore del Gruppo Dierre di Fiorano Modenese, leader nella produzione di protezioni e componenti per l’automazione industriale, con 11 aziende e filiali in Veneto Toscana e Lombardia.

Cav. Stefano TOSCANI – Mirandola
E’ Direttore della Struttura Complessa di Medicina e Chirurgia di Emergenza e Urgenza dell’Azienda U.S.L. di Modena. In tale veste ha gestito tutte le attività di emergenza legate alla pandemia, assicurando il giusto sostegno a tutte le componenti impegnate in prima linea nella lotta contro il virus.

UFFICIALI

Ufficiale Massimo PELLITTERI – Modena
Avvocato penalista, è stato Vice Procuratore Onorario presso il Tribunale di Modena. Presta opera di consulenza gratuita agli iscritti al Sindacato Italiano Militare Carabinieri.

Ufficiale Marco PUCCIATTI – Modena
Colonnello dei Carabinieri, ha prestato servizio in Campania, Lazio e Puglia e presso il Comando Generale dell’Arma. Ha partecipato alle missioni di pace della NATO in Bosnia Erzegovina e Kosovo. Dal 2019 è Comandante Provinciale dei Carabinieri di Modena.

COMMENDATORI

Commendatore Giuseppe LANDINI – Modena
Imprenditore del settore degli oli lubrificanti, in passato si è occupato dell’Azienda di famiglia, la “Trattori Landini”. Nella sua veste di socio del Lions Club International ha contribuito in maniera fattiva alla costruzione a Modena del monumento in ricordo dell’attentato dell’11 settembre a New York, eretto con l’utilizzo di alcune travi in acciaio provenienti dal World Trade Center.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Dopo 12 anni di studi trovata la causa più frequente di infezione da Streptococco B sui bambini appena nati
    Lo studio dell'Università di Modena ha coinvolto 30 centri ed una popolazione di oltre 400.000 neonati. [...]
    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]

    Curiosità

    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Sono stati premiati all’interno di “Sóghi, Saba e Savór”[...]
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]