Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
22 Settembre 2021

Cispadana, Coordinamento NO Autostrada: “Situazione tutt’altro che tranquilla”

Attraverso un comunicato stampa, Silvano Tagliavini, a nome del Coordinamento cispadano NO autostrada – SI strada a scorrimento veloce, risponde alle dichiarazioni dei giorni scorsi del segretario del Pd regionale Calvano e del presidente di ARC Pattuzzi:

“Il “fuoco di fila” a cui abbiamo assistito il 12 agosto scorso sui principali quotidiani locali delle tre Province interessate al tracciato cispadano è il chiaro sintomo del nervosismo che serpeggia tra gli esponenti politici del Pd regionale (il segretario Calvano) e il vertice societario di ARC (il presidente Pattuzzi ora candidato a sindaco di Pavullo). La situazione della Cispadana autostradale è tutt’altro che tranquilla, nonostante il tentativo di farla sembrare tale, sia sotto l’aspetto procedurale, e quindi tempistico: progetto definitivo, conferenza dei servizi, progetto esecutivo, espropri, contenziosi. Sia sotto quello economico: insostenibilità dell’opera dichiarata nel Bilancio 2018 di ARC, l’improbabilità di finanziamento, oltre un miliardo, da parte delle banche confermata dallo stesso Pattuzzi non più di due mesi fa, gli ulteriori 100 milioni, oltre ai 179 contrattuali, messi a bilancio dalla Regione ma di cui non si conosce il Capitolo di spesa, altri 100 milioni che qualcuno (chi?) dovrebbe sborsare per riequilibrare l’assetto societario di ARC dopo il fallimento di CoopSette e altri, i famosi 200 milioni (Pattuzzi cita un importo dai 400 ai 470) da parte del Governo sbandierati a più riprese da esponenti del PD sia regionale, provinciale e locale ma di cui non c’è alcuna conferma (lo dice lo stesso Pattuzzi in alcuni passaggi dell’intervista), il costo complessivo salito ad un miliardo e mezzo, fonte sempre Pattuzzi, quando manca ancora il costo preciso degli espropri.

Se a tutto questo aggiungiamo la situazione della Concessione A22 ancora in alto mare e quindi l’improbale ricaduta sulla Cispadana auspicata da molti, la conferma, arrivata da fonti interne al Ministero capeggiato da Giovannini, che la trattativa aperta tra il Ministero e la Regione dalla precedente ministra è ferma, abbiamo un quadro completo della situazione. Questo ci fa dire, ancora una volta e a ragion veduta, che la scelta autostradale è fallimentare per costi, tempistica e impatto ambientale mentre è sempre più attuale e vantaggiosa quella della strada a scorrimento veloce per dare risposta all’esigenza di mobilità locale abbinata allo sviluppo intermodale ferroviario per i collegamenti da e per il resto d’Europa e i porti di Ravenna e La Spezia.

Intermodalità riaffermata dal ministro Giovannini in una intervista apparsa su Repubblica del 12/08/21 dove non sono elencati finanziamenti ad opere autostradali ma bensì alla mobilità ferroviaria in accordo con le Regioni. C’è poi da sottolineare il ridicolo tentativo di Pattuzzi di dare una etichetta partitica (Rifondazione e M5S) ai movimenti ambientalisti contrari all’autostrada ed al Coordinamento dimenticando che nella maggioranza politica dell’Assemblea regionale hanno ribadito la loro contrarietà all’autostrada anche i Verdi. L’inganno perpetrato a danno dei cittadini negli anni è la riconfermata motivazione (Pattuzzi/Tomei) per cui la Cispadana non è un servizio al territorio ma, in forma autostradale, è funzionale allo spostamento del traffico dal “nodo” di Bologna al nostro asse viario”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Centro anziani, riprende l'attività in presenza a Camposanto
    Commenta la sindaca: "Sappiamo tutti quanto questi eventi siano utili per aggregare, a miglioramento della vita ed a smantellamento della solitudine, amplificata anche dalla pandemia"[...]
    Bomporto, la biblioteca Tolkien "si rifà il look"
    Nuove proposte artistiche e iniziative culturali, scelte attraverso una procedura a evidenza pubblica, da Enti del Terzo Settore, cooperative e ditte specializzate.[...]

    Curiosità

    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]