Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
18 Maggio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Soliera, Livia Cevolini, l’ingegnera da cui è nata l’idea della moto elettrica

SOLIERA -Perché il futuro della mobilità è elettrico. Energica Motor Company s.p.a. è la società di Soliera conosciuta in tutto il mondo e guidata dall’ingegnera Livia Cevolini, che produce moto elettriche ad elevate prestazioni.
E se qualcuno ancora ritiene insolita una carriera in questo settore per una giovane donna, è sufficiente ascoltare la sua storia per capire quanto passione e competenze coltivate negli anni, possano portare molto lontano.
L’ingegnera Cevolini è un perfetto mix di intuizione, etica, determinazione e profittabilità. Tutte doti che rendono un’impresa in linea con un mercato sempre più ricettivo ai cambiamenti.
Ingegneria. Con che obiettivo ha scelto il suo percorso di studi?
Ho scelto ingegneria perché sapevo che era il corso di studi che mi avrebbe permesso di realizzare le mie idee. Ingegneria, infatti, mi ha dato gli strumenti per capire come poter trasformare un’idea in un progetto concreto.
Oggi, grazie anche ad uno staff altamente competente, il progetto Energica è una vera e propria Società per Azioni.
Cosa ricorda del suo primo giorno in azienda?
Il primo giorno in azienda non posso ricordarlo perché probabilmente avevo meno di 3 anni. Il primo giorno assunta ufficialmente e con uno stipendio, invece, me lo ricordo molto bene. È stato un mix di soddisfazione, per aver finalmente raggiunto quell’obiettivo, e di “doccia fredda”, essendo stata messa subito a gestire il cliente più difficile, importante e spinoso. Ho passato innumerevoli notti a lavorare per cercare di essere all’altezza, nonostante un trattamento terribile da parte di quel cliente. Poi ho capito che non era questione di competenze tecniche, che avevo più che a sufficienza, ma solo ed unicamente di competenze relazionali, in quel caso specifico come in molti altri casi. È stata un’utilissima lezione di vita. Oggi, nonostante il periodo terribile, rifarei tutto. Sono lezioni che ancora oggi molto spesso sfrutto quando penso di essere in un vicolo cieco.
L’idea vincente che lei e suo padre avete avuto è nata da?
Passione, competenze e uno sguardo rivolto sempre verso l’innovazione tecnologica e il rispetto ambientale. La passione per il mondo delle corse e, in particolare, per le moto da corsa arriva da mio padre. Spesso giravamo per i paddock di F1 e ho potuto vivere fin dall’adolescenza l’ambiente molto competitivo del mondo racing. Le competenze sono ciò che permette alle idee di concretizzarsi. Un’idea senza un’adeguata preparazione rischia di restare tale. Per questo ho sempre voluto arricchire il mio background di competenze ed è grazie a questo che ho potuto realizzare Energica. Il nostro pianeta ci ha già detto, e continua a dirci a più riprese, che ne ha abbastanza. Dobbiamo cambiare per poterlo salvare, sia per noi, sia per le generazioni future. L’innovazione tecnologica è la spinta che porta al cambiamento e che contribuisce alla realizzazione di imprese che rispettino l’ambiente. Questi fattori sono alla base della nostra idea, che oggi non è più solo un’idea, ma una concreta Società quotata in Borsa.
Ha sempre amato le moto?
Sì, le moto e le macchine da corsa. In generale amo la spinta all’innovazione tecnica del mondo racing.
Cosa si può fare perché la presenza delle donne nel suo settore non sia più un’eccezione?
È vero, ad oggi i numeri sono ancora bassi ma stanno aumentando ad un ritmo costante. Quando mi trovavo a 16 anni nei paddock di F1 le uniche ragazze erano le “ombrelline” o le PR: giornaliste ce n’erano pochissime. Ora sono contenta di vedere più figure femminili nel settore, sia nei dipartimenti più tecnici che nelle aree dirigenziali. È un cambiamento culturale che parte dal basso, e per questi cambiamenti c’è bisogno di tempo. Ma, come dico sempre, il presupposto alla base di tutto è avere un bagaglio di competenze reali.
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 1
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Salute
    Riconoscimento per l’Endoscopia Ausl: studio sul trattamento delle ulcere sanguinanti pubblicato sulla principale rivista di settore
    L’équipe diretta dal dottor Mauro Manno è stata infatti protagonista al recente congresso della Società Europea di Endoscopia Digestiva (ESGE) che si è tenuto a Berlino
    L'incontro
    Diciassette anni di servizio per i Vigili del Fuoco Volontari di Mirandola
    La prima sede del distaccamento venne messa a disposizione dall’imprenditore Albertino Reggiani. Per sostenerli, si può fare una donazione fiscalmente detraibile o devolvere il 5x1000
    La storia
    A Bomporto è partito il piedibus per far arrivare bimbi e bimbe a scuola senza macchina
    Al primo appuntamento erano in 52. I volontari e le volontarie accompagneranno a piedi i piccoli, in compagnia e autonomia, con l’aiuto di due carretti per trasportare gli zaini.

    Curiosità

    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    Ultime notizie
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    In occasione della riapertura al culto del Duomo di Finale Emilia che avverrà domenica 26 maggio, Poste Italiane attiverà un Ufficio Postale Temporaneo
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Curiosità
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Lo storico evento, rarissimo alle nostre latitudini, sarà probabilmente visibile anche nella serata di oggi, sabato 11 maggio
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    La storia
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    Una grande occasione per conoscere la storia straordinaria della principessa modenese, non così nota, unica donna italiana che diventò regina d'Inghilterra.
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    L'incontro
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    A Zocca nasce il “Festival occa paese della musica” concorso canoro in collaborazione con Vasco Rossi
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Ultime notizie
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Al 19° “Palio della Ghirlandina” dedicato alla produzione familiare di aceto tradizionale di Modena di qualità
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    L'incontro
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    La diretta è in televisione
    Cosa si beve in Emilia-Romagna? I modenesi preferiscono il vino rosso
    Curiosità
    Cosa si beve in Emilia-Romagna? I modenesi preferiscono il vino rosso
    Con il Vinitaly, Coop Alleanza 3.0 racconta i trend di acquisto dei consumatori in materia di vini fotografandoli dall’osservatorio dei suoi oltre 350 negozi dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia.
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    La storia
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    L'errore fatale costerà all'uomo, un pensionato, 104 euro di multa più accertamento della Agenzia delle entrate
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Il riconoscimento
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Nell’occasione il campo da calcio verrà intitolato al limidese Bruno Ghelfi
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    I dati
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    Nelle scuole primarie del territorio un progetto educativo per spiegare ai bambini il valore che ha il cibo e ridurne lo spreco.

    chiudi