Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
14 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Arriva “Tipì”: l’eco tenda per rilanciare il turismo locale in chiave green

MODENA- E’ arrivata sulle colline modenesi Tipì, la prima eco-tenda in materiale riciclato che punta a rilanciare il turismo locale in chiave green. 
Secondo l’Osservatorio del Turismo Outdoor, tra i  45 e i 49 milioni di viaggiatori - di cui il 55% italiani -  hanno scelto di passare le proprie vacanze estive in strutture ricettive all’aria aperta. Complice il periodo che ha visto sempre più distanziamento sociale alla base  della nostra quotidianità e la voglia di ritrovare una connessione con la natura e l’ambiente  che ci circonda, l’esperienza de glamping è diventata una soluzione sempre più diffusa per trascorrere le giornate di vacanza tra relax e avventura. “Tipì si propone come soluzione originale per tutte quelle strutture ricettive che desiderano ampliare la loro offerta di soggiorno, rivoluzionando il modo di vivere il paesaggio circostante. "Il primo prototipo è installato nella cornice del Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina presso l'Agriturismo Casa Rastelli, a soli 30km da Modena, per favorire nuove pratiche di turismo sostenibile anche in provincia” - dice Riccardo Arletti, il giovane imprenditore carpigiano che ha fondato la Start Up “Con Tipì puntiamo ad aggiungere all’esperienza del glamping una particolare attenzione alla sostenibilità e alla valorizzazione del territorio con la nostra eco-tenda smontabile realizzata in legno e dal tessuto ottenuto da filato certificato ReMade in Italy, realizzato al 50% con scarti di tessuto derivante dal confezionamento delle tende da sole. Turismo in chiave green insomma”- spiega Arletti.   Glamping; ovvero Glamour e Comfort, è corretto? “L’intento è quello di regalare una vera immersione nel territorio curando ogni minimo particolare durante il soggiorno dei viaggiatori. Proprio per questo, l’esperienza Tipi’ è arricchita da numerosi oggetti e accessori ecosostenibili che accompagnano l’ospite durante il soggiorno: troviamo, infatti, zaini e porta oggetti realizzati in fibra di cellulosa certificata FSC, ma non solo, arredi ottenuti dal riciclo di bottiglie di plastica PET, cotone organico e tanto altro ancora.”   Come è nata l’idea? L’idea mi è venuta durante la stesura della tesi: ho scritto un elaborato sulla via degli Dei e, studiando come il tragitto abbia influenzato l’economia dei luoghi che ha attraversato, mi sono reso conto che in determinate zone c’era del grosso potenziale ma mancavano strutture ricettive in grado di ospitare gli escursionisti- racconta Riccardo Arletti- Da qui l’idea di creare una struttura ricettiva da integrare nel paesaggio per ospitare le persone e successivamente la voglia di proporre questa tipologia di soluzione anche alle strutture già presenti nel territorio” .   Quale il prossimo obiettivo? Quello di sviluppare ed esportare questa filosofia anche ad altri agriturismi, strutture e rifugi, tenendo sempre a mente l’importanza del territorio e soprattutto della sostenibilità”.   Una buona idea da sola non basta. Cos’altro occorre? "Sicuramente tanta passione e determinazione così come la consapevolezza che non si può essere perfetti in tutto fin da subito. Fortunatamente ho avuto il sostegno di aziende ed imprenditori che hanno creduto fin da subito nel mio progetto aiutandomi a migliorarlo e permettendomi di utilizzare i loro fantastici prodotti per allestire e arredare della mia installazione. Sicuramente senza l’appoggio dell’Agriturismo Casa Rastelli che ci ha fatto sentire come a casa e fornendoci numerosi consigli tutto questo non sarebbe stato possibile in tempi così rapidi".   In conclusione e in base alla tua esperienza, quant’è difficile lanciare una Start Up in Italia? "In Italia ho scoperto un universo intorno alle startup, sicuramente ciò che influisce molto è il settore di riferimento. Un’idea valida in un settore hi-tech o digitale sicuramente è in grado di accedere più facilmente a fondi pubblici o privati e risultare allo stesso tempo più appetibile per eventuali investitori. Sicuramente la burocrazia non aiuta, avere nel mio caso regolamenti che regolano l’attività extra-alberghiera molto differenti da un territorio all’altro sicuramente è un grosso problema. Personalmente ritengo che lanciare una startup in Italia è sicuramente più  difficile che in altri paesi, ma che le sfide vere nel fare impresa sono ben altre. Per un prodotto come il mio, basato su una piccola produzione di qualità trovarmi in un paese circondato da tante bellezze ed eccellenze sicuramente aiuta". 
 
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano
    L'anniversario
    Giornata del donatore, una visita ai Sassi di Roccamalatina con Avis
    Previste escursioni guidate, giochi per i bambini, incontri sulla storia alla scoperta di questo suggestivo luogo protetto del nostro Appennino. 
    Le novità per la salute
    A Ravarino apre l’ambulatorio dell’infermiera di comunità
    Prevenzione e non solo: il monitoraggio dei pazienti cronici è uno degli aspetti più importanti del lavoro dell’infermiere di comunità

    Curiosità

    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Per i più piccoli
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Continuano le attività a Bordeaux per la piccola delegazione della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli.

    chiudi