Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
22 Settembre 2021

Finale Emilia, la vecchia stazione delle corriere diventerà la nuova casa dei Rulli Frulli: tutti i dettagli del progetto

FINALE EMILIA – Commozione, entusiasmo e soddisfazione sono gli ingredienti che hanno connotato la presentazione del progetto relativo alla nuova sede dei Rulli Frulli a Finale Emilia. Una realtà, quella della banda creata nel 2010 da Federico Alberghini, che ad oggi coinvolge cetinaia di ragazzi in tutta l’Area Nord, offrendo loro la possibilità di interagire positivamente attraverso il canale della musica. La particolarità di tale approccio risiede specialmente nella collaborazione attiva fra ragazzi normodotati e coetanei con abilità differenti: insomma, un vero e proprio abbattimento delle barriere, riscontrabile anche nella scelta di fruire unicamente di strumenti riciclati, ottenuti ad esempio da vecchi elettrodomestici o oggetti in disuso.

Non è dunque un caso che nel corso degli anni i Rulli Frulli abbiano ottenuto grandissimo successo, affermandosi come una delle realtà aggregative più significative della zona: un percorso di crescita costante, che entro qualche mese verrà appunto sancito con l’inaugurazione della nuova sede della banda. Il luogo prescelto (il vecchio stabile interno alla stazione delle corriere) presenta in questo una forte assonanza con l’attività di recupero degli oggetti svolta dai ragazzi: l’edificio, abbandonato all’incuria  e al degrado, ritornerà a nuova vita, pienamente restituito a una funzione aggregatrice e sociale.

“Oggi è per noi un giorno speciale,” dichiara Alberto Brambilla, presidente di ASP Rulli Frulli LAB, “che segna una vittoria di tutta la comunità: in una realtà come quella della banda, ognuno dà in base a ciò che può offrire, e questo conferisce senso di realizzazione alle persone. Troppi ragazzi speciali si trovano rinchiusi in casa una volta terminato l’obbligo scolastico, esclusi da qualunque tipo di prospettiva per il futuro: un luogo come questo apre loro una strada di crescita e impegno. Occuparsi delle fragilità è un dovere collettivo.”

Vibrante anche la soddisfazione del fondatore della banda Federico Alberghini: “Il recupero di questo edificio segna l’apertura di prospettive nuove per i nostri musicisti e, in generale, per la comunità finalese tutta. Non sarà unicamente una sala prove, ma si tratterà di un vero e proprio centro polivalente, aperto a progetti ed esigenze differenti. Da qui, trasmetterà quotidianamente una web radio; non mancherà lo studio di registrazione e vi sarà anche il bar, al quale collaboreranno cinque dei nostri ragazzi. Insomma, questo non-luogo riprenderà vita, offrendo opportunità e creando spazi di aggregazione.”

Il progetto di recupero richiederà naturalmente un importante impegno economico, del quale anche l’imprenditoria ha voluto farsi carico: “Siamo leader nella produzione degli imballaggi in carta”, spiega Elena Franzosi, responsabile delle risorse umane presso Smurfit Kappa, “e attraverso il nostro stabilimento di Camposanto abbiamo contribuito con 200mila euro a questo progetto. Condividiamo i valori di diversità e inclusione espressi dai Rulli Frulli, quindi non abbiamo esitato a sostenere l’iniziativa.”

Presenti anche diverse cariche istituzionali: “le istituzioni devono farsi garanti del futuro dei ragazzi con abilità differenti” chiosa Lisa Luppi, sindaca di Cavezzo, mentre il governatore dell’Emilia-Romagna Bonaccini ha rivendicato il valore della musica come strumento di inclusione e superamento delle barriere.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Centro anziani, riprende l'attività in presenza a Camposanto
    Commenta la sindaca: "Sappiamo tutti quanto questi eventi siano utili per aggregare, a miglioramento della vita ed a smantellamento della solitudine, amplificata anche dalla pandemia"[...]
    Bomporto, la biblioteca Tolkien "si rifà il look"
    Nuove proposte artistiche e iniziative culturali, scelte attraverso una procedura a evidenza pubblica, da Enti del Terzo Settore, cooperative e ditte specializzate.[...]

    Curiosità

    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]