Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
18 Agosto 2022

Da questa settimana Open Day per la vaccinazione anti Covid-19 dedicati alle future mamme

MODENA- L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, l’Azienda USL di Modena e l’Ospedale di Sassuolo S.p.A. hanno stilato un calendario di Open Days vaccinali, uno per ognuno dei sette Distretti sanitari della provincia, rivolti alle donne in gravidanza o che hanno partorito di recente e stanno allattando i loro bambini, ma anche alle donne che stanno cercando una gravidanza e, infine, ai futuri papà e ai neo-papà che non si sono ancora vaccinati. L’obiettivo: fornire risposte qualificate, sulla base delle ultime indicazioni dell’OMS e dell’Istituto superiore di sanità, e chiarire tutti i dubbi e le insicurezze relative alla vaccinazione anti Covid-19.

Se durante la prima ondata della pandemia le donne in gravidanza non hanno presentato problemi clinici importanti, la terza ondata associata alla variante Delta ha invece contagiato in modo più aggressivo in alcuni casi di malattia l’insufficienza respiratoria ha richiesto il ricovero della donna in rianimazione ed è stato necessario anticipare la nascita del bambino. Quando a seguito della malattia Covid-19 la mamma respira male, infatti, il feto non riceve abbastanza ossigeno e rischia patologie anche gravi; nascere molto prima del tempo comporta rischi per il bambino e conseguenze severe che sono tanto più importanti quanto più prematura è la nascita. È inoltre possibile che anche il nuovo nato venga contagiato nei primissimi giorni o mesi di vita, e questa probabilità aumenta se le persone che convivono con lui non sono vaccinate.

Al fine di aiutare le donne  a prendere una decisione basata sulle conoscenze attuali e sui fatti, piuttosto che sulle emozioni o sul “sentito dire”- spiega il prof Fabio Facchinetti, direttore dell’Ostetricia e Ginecologia dell’AOU di Modena e docente UNIMORE – attraverso il Coordinamento Perinatale presente nella nostra provincia, abbiamo quindi organizzato in tutti i Distretti Sanitari delle giornate dedicate, in cui ginecologi ed ostetriche saranno presenti nei punti vaccinali  per rispondere alle domande e ai dubbi circa la vaccinazione nelle gravide, nelle mamme che stanno allattando e nelle donne che stanno cercando una gravidanza. Anche la vaccinazione dei conviventi risulta importante in quanto limita ulteriormente il rischio di contagio della donna stessa”.

“Siamo consapevoli che la decisione di sottoporsi alla vaccinazione anti Covid-19 è una scelta individuale – aggiunge la dottoressa Maria Cristina Galassi, direttrice del Dipartimento di Ostetricia, Ginecologia e Pediatria dell’AUSL di Modena – ma è oggi dimostrato che chi, in gravidanza o in allattamento, desidera vaccinarsi lo può fare in sicurezza e tale scelta è stata recentemente raccomandata dall’Istituto Superiore di Sanità. I dati a disposizione per la sicurezza dei vaccini a mRNA durante la gravidanza al momento sono confortanti e non mostrano un aumento di rischi rispetto alla popolazione generale, né per la madre né per il bambino. Vogliamo dunque aprire un dialogo, intercettare dubbi e domande per offrire risposte esaustive”.

È necessario sottolineare che la vaccinazione è indicata per tutte le donne in gravidanza. In particolare, poi il target prioritario cui raccomandare la vaccinazione sono quelle a maggior possibilità di contrarre l’infezione da SARS-CoV-2 (es. contesti abitativi, caregiver, o professionali) e quelle a rischio di sviluppare una malattia grave da COVID-19 (età superiore 30 anni, sovrappeso, ipertensione o altre malattie importanti, cittadinanza di Paesi ad alta pressione migratoria).

Le evidenze più recenti mostrano una forte efficacia del vaccino per le gravide e le neomamme nella prevenzione dell’infezione, della malattia sintomatica e delle ospedalizzazioni. Inoltre, gli anticorpi prodotti dal sistema immunitario della mamma a seguito della vaccinazione vengono trasmessi al feto attraverso la placenta e al bambino attraverso il latte materno, conferendo così una protezione nei confronti del Coronavirus.

Le date di Open Day

Gli Open Days vaccinali nella provincia di Modena si svolgeranno, in date diversificate, nei vari Punti vaccinali dei sette distretti sanitari (sotto le date) in modo da offrire alle donne e ai loro partner maggiori opportunità per aderire. Ginecologi ed Ostetriche saranno affiancati dai professionisti dei Punti vaccinali e sarà dunque possibile, sia per la gravida che per il partner, sottoporsi alla vaccinazione anti Covid-19 nella stessa giornata.

Punto vaccinale Castelfranco Emilia: venerdì 8 ottobre dalle 8.30 alle 14

Punto vaccinale Vignola: venerdì 8 ottobre dalle 8.30 alle 13.30

Punto vaccinale Mirandola: sabato 9 ottobre dalle 11 alle 17

Punto vaccinale Pavullo: sabato 9 ottobre dalle 10 alle 14

Punto vaccinale Carpi: domenica 10 ottobre dalle 8 alle 14

Punto vaccinale Modena: domenica 10 ottobre dalle 8 alle 14

Punto vaccinale Sassuolo: sabato 23 ottobre dalle 8 alle 14

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Sei titoli che profumano di estate
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della tabacchiera
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
La situazione dell'economia italiana oggi
Il rapporto di Confindustria evidenzia una forte capacità delle imprese italiane a fronteggiare l’attuale situazione di incertezza, nonché la capacità di “un popolo di risparmiatori” a supportare la propensione al consumo di keynesiana memoria.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Isola di Diego Passoni
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cheesecake
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Dente dolorante: ecco cosa fare
Non tutti i dolori ai denti sono uguali: esistono, infatti, tanti tipi differenti di mal di denti e per questo è molto importante rivolgersi tempestivamente al proprio dentista di fiducia non appena il dolore si presenta.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    La fondazione Golinelli forma gli ambasciatori delle discipline Steam
    I docenti hanno lavorato su intelligenza artificiale e rapporto uomo macchina, sostenibilità e open schooling, inclusione e personalizzazione, dati e visualizzazione.[...]
    "Un poquito Reggaeton", disponibile il nuovo singolo della mirandolese Raffy
    Si tratta di un brano dal sound internazionale prodotto da Costi Ionita e scritto dall'artista sudamericano Randy[...]
    Calcio, la finalese Eleonora Goldoni si trasferisce al Sassuolo
    Ex Napoli e Inter, la calciatrice Eleonora Goldoni disputerà la prossima stagione con la maglia neroverde del Sassuolo[...]

    Curiosità

    Lo zampone è nato a Mirandola nel Medioevo? No, è un'invenzione
    Lo zampone è nato a Mirandola nel Medioevo? No, è un'invenzione
    A smontare il mito dello zampone nato a Mirandola è lo storico Alberto Grandi, docente di storia dell'alimentazione all'Università di Parma, nel podcast "Doi, Denominazione di Origine Inventata"[...]
    Il ballo del liscio patrimonio dell'Unesco: la proposta dal sindaco di Rimini
    Il ballo del liscio patrimonio dell'Unesco: la proposta dal sindaco di Rimini
    Recentemente era stato il cantante Morgan a lanciare l'idea, che aveva trovato l'appoggio e l'entusiasmo anche di Renzo Arbore.[...]
    San Prospero firma il gemellaggio con Castelfranco Piandiscò
    San Prospero firma il gemellaggio con Castelfranco Piandiscò
    Si tratta del primo passo verso la nascita di una rete nazionale dei Comuni che ospitano i giochi senza frontiere, una realtà già legata a livello nazionale dal network “Italia Gioca senza frontiere”.[...]
    Viva le macchine da scrivere: a Staggia visitabile una collezione unica
    Viva le macchine da scrivere: a Staggia visitabile una collezione unica
    La collezione appartiene a Renato Zavatti, ex dipendente della Olivetti da sempre affascinato da questi strumenti di cui conosce la storia nei minimi particolari. [...]
    Resort di lusso alle Maldive cerca "libraio a piedi nudi"
    Resort di lusso alle Maldive cerca "libraio a piedi nudi"
    Un'offerta di lavoro da sogno in un paradisiaco atollo delle Maldive: riconosciuto dall'Unesco come "Riserva della Biosfera".[...]
    Sapori in valigia: la prima voglia di cucina etnica nasce in vacanza
    Sapori in valigia: la prima voglia di cucina etnica nasce in vacanza
    I gusti sperimentati in viaggio ispirano a provare la cucina etnica una volta rientrati in Italia. In estate il 60% consuma cibo etnico con la stessa frequenza di altre stagioni.[...]
    In bicicletta con Nicoletta Vecchi Arbizzi alla scoperta di Mirandola
    In bicicletta con Nicoletta Vecchi Arbizzi alla scoperta di Mirandola
    L'iniziativa nell'ambito di Educational – Ciclovia del Sole, il tour dedicato ai Comuni sottoscrittori dell’accordo sulla Ciclovia del Sole[...]
    L'umarell ora è digitale: si possono seguire i cantieri modenesi on line
    L'umarell ora è digitale: si possono seguire i cantieri modenesi on line
    la piattaforma on-line “In Cantiere – Agenda delle opere pubbliche” nata dalla collaborazione tra la Provincia di Modena e la società Poleis[...]
    Dopo l'esame di maturità, il tatuaggio. E lo fa anche la mamma
    Dopo l'esame di maturità, il tatuaggio. E lo fa anche la mamma
    Martina ha 33 anni ed è mamma di due bimbi: è riuscita a prendere il diploma e immortala sulle pelle il suo successo[...]
    Gli automobilisti scorretti pagano i lavori stradali: accade a Nonantola sulla Sp 255
    Gli automobilisti scorretti pagano i lavori stradali: accade a Nonantola sulla Sp 255
    I cantieri sono finanziati coi proventi delle sanzioni amministrative per la violazione dei limiti di velocità previsti dal codice della strada riscossi nel 2021[...]
    • malaguti