Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
17 Ottobre 2021

Da questa settimana Open Day per la vaccinazione anti Covid-19 dedicati alle future mamme

MODENA- L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, l’Azienda USL di Modena e l’Ospedale di Sassuolo S.p.A. hanno stilato un calendario di Open Days vaccinali, uno per ognuno dei sette Distretti sanitari della provincia, rivolti alle donne in gravidanza o che hanno partorito di recente e stanno allattando i loro bambini, ma anche alle donne che stanno cercando una gravidanza e, infine, ai futuri papà e ai neo-papà che non si sono ancora vaccinati. L’obiettivo: fornire risposte qualificate, sulla base delle ultime indicazioni dell’OMS e dell’Istituto superiore di sanità, e chiarire tutti i dubbi e le insicurezze relative alla vaccinazione anti Covid-19.

Se durante la prima ondata della pandemia le donne in gravidanza non hanno presentato problemi clinici importanti, la terza ondata associata alla variante Delta ha invece contagiato in modo più aggressivo in alcuni casi di malattia l’insufficienza respiratoria ha richiesto il ricovero della donna in rianimazione ed è stato necessario anticipare la nascita del bambino. Quando a seguito della malattia Covid-19 la mamma respira male, infatti, il feto non riceve abbastanza ossigeno e rischia patologie anche gravi; nascere molto prima del tempo comporta rischi per il bambino e conseguenze severe che sono tanto più importanti quanto più prematura è la nascita. È inoltre possibile che anche il nuovo nato venga contagiato nei primissimi giorni o mesi di vita, e questa probabilità aumenta se le persone che convivono con lui non sono vaccinate.

Al fine di aiutare le donne  a prendere una decisione basata sulle conoscenze attuali e sui fatti, piuttosto che sulle emozioni o sul “sentito dire”- spiega il prof Fabio Facchinetti, direttore dell’Ostetricia e Ginecologia dell’AOU di Modena e docente UNIMORE – attraverso il Coordinamento Perinatale presente nella nostra provincia, abbiamo quindi organizzato in tutti i Distretti Sanitari delle giornate dedicate, in cui ginecologi ed ostetriche saranno presenti nei punti vaccinali  per rispondere alle domande e ai dubbi circa la vaccinazione nelle gravide, nelle mamme che stanno allattando e nelle donne che stanno cercando una gravidanza. Anche la vaccinazione dei conviventi risulta importante in quanto limita ulteriormente il rischio di contagio della donna stessa”.

“Siamo consapevoli che la decisione di sottoporsi alla vaccinazione anti Covid-19 è una scelta individuale – aggiunge la dottoressa Maria Cristina Galassi, direttrice del Dipartimento di Ostetricia, Ginecologia e Pediatria dell’AUSL di Modena – ma è oggi dimostrato che chi, in gravidanza o in allattamento, desidera vaccinarsi lo può fare in sicurezza e tale scelta è stata recentemente raccomandata dall’Istituto Superiore di Sanità. I dati a disposizione per la sicurezza dei vaccini a mRNA durante la gravidanza al momento sono confortanti e non mostrano un aumento di rischi rispetto alla popolazione generale, né per la madre né per il bambino. Vogliamo dunque aprire un dialogo, intercettare dubbi e domande per offrire risposte esaustive”.

È necessario sottolineare che la vaccinazione è indicata per tutte le donne in gravidanza. In particolare, poi il target prioritario cui raccomandare la vaccinazione sono quelle a maggior possibilità di contrarre l’infezione da SARS-CoV-2 (es. contesti abitativi, caregiver, o professionali) e quelle a rischio di sviluppare una malattia grave da COVID-19 (età superiore 30 anni, sovrappeso, ipertensione o altre malattie importanti, cittadinanza di Paesi ad alta pressione migratoria).

Le evidenze più recenti mostrano una forte efficacia del vaccino per le gravide e le neomamme nella prevenzione dell’infezione, della malattia sintomatica e delle ospedalizzazioni. Inoltre, gli anticorpi prodotti dal sistema immunitario della mamma a seguito della vaccinazione vengono trasmessi al feto attraverso la placenta e al bambino attraverso il latte materno, conferendo così una protezione nei confronti del Coronavirus.

Le date di Open Day

Gli Open Days vaccinali nella provincia di Modena si svolgeranno, in date diversificate, nei vari Punti vaccinali dei sette distretti sanitari (sotto le date) in modo da offrire alle donne e ai loro partner maggiori opportunità per aderire. Ginecologi ed Ostetriche saranno affiancati dai professionisti dei Punti vaccinali e sarà dunque possibile, sia per la gravida che per il partner, sottoporsi alla vaccinazione anti Covid-19 nella stessa giornata.

Punto vaccinale Castelfranco Emilia: venerdì 8 ottobre dalle 8.30 alle 14

Punto vaccinale Vignola: venerdì 8 ottobre dalle 8.30 alle 13.30

Punto vaccinale Mirandola: sabato 9 ottobre dalle 11 alle 17

Punto vaccinale Pavullo: sabato 9 ottobre dalle 10 alle 14

Punto vaccinale Carpi: domenica 10 ottobre dalle 8 alle 14

Punto vaccinale Modena: domenica 10 ottobre dalle 8 alle 14

Punto vaccinale Sassuolo: sabato 23 ottobre dalle 8 alle 14

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Soliera, alla fiera del Profumo del Mosto Cotto più di 6 mila persone
    Gettonatissimi i piatti di maltagliati con fagioli[...]
    Non aveva nessun sintomo ma grazie allo screening ha scoperto il suo cancro e l'ha curato in tempo
    E' la testimonianza di Imogene Minelli, 76 anni, che racconta come ha scoperto il tumore grazie allo screening che viene offerto gratuitamente da Azienda USL di Modena, con invito, a tutte le donne da 45 a 74 anni [...]
    Marino Golinelli compie 101 anni: tanti auguri all'imprenditore filantropo di San Felice
    Ai giovani l'augurio è di trovare in sogno in cui credere e al quale dedicare la propria esistenza", afferma lui in un video augurale pubblicato dalla Fondazione che porta il suo nome.[...]

    Curiosità

    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]
    Distrutta la panchina della gentilezza a Camposanto
    Distrutta la panchina della gentilezza a Camposanto
    Era il simbolo del voler perseverare con le buone pratiche e le maniere gentili, col rispetto per l’altro e la cura del bene comune[...]
    "Emilia Milleuno", la nuova canzone di Marcello Belloni dedicata all'Emilia
    "Emilia Milleuno", la nuova canzone di Marcello Belloni dedicata all'Emilia
    Il videoclip del brano, disponibile su Youtube, è stato realizzato con gli scatti del fotografo sanfeliciano Roberto Gatti.[...]