Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
19 Aprile 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Dalle ceneri di Radio S. è nata Radio54: la prima web radio di Soliera

SOLIERA- Nasce dalle vibrazioni degli anni ’70 e dall’intraprendenza di cinque irriducibili “ragazzi maturi” la prima web radio di Soliera. Stiamo parlando di Radio 54 Soliera Web Station e dei suoi fondatori Gabriele Visentini, Massimo Valentini, Fabrizio De Pietri, Iliam Stefani e Franco Brausi che, il 1° ottobre, hanno acceso i microfoni della radio dal Centro Civico di Sozzigalli. “Radio 54 nasce da un gruppo di ragazzi che, negli anni ’70, aveva già aperto una radio a Soliera proprio nel periodo della nascita di tutte le radio private - spiega il presidente Gabriele Visentini- siamo andati avanti per un po' di tempo, poi per varie ragioni abbiamo venduto le frequenze”. Arrivando ai giorni nostri lo stesso gruppo si è riunito e ha deciso di buttarsi in una nuova avventura: “Abbiamo pensato a questa idea strampalata- spiega Visentini- Oggi, con l’avvento delle web radio, i costi di realizzazione non sono impossibili e non ci sono i problemi che c’erano con l’FM ( soprattutto le autorizzazioni per le frequenze, molto costose). Siamo arrivati a dire ce la possiamo fare!”. Così, grazie anche all’aiuto dell’Amministrazione comunale di Soliera, che ha messo a disposizione lo “studio” del Centro civico di Sozzigalli- dal quale Radio 54 trasmette- i soci dell’Associazione, una ventina in tutto, si sono messi all’opera. Una radio indipendente, Radio 54, che ci tiene a preservare la sua natura rigorosamente “non commerciale”, rispettando una linea musicale non subordinata e dettata dalla passione per i grandi classici musicali: “Abbiamo scelto di mandare in onda le grandi hits italiane e internazionali, aggiungendo le novità più interessanti- spiega Visentini. In netta controtendenza con la maggior parte delle radio che, invece, trasmettono principalmente musica nuova: “Anche perché siamo tutti abbastanza attempati”- ironizza il presidente. 24 ore su 24 di musica no stop e 30 ore settimanali di trasmissioni in diretta, questo il palinsesto- per ora- di Radio 54: “Siamo agli inizi e per il momento non abbiamo personale a sufficienza che ci permetta di fare trasmissioni in diretta per un numero consistente di ore, la mattina abbiamo tre ore di trasmissione che vuole essere un contenitore che possa rappresentare un supporto informativo”. “Radio 54 dà spazio a tutto quello che riguarda Soliera- precisa il presidente- ma essendo una web radio, con potenziali ascoltatori anche dall’altra parte del mondo, non possiamo chiuderci solo al nostro territorio. Quindi diamo anche una serie di informazioni di varia natura e interesse generale”. Non potevamo esimerci dal chiedere spiegazioni sull’origine del nome della web radio: “Il primo riferimento va sicuramente al famoso Studio 54 di New York: un locale che ha fatto la storia della musica e delle discoteche in generale”- racconta Gabriele Visentini. Ma c’è un’altra ragione più “fatalista” e legata al territorio: “Sul sito ufficiale del Comune, abbiamo scoperto che Soliera si estende su un territorio di 54 chilometri quadrati”- ed è un dettaglio che non poteva essere trascurato dall’Associazione solierese. “Tra gli obiettivi che ci siamo prefissati c'è la volontà di dare l'opportunità a tutti coloro che lo desiderano di conoscere il mondo della radio- conclude Visentini- Vogliamo dare spazio a giovani e meno giovani che vengono tagliati fuori da un settore piuttosto chiuso e che invece vorrebbero avere l’occasione di  sperimentare, non necessariamente davanti al microfono”. Un obiettivo già parzialmente raggiunto da Radio 54, considerando che sono stati proprio due giovani neolaureati ad occuparsi della realizzazione del sito web, del logo e dell'app per tablet e smartphone: “E’ la cosa di cui andiamo più orgogliosi”. L'inivito è quindi di diventare fedeli ascoltatori di Radio54, visitando il sito della radio o scaricando l'app disponibile su Google Play o Apple Store.
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.
L’arte in Strada | San Prospero e il murale dedicato a Fraintesa
Rubrica - Rubrica a cura di Francesca Monari
Piccole e medie imprese, come ottenere i contributi per internazionalizzazione, transizione energetica e installazione di sistemi di sicurezza
Da sapere - I bandi riguardano attività in regola con il Durc e con il pagamento del diritto annuale alla CCIAA
Glocal
Nel 2050 un pensionato per ogni lavoratore
Glocal - Finanze pubbliche e welfare non saranno più sostenibili con il calo delle nascite
Linee guida per i Social | Ecco come iniziare bene a comunicare un'attività
Rubrica - Francesca Monari ha chiesto a Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese, come impostare correttamente una pagina social
Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    I dati
    Ricostruzione, prorogati al 31 dicembre 2025 i termini per l'esecuzione dei lavori finanziati
    Nuova ordinanza del Commissario e presidente della Regione. Modificate le scadenze di tutti i procedimenti in corso gestiti con la piattaforma informatica Mude
    Il caso
    Finale Emilia, ha riaperto a Canaletto il circolo musicale Lato B
    Dopo tempi di incertezze torna la musica nella ex scuola elementare
    Ultime notizie
    Da Medolla Eurosets dona ossigenatori per le operazioni ai bambini in Camerun
    L'azienda sostiene il progetto “Cuori ribelli” della Onlus “Una voce per Padre Pio”

    Curiosità

    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    La storia
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    L'errore fatale costerà all'uomo, un pensionato, 104 euro di multa più accertamento della Agenzia delle entrate
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Il riconoscimento
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Nell’occasione il campo da calcio verrà intitolato al limidese Bruno Ghelfi
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    I dati
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    Nelle scuole primarie del territorio un progetto educativo per spiegare ai bambini il valore che ha il cibo e ridurne lo spreco.
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Ultime notizie
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Il prestigioso titolo corona una carriera che l'ha vista partecipare e vincere numerose competizioni italiane ed internazionali
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    Il riconoscimento
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    E' stato un bel pomeriggio -  sala stra piena, pubblico attento e tanti applausi - quello che la neonata associazione I talenti di Minerva ha organizzato a San Prospero presso la biblioteca.
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Ultime notizie
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Sette grandi film. Tre giorni. Un fiume di eventi. Roberto Gatti &Co rendono omaggio a sette capolavori del cinema italiano
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Per i più piccoli
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Inoltre si inaugurerà la sede del “Consiglio dei ragazzi”
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Curiosità
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Le cifre più alte sono riservate alla cura dei capelli e del viso.
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    La storia
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    Il mirandolese era con gli speleologi della Società adriatica che hanno fatto la sensazionale scoperta scientifica: "Siamo stati dove nessuno mai"
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    Il caso
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    E' tra gli ultimi atti della giunta di Alberto Greco, che a giugno lascerà la carica di sindaco di Mirandola. “Un modo concreto per ricordare una grande persona”

    chiudi