Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Dicembre 2021

La Polisportiva di San Felice riapre in primavera

Di Antonella Cardone

SAN FELICE SUL PANARO – La Polisportiva di San Felice riapre in primavera: sono questi i nuovi tempi dettati dal Comune per avere tutte le carte in regola per aprire finalmente questa importante struttura al pubblico.

Pronta già di diversi mesi, la struttura che si trova alla periferia del paese, nell’area pubblica tra l’ex ospedale alla piscina e al Parco Estense, attende il parere favorevole della commissione di vigilanza per il pubblico spettacolo. E che le associazioni che lo andranno a riempire siano preparate dal punto di vista burocratico per rispondere al bando che verrà fatto dal Comune, che include anche la gestione del bar.

Tanto è cambiato, infatti, dall’ultima volta che uno sportivo ha messo piede della storica struttura. Dieci anni fa, prima che il terremoto mettesse in ginocchio la Bassa, gli adempimenti amministrativi da fare erano più semplici, ora invece le responsabilità sono aumentate. Prima le norme antiterrorismo, ora quelle anti Covid, è molto più difficile gestire una piccola associazione sportiva. La crisi economica non aiuta. Pare sia proprio per mancanza di sponsor, ad esempio, che il nostro mitico volley maschile quest’anno non parte. E le associazioni da sole non vanno da nessuna parte: tutte devono essere pronte a partire, sennò i conti non tornano per dividersi bollette, sicurezza, guardiania.
Chi intanto è partito, sta stretto a dividersi le due palestre rimaste (quelle delle delle elementari e quelle delle medie), quando non deve addirittura emigrare, come fa la Pro Patria del calcio a 5 che va a giocare a Ravarino, e i piccoli del San Felice calcio che devono andare a Mirandola. Così da troppo tempo, con la polisportiva fuori uso.

I lavori nella casa dello sport sanfeliciano hanno avuto un’accelerata un paio di anni fa, ma c’è stato un nuovo elemento che ha fermato il rientro delle società. L’Ausl infatti, ha aperto proprio qui dentro il centro vaccinale, uno dei due che servono l’intera Bassa. Non era quella la prima scelta che era stata fatta dal Comune quando è arrivata la richiesta di mettere a disposizione degli immobili, ma è stata giudicata la migliore. Non a caso il centro vaccinale di San Felice è stato quello più apprezzato dagli utenti della provincia.

Ma adesso è il centro vaccinale è chiuso, quindi perché non riaprire la polisportiva? Perchè il contratto Comune- Ausl è ancora valido, e scade solo alla fine dell’anno. In Comune non si intende ridiscuterlo, perché c’è incertezza sull’andamento dell’epidemia da Coronavirus. Ad esempio, servirà riaprire il centro vaccinale di San Felice per le terze dosi e le inoculazioni ai bambini? Nel dubbio, la situazione è ferma.

Prevale dunque l’ipotesi di lasciare all’Ausl quella parte della Polisportiva, lì un dove un tempo c’erano le corsie delle bocce e il bar. Per la riapertura con l’anno nuovo si pensa che verrà usato tutto il resto, che non è poco. Gli spazi sono davvero ampi e qui potrebbero trovare fin da subito spazio tutti gli sport che fanno richiesta. In un secondo momento, quando l’Ausl libererà la sua sezione, potranno essere messi a disposizione diversi uffici e spazi magazzino per le associazioni, e nella grande sala centrale potranno trovare accoglienza le majorette o il tiro con l’arco. A quel punto, lo sport sanfeliciano avrà un casa tutta sua, rimessa a nuovo e bellissima.

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]
    Accese le luminarie di Natale a Mirandola
    Luci & Tradizioni, la due giorni di festa dedicata alle tradizioni mirandolesi, tra cui la pcaria del maiale e la preparazione di specialità tipiche[...]
    Coop sociali, nel modenese tiene il fatturato e aumenta l’occupazione
    Lo certifica una ricerca realizzata per Confcooperative Modena dall’ufficio studi di Unioncamere Emilia-Romagna[...]

    Curiosità

    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]