Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Febbraio 2023

Educazione stradale: Unimore e polizia incontrano oltre 250 studenti della “Montanari” di Mirandola

MODENA- Nell’ambito delle sue attività di terza missione, Unimore ha collaborato con la polizia di Stato – Sezione Stradale di Modena per l’attuazione del progetto “Sicurezza stradale e l’educazione e prevenzione dei traumi maxillo-facciali” rivolto a studenti e studentesse della Scuola Secondaria di Primo grado “Francesco Montanari” di Mirandola.

Oltre 250 le ragazze e i ragazzi incontrati che hanno dimostrato estremo interesse interloquendo anche con l’assistente capo Alessandro Bellodi della polizia di Stato e il dottore Alexandre Anesi di Unimore su un tema per loro, e non solo, di estrema attualità.

La bicicletta e da qualche tempo il monopattino sono per elezione il mezzo di trasporto più ecosostenibile, ma chi li usa alle volte non pensa quanto possa essere essenziale l’uso di un casco omologato come prima protezione in caso di caduta.

Solo nell’anno 2020 in Provincia di Modena gli incidenti da bicicletta e monopattino sono stati 480.

Con lo scopo di stimolare l’attenzione dei più giovani il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Materno-Infantili e dell’Adulto di Unimore ha dato vita ad un progetto dedicato alla prevenzione dei traumi del cranio dal titolo “Sicurezza stradale e l’educazione e prevenzione dei traumi maxillo-facciali”.

Il progetto, condotto dal dottore Alexandre Anesi, ricercatoredi Unimore edirigente medico presso la U.O.C. di Chirurgia Cranio-maxillo-facciale dell’AOU di Modena il cui direttore è il professore Luigi Chiarini, è stato svolto all’interno della Scuola secondaria di Primo Grado “Francesco Montanari” di Mirandola insieme alla collaborazione della polizia di Stato – Sezione Polizia Stradale di Modena che da anni è impegnata nell’attuazione del progetto di prevenzione Icaro proposto dalla Piattaforma Nazionale Educazione Stradale (https://www.educazionedigitale.it/edustrada/featured_item/icaro/).

Icaro è un programma di educazione stradale, giunto alla 22ma edizione, rivolto ai giovani delle scuole, che ha l’obiettivo di diffondere, attraverso programmi differenziati in base alla fascia d’età degli studenti, l’importanza del rispetto delle regole relative alla sicurezza stradale.

Il progetto, che si è tenuto nel mese di novembre in 10 classi con il coinvolgimento di oltre 250 studenti e studentesse, si è snodato su 5 giorni attraverso gli interventi dell’assistente capo Alessandro Bellodi, istruttore provinciale per il progetto Icaro – Sezione Polizia Stradale di Modena, il quale ha condotto la formazione inerente al programma Icaro, e del dott. Alexandre Anesi che ha illustrato la preponderanza epidemiologica causata dagli incidenti della strada nei traumi facciali e quanto siano in crescita gli incidenti per cadute da bicicletta e monopattino.

Sono state descritte brevemente le dinamiche del trauma e come, in buona parte, si possano avere conseguenze non severe – afferma il dottor Alexandre Anesi di Unimore – se si indossa il casco da bicicletta omologato. Come prescrive il codice della strada, bisogna evitare, mentre si usa un mezzo, l’uso di smartphone e auricolari che abbassano i livelli di attenzione aumentando il rischio di cadute. In modo semplice, sono stati mostrati i segni e i sintomi delle fratture di mandibola e di orbita: con queste conoscenze basilari il giovane che subisce il trauma può essere motivato a segnalare la necessità di eventuali approfondimenti medici”.

Il riscontro positivo con gli studenti e la collaborazione stabilita potrà permettere di progettare e implementare attività analoghe per i prossimi anni scolastici

Attività come il progetto “Sicurezza stradale e l’educazione e prevenzione dei traumi maxillo-facciali” rientrano nei programmi istituzionali di Terza Missione di Unimore che rivolge le proprie competenze all’intera cittadinanza e possiedono un valore educativo, culturale e di sviluppo dell’intera società.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere sulla pasta choux
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]
    Riprende vita il teatro di Vallalta di Concordia con l'inaugurazione del bar
    E in primavera ulteriori spazi della struttura verranno restituiti all'uso dopo il terremoto[...]
    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]

    Curiosità

    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    • malaguti