Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Maggio 2022

Ciclovia per collegare i territori colpiti dal sisma, Palma Costi (Pd): “Occasione di attrattività”

Dopo l’approvazione unanime del Consiglio dell’Unione dei Comuni Area Nord, è fondamentale capire se la Regione intenda procedere per realizzare la proposta che viene dal territorio di una ciclovia di rango regionaleche accomuni e unisca tra loro i comuni colpiti dal sisma del 20212, dall’Alto Ferrarese, fino alla Bassa Reggiana, passando per la Bassa Modenese, unendo i tratti di ciclovie già esistenti e realizzando quelli previsti dalla programmazione regionale.  La realizzazione di questo nuovo asse  della mobilità dolce, oltre 100 km di ciclovia, da Bondeno a Gualteri e Boretto,  dal Po al Po, sarebbe un tassello fondamentale per potenziare i flussi cicloturistici valorizzando territori e comunità di tre province, tutta vasta area emiliana subito sud del Po.

A chiederlo è la consigliera regionale Pd Palma Costi proponendo di congiungere i tratti di una serie di importanti infrastrutture già esistenti.

Questa Ciclovia regionale, infatti potrebbe contare su molti tratti già realizzati, dalla Ferrara-Bondeno(Eurovelo 8), alla ciclabile Finale Emilia-Massa Finalese-San Felice sul Panaro – Mirandola (ciclabile ex Sefta e Ciclovia del Sole); altri tratti sono prossimi alla realizzazione, come il tratto Mirandola-San Possidonio-Concordia (Ciclovia del Sole, secondo stralcio finanziato e in fase di progettazione avanzata). Per quanto concerne il tratto Concordia – Boretto, è già inserito nella programmazione delle ciclovie regionali all’interno del nuovo PRIT , come variante alla ciclovia regionale Destra Po (ER2) nonché ciclovia europea Eurovelo (Vento).  L’altro tratto tra realizzare, Finale Emilia – Bondeno, è anch’esso previsto dal nuovo PRIT, come parte della Ciclovia del Panaro (ER15). Essendo i comuni di Gualtieri e Bondeno, estremità di questa nuova ciclovia dei territori colpiti dal sisma 2012, sul tracciato dell’Eurovelo 8 (Vento. Venezia – Torino), sarebbe chiarissima la sua attrattiva funzione di sistema e di connessione, anche con la Ciclovia del Sole.  Inoltre, da questo nuovo percorso cicloturistico, lungo quell’asse Destra Po previsto dalla programmazione regionale, ci si potrebbe collegare con la futura ciclovia nazionale Adriatica, creando dunque uno snodo “medio padano” nel cuore dell’Emilia.

La consigliera regionale ha pertanto presentato un’interrogazione chiedendo alla Giunta ‘se intende individuare le risorse per il completamento dei tratti mancanti di questo percorso realizzando un’opera che interseca due ciclovie nazionali della portata di Eurovelo 7 ed Eurovelo 8.’ Il completamento dei tratti mancanti di questa Ciclovia, tra cui i principali sarebbero il tratto Finale Emilia-Bondeno (Ciclovia del Panaro) e il tratto da Concordia a Gualtieri, potrebbero essere inseriti nei finanziamenti del PNRR che, sul territorio regionale, prevede di implementare di almeno 1000 km in più le piste ciclabili

‘Nel decimo anniversario del sisma – sostiene la consigliera Costi- la realizzazione di quest’opera ha tutte le potenzialità di creare anche un vero e proprio indotto di servizi ricettivi, e di valorizzare, tramite un piano di marketing territoriale, tutte le eccellenze dei territori ricostruiti dopo il sisma, generando ricadute positive in termini occupazionali ed economici su più d’una delle nostre filiere’.

LEGGI ANCHE:

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” De culpabili amore dell’esordiente mirandolese Filippo Reggiani
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Due parole sull'economia italiana
L’aumento dei prezzi dei beni energetici e di quelli alimentari stanno gravando molto su imprese e famiglie.leggi tutto
Consigli di salute
Come raddrizzare i denti storti senza apparecchio
Sono uno dei problemi odontoiatrici più diffusi tra persone di ogni età. E non è solo una questione esteticaleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Le perfezioni di Vincenzo Latronico
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchUn cammello, una zebra, un giardino sensoriale... a Quarantoli
    • WatchNuove linee e nuovo deposito autobus a Mirandola
    • WatchSi simula il #terremoto a #FinaleEmilia per testare le nuove modalità di intervento per il soccorso

    La buona notizia

    Per i diversamente abili dai 15 anni in su, ecco le iniziative estive di Anffass Mirandola
    Previsti sport, balli, canti e giochi: la sede principale delle attività sarà a Cavezzo. Sono previste uscite sul territorio e giornate in piscina.[...]
    Donne straniere a scuola di italiano a Medolla grazie alla Zerla
    Dal novembre 2021 a maggio 2022 ben 40 donne straniere hanno frequentato i quattro corsi proposti e gestiti dalla cooperativa sociale[...]
    A Cavezzo al posto dell'ex magazzino comunale nuovi spazi per lo sport
    Ci sarà la palestra della Boxe Cavezzo e qui la Polisportiva ha aperto la nuova sede.[...]

    Curiosità

    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    A Mirandola tour su bus a due piani. E le guide sono gli studenti delle medie
    Si ripercorre la storia di Mirandola, attraverso i suoi luoghi più simbolici e conosciuti[...]
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    La visita di Mattarella e il ritorno dei sorrisi dei bambini - LA CRONACA
    Il presidente della Repubblica è stato accolto con calore nel decimo anniversario del terremoto a Medolla e a Finale Emilia. Commosso l'ex presidente Errani. [...]
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    A Finale Emilia torna a zampillare la fontana
    Un simbolo di rinascita che accompagna il ricco programma di iniziative per celebrare il Decennale: a Finale Emilia e in tutta la Bassa.[...]
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Da aspirante medico a Chef: Carlotta Lolli la cuoca cresciuta tra mattarelli e frutteti
    Una bella storia di imprenditoria giovanile quella della ventottenne modenese che poche ore dopo aver accantonato la lettera di ammissione alla Facoltà di Medicina, si è ritrovata Allieva della Scuola Internazionale di Cucina Italiana a Colorno[...]
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Ligabue, Pavarotti e quella volta a Rovereto sul Secchia
    Il Tropical di Rovereto è stata negli anni '70 una delle balere più atpiche della Bassa dove al posto del liscio, si ballava la disco music.[...]
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Mirandola, incidente tra due auto e una bici in via Libertà
    Gli agenti della polizia locale di Mirandola sono ancora sul posto per i rilievi.[...]
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I bassorilievi dell'istituto Corni rimessi a nuovi coi pedaggi di Autobrennero
    I lavori di restauro delle ceramiche sulla facciata della scuola di viale Tassoni, realizzate dallo scultore friulano Luciano Ceschia, dureranno per un mese[...]
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    Emilia-Romagna prima regione in Italia per uso del Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse)
    È quanto emerge dalla rilevazione effettuata dal Ministero della Sanità e da quello dell’Innovazione tecnologica [...]
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Stupido Hotel Show Rimini: ecco l'elenco ufficiale dei concorrenti
    Lo Stupido Hotel show è una vacanza-show in stile 'Grande fratello': dove non paghi l'albergo ma rinunci alla privacy.[...]
    • malaguti