Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
07 Febbraio 2023

Cucinare, vestirsi e lavarsi: al Baggiovara, terapia occupazionale per i pazienti con patologie Reumatologiche

MODENA- La Medicina riabilitativa dell’Ospedale Civile di Baggiovara, diretta dal dottor Andrea Montis e la Reumatologia del Policlinico, diretta dal professor Carlo Salvarani, insieme per i pazienti affetti da patologie reumatiche che creano disabilità nelle articolazioni di mani, polsi, piedi e nelle grandi articolazioni.

Questi pazienti, infatti, potranno svolgere programmi riabilitativi di Terapia occupazionale all’interno degli ambulatori di Medicina Riabilitativa dell’Ospedale Civile, dove dal 2008, grazie alla donazione dell’Associazione Traumi Cranici, è stato ricostruito un vero e proprio appartamento, dotato di attrezzature domotiche, dove ai pazienti viene insegnato a convivere con la propria patologia nella vita quotidiana, senza stressare le articolazioni. A questi pazienti viene anche insegnata l’importanza di una corretta nutrizione.

Il primo evento di questa collaborazione è stata la preparazione, il 2 agosto scorso, di un pasto completo studiato appositamente per le persone con patologie reumatologiche. Il focus non è stato solo sui valori nutrizionali, ma anche sulle modalità di preparazione. Preparare un pasto completo, dall’antipasto al dolce, utilizzando ricette, utensili e modalità di preparazione adatte a persone con malattie reumatologiche e basate su solide evidenze scientifiche. L’evento è stato realizzato presso la cucina dell’Area di terapia occupazionale dell’Ospedale Civile di Baggiovara da parte di un team multidisciplinare composto da Antonella Celano, presidentessa di APMARR – Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare, la dottoressa Gilda Sandri, reumatologa del Policlinico di Modena, le dottoresse Valentina Bettelli ed Elena Merighi, terapiste occupazionali dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena. Era presente anche Laura Benedetti dell’Associazioni Traumi Cranici.

Siamo molto contenti di questa collaborazione – ha affermato il dottor Andrea Montis, direttore della Medicina Riabilitativa – che ci consente di completare l’offerta assistenziale dell’Area di Terapia Occupazionale, con un percorso che rafforza la collaborazione tra i due stabilimenti in seno all’Azienda Ospedaliero – Universitaria. L’Area di Terapia Occupazionale è nata nel 2009 grazie alla donazione dell’Associazione Traumi cranici con lo scopo di rieducare i pazienti ricoverati nel nostro reparto alla vita di tutti i giorni. Pazienti neurologici, gravi traumi, pazienti dimessi dalla terapia intensiva, necessitano di reimparare gesti che noi diamo per scontati. Ultimamente il team di terapiste occupazionali è rinforzato e questo ci consente di consolidare e potenziare l’attività. Ringrazio a questo proposito tutto i terapisti e la coordinatrice Paola Cavallini”.

L’Ambulatorio di Terapia Occupazionale segue circa 5-6 pazienti giorno ricoverati e 3-4 al giorno in ambulatoriale.

Cucinare comporta una serie di gesti e azioni che alle persone con patologie reumatologiche e ridotta mobilità articolare possono essere precluse, o comportare notevoli difficoltà – afferma la dottoressa Gilda Sandri – abbiamo quindi voluto illustrare una serie di tecniche di preparazione di alimenti che aiutino a sopperire il dolore e le difficoltà, basate su studi scientifici. Anche un semplice accorgimento, quale tenere una padella con due mani e non solo con una, può comportare un notevole beneficio a livello articolare ad esempio. I benefici di alcune di queste strategie potranno apparire ridotti nel breve termine, ma si riveleranno fondamentali nel lungo periodo”.

Una corretta alimentazione connessa ad uno stile di vita adeguato alla propria età e condizioni cliniche  possono migliorare la qualità della vita complessiva di chi è affetto da una malattia reumatologica – spiega Antonella Celano, presidentessa APMARR – È per questo che, nell’ambito di un’ampia progettualità che APMARR conduce insieme ad ADI – Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, abbiamo voluto preparare delle ricette e videoregistrare l’intero processo, al fine di mettere in luce sia l’aspetto nutrizionale che quello legato alle modalità di preparazione, per consentire alla persone con patologie reumatologiche di cucinare piatti sani e prelibati in maniera autonoma. Le videoricette saranno presto fruibili a chiunque”.

Oltre agli accorgimenti individuali di carattere posturale, è importante considerare anche gli spazi e gli strumenti che si hanno a disposizione – precisa la dottoressa Valentina Bettelli- La cucina dell’ambulatorio in cui abbiamo realizzato il pasto completo è in parte domotizzata e composta da elementi che si possono muovere al fine di consentire una postura migliore alla persona che cucina. Il forno, ad esempio, ha un’apertura agevolante che consente alle persone con limitazioni a livello articolare di infornare senza che il peso della teglia gravi troppo sulle mani. Nella nostra cucina troviamo inoltre utensili che costituiscono dei veri e propri ausili, quali apribarattoli elettrici, o posate leggermente inclinate, che possono essere acquistati anche nei negozi comuni e diventare alleati preziosi per tutte le persone con patologie reumatologiche”- conclude la dottoressa Bettelli.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Nuovo scenario per lo stress test delle banche
L’ABE (Autorità Bancaria Europea), meglio conosciuta con l’acronimo inglese EBA, e la BCE (Banca Centrale Europea) hanno cambiato i criteri per misurare la capacità delle banche europee a resistere alle situazioni sfavorevoli del mercato finanziario.leggi tutto
Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Villa Pico di Portovecchio, indetto il bando per la concessione
    La struttura di San Martino Spino in epoca rinascimentale era un allevamento di cavalli, poi centro logistico militare[...]
    Mirandola, 47 posti in più all'asilo per bimbi e bimbe, aprono due nuovi nidi
    Questa mattina  è stato il turno del Micronido “Belli & Monelli” (viale della Favorita, 9) alla presenza delle istituzioni locali.[...]
    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]

    Curiosità

    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    • malaguti