Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
25 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Provincia, termina il mandato di Tomei: il sindaco di Novi Diacci tra i candidati alla presidenza

«Quattro anni di lavoro intenso per contribuire al rilancio della Provincia di Modena e del suo ruolo strategico e fondamentale per la comunità locale, con le complessità di questo periodo, tra emergenze sanitarie, climatiche ed energetiche, ma con tanti traguardi raggiunti che ci possono far affermare che questo ente gode di ottima salute e che non ha mai smesso di essere un supporto determinante per il territorio».
Con queste parole il presidente uscente della Provincia di Modena, Gian Domenico Tomei, traccia il bilancio politico del suo mandato, durato quattro anni e che scadrà con le elezioni del prossimo sabato 28 gennaio, quando si eleggerà il nuovo presidente tra i candidati Fabio Braglia e Enrico Diacci.
In particolare Tomei sottolinea che «in soli quattro anni abbiamo investito 93,5 milioni di euro in edilizia scolastica, di cui un terzo per oltre 20 interventi di miglioramento sismico delle strutture. Abbiamo realizzato otto nuovi edifici, tra palestre e ampliamenti scolastici e siamo stati i primi in europa a riscaldare una scuola con l’idrogeno verde». Sui 917 chilometri di strade provinciali sono stati investiti, in questi quattro anni, 53 milioni di euro in grandi opere viarie, come la Pedemontana, l’allargamento della strada provinciale (ora passata ad Anas) 413 Nazionale per Carpi a San Pancrazio, la tangenziale di San Cesario in corso di completamento. Sui 167 ponti della Provincia sono stati realizzati 45 interventi per oltre 20 milioni di euro e sulle strade, tra manutenzioni e interventi straordinari, ci sono stati 72 cantieri per circa 30 milioni di investimenti complessivi, oltre a 57 interventi sul contrasto al dissesto idrogeologico per oltre 10 milioni di euro. La Provincia, oltre a strade e scuole, si occupa di assistenza tecnico-amministrativa agli enti locali, di pianificazione territoriale, pari opportunità e polizia provinciale e in questi ambiti, nei quattro anni di mandato del presidente Tomei, l’amministrazione ha partecipato ad oltre mille tavoli istituzionali, che hanno riguardato, tra l’altro, l’emergenza sanitaria  con i Comitati ordine e sicurezza, la Ctss, l’organizzazione delle Province, il per Patto il lavoro e clima e per Pnrr, il trasporto scolastico. Tomei ha sottolineato il ruolo determinante della Provincia come “casa dei Comuni, che fornisce supporto ai Comuni e alle Unioni di Comuni del territorio attraverso una serie di convenzioni tra cui, l’ufficio di avvocatura unico per la difesa e la rappresentanza in giudizio che conta 34 enti convenzionati, l’ufficio stampa che conta oltre 20 enti convenzionati, l’ufficio del Difensore civico con 33 enti. Inoltre ha ribadito che «rispetto a dieci anni fa, siamo passati da 536 a 228 dipendenti, senza tuttavia far venir meno qualità ed efficienza dei servizi offerti ai cittadini, con una grande attenzione alla gestione finanziaria che ci ha consentito di avere sempre bilanci in equilibrio». Riguardo al futuro, il presidente Tomei dichiara che «sono tante le cose da fare, basti pensare che abbiamo investimenti già programmati per 28 milioni di euro sulle strade, mentre sulle scuole investiremo oltre 50 milioni di euro, grazie al lavoro prezioso e indispensabile di tutto il personale dell’ente, che sento di ringraziare col cuore, perché senza il loro contributo, non avremmo raggiunto alcun risultato».
Il presidente Tomei lascia la carica che ricopriva dal novembre 2018 e il prossimo 28 gennaio si svolgeranno le elezioni per quando voteranno 710 elettori, tra sindaci e consiglieri comunali, per nominare il prossimo presidente, mentre i 12 componenti del Consiglio provinciale, eletti a dicembre 2021, resteranno in carica fino a dicembre 2023. Per candidarsi era necessaria la sottoscrizione da parte di almeno il 15 per cento dei 710 aventi diritto, ovvero 107 firme e i due candidati ne hanno raccolte rispettivamente 214 (Fabio Braglia) e 136 (Enrico Diacci). LEGGI ANCHE:
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    La novità
    Mirandola, nuovo "negozio su ruote" per "La Frolleria"
    L'arrivo del nuovo mezzo è stato annunciato da Anffas Mirandola
    I risultati
    Giovanni Aleotti, ciclista di Finale Emilia, vince il Giro di Slovenia
    Grande successo per il giovane finalese -  ciclista professionista del Team Bora Hansgrohe, reduce da ottime prove anche al Giro d'Italia-  che a 25 anni porta a casa un titolo prestigioso
    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano

    Curiosità

    Pasta "fuori orario", la scelgono due giovani su tre: la spaghettata di mezzanotte è un rito per 3 su 4
    Curiosità
    Pasta "fuori orario", la scelgono due giovani su tre: la spaghettata di mezzanotte è un rito per 3 su 4
    E' quanto rivela la ricerca "GenZ e Pasta: amore ai pasti e non solo...", condotta dai pastai di Unione Italiana Food in collaborazione con AstraRicerche
    E’ di Modena il miglior Balsamico Tradizionale: a Stefania e Roberto Antichi il 58° Palio di San Giovanni
    Arte
    E’ di Modena il miglior Balsamico Tradizionale: a Stefania e Roberto Antichi il 58° Palio di San Giovanni
    In classifica anche l'aceto balsamico di Stefano Pivetti di San Prospero
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Curiosità
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Il ponte che conduce al Museo della Decima Divisione a Fort Drum (New York) è stato battezzato con il nome di “Bomporto Bridge”
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta

    chiudi