Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
21 Aprile 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Piscine, nuova palestra e centro sportivo di Finale Emilia, presentati i progetti di riqualificazione

FINALE EMILIA - La sala consiliare di viale della Rinascita ha ospitato lunedì 26 febbraio l’incontro dedicato alla presentazione dei progetti di riqualificazione delle piscine e del centro sportivo, promosso dall’amministrazione comunale di Finale Emilia. Dopo l’introduzione dell’assessora allo Sport Anna Baldini e del consigliere comunale delegato al centro sportivo, Davide Ratti, sono intervenuti il direttore tecnico Marco Pellicciardi dell’impresa V.F. impegnata nella costruzione della nuova palestra di via Monte Grappa, Martina Querzoli, responsabile unico del procedimento per le piscine esterna ed interna, Francesco Pullè, progettista incaricato e direttore lavori per la riqualificazione della piscina interna, Mauro Benassi, autore di uno studio di fattibilità sulle aree esterne del centro sportivo finalese, donato all’amministrazione comunale.

Nuova Palestra – Il cantiere procede rispettando il cronoprogramma dei lavori. A breve arriveranno le strutture e gli elementi prefabbricati e si inizierà con il montaggio. Da valutare alcune soluzioni tecniche che riguardano le finiture, in particolare la pavimentazione. La consegna della nuova palestra è prevista per luglio-agosto 2024. L’importo previsto per i lavori è di 1,8 milioni di euro.

Piscina esterna – È stato ripercorso il travagliato svilupparsi del cantiere dal 2020 ad oggi, con tutte le problematiche che sono state affrontate e risolte. Ai primi di marzo riprenderanno i lavori che dovrebbero concludersi in tempo utile per consentire la riapertura estiva della struttura. La dotazione finanziaria per i lavori sulla piscina esterna ammonta a circa 225.000 euro (55mila euro dei quali stanziati dall’amministrazione Poletti, in aggiunta alla cifra messa a disposizione dalla Protezione Civile per la ricostruzione post-terremoto).

Piscina interna – Giovedì 7 marzo, l’apposita commissione esaminerà la documentazione prodotta dall’impresa risultata aggiudicataria dei lavori di riqualificazione per verificare la legittimità dell’assegnazione. In caso di conferma dell’aggiudicazione, grazie ai nuovi disposti legislativi, i lavori potranno partire anche prima della effettiva stipula del contratto, così da accelerarne lo svolgimento. Se non vi saranno imprevisti, la riapertura della piscina interna, che per questo primo stralcio di lavori dispone di 1.054.000 euro, è attesa per settembre-ottobre.

Aree esterne del centro sportivo – Ci sono a disposizione 2,4 milioni di euro per ripristinare entrambe le piste di pattinaggio, realizzare un nuovo campo da tennis e riqualificare quelli esistenti. Negli spazi dove sorgeva la tribuna con gli spogliatoi, demolita nel post terremoto, potrebbero sorgere due campi da padel, le sedi per le associazioni sportive, un bar a servizio del centro sportivo e una tribuna rimovibile. È inoltre prevista la realizzazione dei parcheggi, di un unico accesso pedonale, di un unico accesso carrabile e di una pista ciclabile che collegherà via Oberdan al quartiere Portone, costeggiando la scuola per l’Infanzia Gianni Rodari.

“Per quanto riguarda le aree esterne del centro sportivo – ha detto il sindaco Finale Emilia, Claudio Poletti stiamo predisponendo tutto per l’affidamento, in tempi molto rapidi, della progettazione e della direzione lavori”.

Il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Michele Gulinelli ha poi annunciato l’imminente conclusione dei lavori di rifacimento della copertura della palestra ex bocciofila, danneggiata dalla grandine dello scorso agosto, che tornerà così a disposizione degli utilizzatori.

“A proposito della struttura che ospita anche la palestra ex bocciofila – ha aggiunto Gulinellisi sta completando la progettazione degli spazi ancora inutilizzati, nei quali verranno predisposte quattro palestre modulari”.

Al termine dell’incontro, l’assessora alla Sport Anna Baldini ha anche annunciato la realizzazione di due impianti all’aperto, un campo da basket e uno da beach volley, con un investimento di 170 mila euro.

“A fianco della palestra di viale della Rinascita – ha detto l’assessora Baldini - verrà allestito un campo da basket all’aperto, che andrà ad aggiungersi a quello che verrà costruito, grazie alla raccolta fondi promossa dall’associazionismo finalese, al Quartiere Ovest. Il campo da beach volley verrà invece realizzato a Massa Finalese, nell’area della Bocciofila”.

LEGGI ANCHE:

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

L'anniversario
RESTO D'ITALIA E MONDO60 anni di Nutella, il vasetto di tutti (o quasi)

Rubriche

Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.
L’arte in Strada | San Prospero e il murale dedicato a Fraintesa
Rubrica - Rubrica a cura di Francesca Monari
Piccole e medie imprese, come ottenere i contributi per internazionalizzazione, transizione energetica e installazione di sistemi di sicurezza
Da sapere - I bandi riguardano attività in regola con il Durc e con il pagamento del diritto annuale alla CCIAA
Glocal
Nel 2050 un pensionato per ogni lavoratore
Glocal - Finanze pubbliche e welfare non saranno più sostenibili con il calo delle nascite
Linee guida per i Social | Ecco come iniziare bene a comunicare un'attività
Rubrica - Francesca Monari ha chiesto a Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese, come impostare correttamente una pagina social
Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto

Sul Panaro on air

    • WatchTiziana Baccolini è la candidata sindaca del centrosinistra a Nonantola
    • WatchRiapre il Circolo Lato B in località Canaletto a Finale Emilia
    • WatchEcco le barriere anti inondazione per salvare Bomporto dalle alluvioni
  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    I dati
    Ricostruzione, prorogati al 31 dicembre 2025 i termini per l'esecuzione dei lavori finanziati
    Nuova ordinanza del Commissario e presidente della Regione. Modificate le scadenze di tutti i procedimenti in corso gestiti con la piattaforma informatica Mude
    Il caso
    Finale Emilia, ha riaperto a Canaletto il circolo musicale Lato B
    Dopo tempi di incertezze torna la musica nella ex scuola elementare
    Ultime notizie
    Da Medolla Eurosets dona ossigenatori per le operazioni ai bambini in Camerun
    L'azienda sostiene il progetto “Cuori ribelli” della Onlus “Una voce per Padre Pio”

    Curiosità

    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    La storia
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    L'errore fatale costerà all'uomo, un pensionato, 104 euro di multa più accertamento della Agenzia delle entrate
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Il riconoscimento
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Nell’occasione il campo da calcio verrà intitolato al limidese Bruno Ghelfi
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    I dati
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    Nelle scuole primarie del territorio un progetto educativo per spiegare ai bambini il valore che ha il cibo e ridurne lo spreco.
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Ultime notizie
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Il prestigioso titolo corona una carriera che l'ha vista partecipare e vincere numerose competizioni italiane ed internazionali
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    Il riconoscimento
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    E' stato un bel pomeriggio -  sala stra piena, pubblico attento e tanti applausi - quello che la neonata associazione I talenti di Minerva ha organizzato a San Prospero presso la biblioteca.
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Ultime notizie
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Sette grandi film. Tre giorni. Un fiume di eventi. Roberto Gatti &Co rendono omaggio a sette capolavori del cinema italiano
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Per i più piccoli
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Inoltre si inaugurerà la sede del “Consiglio dei ragazzi”
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Curiosità
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Le cifre più alte sono riservate alla cura dei capelli e del viso.
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    La storia
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    Il mirandolese era con gli speleologi della Società adriatica che hanno fatto la sensazionale scoperta scientifica: "Siamo stati dove nessuno mai"
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    Il caso
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    E' tra gli ultimi atti della giunta di Alberto Greco, che a giugno lascerà la carica di sindaco di Mirandola. “Un modo concreto per ricordare una grande persona”

    chiudi