Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
22 Aprile 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Lavoro nero e violazioni delle norme sulla sicurezza, a Nonantola sanzionate 4 ditte edili: una è stata sospesa

MODENA, PAVULLO, NONANTOLA - Tre attività sospese, individuati 6 lavoratori “in nero” e contestati circa 80mila euro tra ammende e sanzioni amministrative al termine dei controlli in edilizia eseguiti dai Carabinieri del NIL (Nucleo Ispettorato del Lavoro) di Modena, unitamente ai militari delle Compagnie Carabinieri di Modena e Pavullo nel Frignano e al locale Ispettorato Territoriale del Lavoro. E’ questo il bilancio a seguito dei controlli dei cantieri edili in provincia finalizzati a prevenire e reprimere i fenomeni dello sfruttamento del lavoro e di quello sommerso oltre che a verificare il rispetto della normativa sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

Nelle ultime settimane sono state 7 le ditte risultate non conformi, gestite da imprenditori italiani e stranieri: nei confronti di tre ditte è stato adottato un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale sia per le gravi violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, sia per l’impiego di lavoratori “in nero”. I controlli hanno consentito di accertare l’impiego di 7 lavoratori irregolari di cui 6 occupati “in nero”; un lavoratore era stato occupato nonostante fosse irregolare sul territorio nazionale.

Sono state accertate altresì numerose inadempienze di natura penale in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro in cantiere quali l’utilizzo in maniera difforme dalle istruzioni d’uso di una piattaforma di lavoro elevabile PLE, che veniva condotta da personale privo della necessaria formazione e abilitazione ed utilizzata da altri lavoratori a cui non era stata fornita la prevista cintura di sicurezza ovvero altro sistema di ritenuta; nei lavori in quota è stata accertata l’omessa previsione di un conforme sistema di accesso alle lavorazioni, l’omessa adozione di idonei ponteggi o di altre opere provvisionali e precauzionali atte ad eliminare i pericoli di caduta di persone o cose, l’omessa adozione di idonee misure di protezione contro le cadute verso il vuoto, l’istallazione del ponteggio a distanza dal fabbricato non conforme e l’omessa adozione di congruo numero di montanti. E’ stata inoltre accertata l’omessa predisposizione in cantiere di idonei locali destinati al riposo dei lavoratori e l’omessa tenuta in loco dei presidi medici di primo soccorso. Sono state accertate anche altre violazioni contravvenzionali quali l’omessa effettuazione della valutazione dei rischi e la conseguente elaborazione del D.V.R.; l’omessa redazione del piano operativo di sicurezza; l’omessa verifica dell’idoneità tecnica professionale delle ditte esecutrici, l’omessa designazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione dei luoghi di lavoro.

 Nel comune di Modena sono state sospese le attività in cantiere con l’adozione di provvedimenti di sospensione di 2 imprese: la prima ditta è stata sospesa sia per aver occupato 3 lavoratori “in nero”  di cui uno irregolare sul territorio nazionale e sia perché sono state riscontrate gravi violazioni in materia di sicurezza (mancata redazione del piano operativo di sicurezza) e la seconda per aver fatto condurre una piattaforma di lavoro elevabile PLE ad lavoratore sprovvisto della necessaria abilitazione e formazione. Al termine degli accertamenti un imprenditore è stato altresì deferito all’Autorità Giudiziaria per aver impiegato al lavoro una persona sprovvista del permesso di soggiorno perché mai rilasciato. Sono state elevate sanzioni per circa 50.000 euro.

Nel comune di Pavullo nel Frignano è stata sanzionata una ditta che eseguiva le lavorazioni in cantiere senza aver predisposto un conforme accesso ai lavori in quota, avendo, inoltre, istallato il ponteggio ad una distanza non conforme dal fabbricato. Sono state elevate sanzioni per circa 2.000 euro

Nel comune di Nonantola sono state 4 le ditte non conformi individuate per il mancato rispetto della normativa sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro. Una ditta è stata sospesa per aver occupato 3 lavoratori “in nero” (su 3 impiegati) e per gravi violazioni in materia di sicurezza quale la mancata redazione del Piano Operativo di Sicurezza (P.O.S.). Sono state elevate complessivamente sanzioni per circa 30.000 euro.

LEGGI ANCHE:

 

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Victoria Beckham, 50 anni tra amici vip e balli con le Spice Girl. Ed esce sulle spalle del marito David
Il caso
RESTO D'ITALIA E MONDOVictoria Beckham, 50 anni tra amici vip e balli con le Spice Girl. Ed esce sulle spalle del marito David
L'evento ha visto l'ex Posh ospitare 40 amici, inclusa una reunion delle Spice Girls con le ex compagne Geri Horner, Mel B, Emma Bunton e Mel C.

Rubriche

“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 1
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.
L’arte in Strada | San Prospero e il murale dedicato a Fraintesa
Rubrica - Rubrica a cura di Francesca Monari
Piccole e medie imprese, come ottenere i contributi per internazionalizzazione, transizione energetica e installazione di sistemi di sicurezza
Da sapere - I bandi riguardano attività in regola con il Durc e con il pagamento del diritto annuale alla CCIAA
Glocal
Nel 2050 un pensionato per ogni lavoratore
Glocal - Finanze pubbliche e welfare non saranno più sostenibili con il calo delle nascite
Linee guida per i Social | Ecco come iniziare bene a comunicare un'attività
Rubrica - Francesca Monari ha chiesto a Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese, come impostare correttamente una pagina social

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    La storia
    Tanti applausi per i bimbi e le bimbe che fanno "Tiramisù" pulendo le strade di San Felice
    E' stata una iniziativa che ha raccolto consenso palpabile quella organizzata dal comitato genitori Crescere Insieme
    I dati
    Ricostruzione, prorogati al 31 dicembre 2025 i termini per l'esecuzione dei lavori finanziati
    Nuova ordinanza del Commissario e presidente della Regione. Modificate le scadenze di tutti i procedimenti in corso gestiti con la piattaforma informatica Mude
    Il caso
    Finale Emilia, ha riaperto a Canaletto il circolo musicale Lato B
    Dopo tempi di incertezze torna la musica nella ex scuola elementare

    Curiosità

    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    La storia
    Falegname abusivo scoperto perchè espone la differenziata nel giorno sbagliato
    L'errore fatale costerà all'uomo, un pensionato, 104 euro di multa più accertamento della Agenzia delle entrate
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Il riconoscimento
    E' festa a Soliera per i 60 anni della squadra di calcio Limidi F.C.
    Nell’occasione il campo da calcio verrà intitolato al limidese Bruno Ghelfi
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    I dati
    Auser Cavezzo nel grande progetto educativo contro lo spreco del cibo del Centro di Educazione alla Sostenibilità Ucman
    Nelle scuole primarie del territorio un progetto educativo per spiegare ai bambini il valore che ha il cibo e ridurne lo spreco.
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Ultime notizie
    La mirandolese Letizia Borella è la "Bodypainting model of the year 2023"
    Il prestigioso titolo corona una carriera che l'ha vista partecipare e vincere numerose competizioni italiane ed internazionali
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    Il riconoscimento
    San Prospero città delle donne: si racconta la libertà femminile tra studio, perseveranza e coraggio
    E' stato un bel pomeriggio -  sala stra piena, pubblico attento e tanti applausi - quello che la neonata associazione I talenti di Minerva ha organizzato a San Prospero presso la biblioteca.
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Ultime notizie
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Sette grandi film. Tre giorni. Un fiume di eventi. Roberto Gatti &Co rendono omaggio a sette capolavori del cinema italiano
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Per i più piccoli
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Inoltre si inaugurerà la sede del “Consiglio dei ragazzi”
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Curiosità
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Le cifre più alte sono riservate alla cura dei capelli e del viso.
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    La storia
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    Il mirandolese era con gli speleologi della Società adriatica che hanno fatto la sensazionale scoperta scientifica: "Siamo stati dove nessuno mai"
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    Il caso
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    E' tra gli ultimi atti della giunta di Alberto Greco, che a giugno lascerà la carica di sindaco di Mirandola. “Un modo concreto per ricordare una grande persona”

    chiudi