Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
21 Luglio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Basket, PTMedolla vince gara 3 della finale playoff e conquista la promozione in Serie D

MEDOLLA - Giugno è da sempre il mese dei verdetti quando si tratta di sport: il mese in cui si tirano le somme dopo 10 mesi di fatiche. Dove più che un mese sono i minuti, gli attimi che precedono un tagliafuori, i frame di una tripla scoccata quando l'arbitro sta battendo il quinto colpo sul petto ed ha gonfiato i polmoni per fischiare i 24" a decidere se quella sera entrerai dalla parte giusta della storia o se sarà l' ennesima delusione, l' ennesima caduta sul più bello. Si gioca a Mascarino gara 3 , la "bella", tra Peperoncino e Medolla, dopo che nelle prime due gare il fattore campo è stato rispettato. Il palazzetto, manco a dirlo, è sold out già 20 minuti prima del fischio iniziale e i tifosi sono costretti ad assieparsi dietro i canestri.

I padroni di casa sono costretti a rinunciare a Stojkov, stella della squadra, infortunatosi in gara 2, mentre Medolla arriva al completo all'ultimo ballo. Pronti-via arriva il 2+1 di Nannetti che dà ai giallorossi il primo (e sarà uno dei pochissimi) vantaggio del match , visto che Barbieri mette la bomba del pari con le mani ancora imbrattate di borotalco. Medolla tenta il mini allungo sul 3-10 , ma l'abbondanza di Benfenati sotto canestro consente a Peperoncino di rimanere a contatto e di piazzare un 8-0 di parziale. Gli ospiti mettono la testa avanti e chiudono +1 la prima frazione, grazie agli 8 punti in scorribanda di "Agent Zero" Mattioli , immarcabile per gli esterni bolognesi. Coach Duca inizia il secondo quarto con Di Curzio e Fricatel, autori subito di due Ferrero Rocher per due punti facili di Mattioli e per la tripla in transizione di Barbieri, ed è già prova di fuga sul 17-25 al 12'. Lo stesso Fricatel è autore a metà quarto di un 5-0 personale importante, frutto di una tripla e di un passo e tiro estorto dai server di casa Mattioli. Peperoncino prova a rimanere aggrappata al talento mancino di Bardasi ma Medolla chiude all' intervallo avanti di 5 sul 33-38 grazie a due bombe criogeniche di Guagliumi. A metà terzo quarto lo scarto tra le squadre è pressoché invariato, 40-46 al 25'. Ma da qui in avanti Medolla avrà sempre il pallino del gioco e le tre triple, rispettivamente di Moussijd, Mattioli e Di Curzio fanno scappare Medolla anche sul +15(44-59 al 29').
 
Il PalaPeppers ormai è completamente Medollese ed i decibel passano tranquillamente quota 100 quando Duca Senior comanda la standing ovation nell'attesa dell'inizio dell'ultimo quarto. Massimo vantaggio 46-64 Medolla dopo 1 minuto di gioco ma la partita è ancora lunghissima e difatti Peperoncino firma un 8-0 di parziale con la tripla di Vinci e torna in scia sul 54-64 a 7' dal termine. Luppi (autore di una partita clamorosa) interrompe il digiuno dei suoi con una bomba col peso specifico del tungsteno. La tripla di Brochetto per i bolognesi fa calare qualche spettro perché riporta il gap sotto la doppia cifra (61-68 con 4' da giocare). Guagliumi mette la solita ennesima bomba pesantissima della sua stagione ma Vinci risponde subito con un appoggio in mezzo alle mangrovie . Mattioli spende il quinto fallo per mandare in lunetta Nannetti che fa 1/2 , 64-71 con 130 secondi da giocare, ancora troppi per affilare le forbici del taglio retina. Peperoncino strappa il rimbalzo del secondo libero e Secchiaroli subisce fallo, altro 1/2 dalla lunetta e scarto ora ridotto a sole 6 lunghezze. Si va dall' altra parte e come nelle migliori favole arriva la giocata decisiva dall'uomo che non ti aspetti. La difesa di Peperoncino sembra accettare di lasciare una tripla a Moussijd, che però non trema, butta i rigatoni in pentola, lascia bollire 9 minuti a fuoco allegro, assaggia, da l'ok e apparecchia per la grande festa. Game, set and match.
 

68-78 recita il tabellone alla sirena, Medolla porta 4 giocatori in doppia cifra ma tanto, tantissimo deve anche al pacchetto lunghi Luppi-Baccarani-Barbieri (The Revenant, quarantuno candeline a settembre) capaci di non andare mai sotto contro i pari ruolo bolognesi, che fisicamente non avrebbero nulla da invidiare a una master class di Capoeira. Medolla firma un'impresa che da queste parti non si vedeva dal 2004, quando la squadra di Coach Giliberti  firmò una storica doppia promozione dalla 1a Divisione alla serie D . Salto di categoria che non riuscí nemmeno al Medolla dei Galacticos del 2016-17, ma che riesce a questa squadra orchestrata e amalgamata perfettamente, una squadra a km 0, con due classe 2004 del vivaio Medollese risultati decisivi nel momento più caldo della Finalissima. È il trionfo di una squadra che iniziava la stagione senza sapere bene quale fosse la propria dimensione all'interno del campionato (reduce da una salvezza ai playout l'anno prima), ma che si è trovata passo dopo passo a credere in un sogno insperato. Rimasta per tutto il corso della stagione ai piani alti della classifica, trascinata da Mattioli, rivelatosi autentico crack per la categoria. L'istantanea più bella da portarsi a casa in una serata di festa è l'abbraccio vigoroso tra tifosi e giocatori, tra i Fricatel, padre e figlio, tra i gemelli Duca, tra chi ci ha messo la firma con un canestro e chi invece semplicemente ritmava un tamburo incessantemente, tra chi si è appassionato a questo sport forse da quest'anno e chi lo ha sempre amato.

Coach Duca a fine partita: "Ho dei ragazzi deliziosi. A settembre era un gruppo nuovo da amalgamare poi, mese dopo mese, abbiamo trovato un alchimia totale. Abbiamo cominciato a sognare, subito i playoff, poi il primo turno, la semifinale, ed infine la finale. Così è stato. È successo Davvero. Voglio ringraziare tutti i membri dello staff che ci hanno accompagnato in questo percorso, tutte le persone che ci hanno supportato durante le partite casalinghe e durante le trasferte. Infine voglio ringraziare tutti i giocatori, che sono il fulcro di questo sogno. Non svegliateci da questo sogno".

TABELLINO PEPERONCINO BASKET - PT MEDOLLA 68-78 (17-18; 16-20; 13-23; 22-17)

PEPERONCINO: Bardasi 16, Vinci 10, Ballandi, Giunchedi 10, Tosarelli 3, Tolomelli 7, Balducci, Solmi, Brochetto 7, Secchiaroli 1, Benfenati 7, Nannetti 7. Coach Brochetto.
 
P.T. MEDOLLA: Mattioli 15, Tommasino ne, Moussjid 10, Ziosi ne, Bernardi ne, Fricatel 6, Di Curzio 3, Barbieri 8, Manfredini ne, Luppi 17, Guagliumi 15, Baccarani 4.

LEGGI ANCHE:
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Glocal
Politici nel pallone
Glocal - Martedì 16 luglio all’Aquila, si è disputata la partita del cuore tra cantanti e politici. Un evento sportivo di beneficenza organizzato per raccogliere fondi da destinare all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e all’Ospedale San Salvatore dell’Aquila.
Glocal
Gli indignati
Glocal - La nazionale azzurra di calcio ci ha deluso. Un sentimento di delusione che si è trasformato velocemente in un sentimento di indignazione sociale.
APPUNTI DI GUSTO | Tutto quello che c’è da sapere delle noci brasiliane
Rubrica - Sono semi oleosi provenienti dalle piante di Bertholletia excelsa -in onore dello scienziato francese Claude-Louis Berthollet- e sono conosciute anche come noci dell’Amazzonia perché è nella foresta amazzonica che crescono.
Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    La solidarietà
    Bomporto, inaugurata una cisterna in Madagascar grazie alla solidarietà della comunità
    Associazioni e cittadini bomportesi hanno sostenuto un’iniziativa benefica rivolta agli abitanti del villaggio di Andaromihomaky
    La storia
    Neonato salvato sull'isola di Martinica grazie a un dispositivo prodotto dalla Eurosets di Medolla
    Il bimbo di un mese e mezzo era affetto da bronchiolite acuta e non era in grado di respirare autonomamente a causa dell’infezione virale
    Il ricordo
    Viaggiare con gli animali domestici, i consigli del veterinario
    E' bene pensare di mettere in valigia anche un kit per il proprio amico a quattro zampe: ad esempio soluzione fisiologica, pomate protettive e lenitive, antiparassitari repellenti.

    Curiosità

    I tortellini si piazzano diciannovesimi in Italia tra i piatti più amati
    Curiosità
    I tortellini si piazzano diciannovesimi in Italia tra i piatti più amati
    Per gli italiani sono tra i meno ‘social’.
    L'84% adolescenti si fida dei medici, il 90% di genitori e amici. E basta
    Ambiente
    L'84% adolescenti si fida dei medici, il 90% di genitori e amici. E basta
    Preoccupa che oltre determinate soglie, la famiglia rischia di diventare familismo e l'amicizia 'clan', se non addirittura 'gang'
    Mirandola, automobilista ghanese presenta alla Polizia Locale patente falsa polacca
    Ultime notizie
    Mirandola, automobilista ghanese presenta alla Polizia Locale patente falsa polacca
    Sono stati 16 i posti di blocco effettuati in sette giorni dalla Municipale, con 179 mezzi controllati fra auto (168) e 11 fra autoarticolati e Tir
    Italiani preoccupati per reddito e salute. E aumentano i timori per il cambiamento climatico
    Da sapere
    Italiani preoccupati per reddito e salute. E aumentano i timori per il cambiamento climatico
    Con il mondo in ripresa dalla pandemia, gli italiani devono fronteggiare nuove e vecchie preoccupazioni che li rendono generalmente più insicuri rispetto alla media europea.
    Pasta "fuori orario", la scelgono due giovani su tre: la spaghettata di mezzanotte è un rito per 3 su 4
    Curiosità
    Pasta "fuori orario", la scelgono due giovani su tre: la spaghettata di mezzanotte è un rito per 3 su 4
    E' quanto rivela la ricerca "GenZ e Pasta: amore ai pasti e non solo...", condotta dai pastai di Unione Italiana Food in collaborazione con AstraRicerche
    E’ di Modena il miglior Balsamico Tradizionale: a Stefania e Roberto Antichi il 58° Palio di San Giovanni
    Arte
    E’ di Modena il miglior Balsamico Tradizionale: a Stefania e Roberto Antichi il 58° Palio di San Giovanni
    In classifica anche l'aceto balsamico di Stefano Pivetti di San Prospero
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Curiosità
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Il ponte che conduce al Museo della Decima Divisione a Fort Drum (New York) è stato battezzato con il nome di “Bomporto Bridge”
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza

    chiudi