Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Settembre 2022

A Mirandola contributi per la rete Internet alle famiglie disagiate. E per tutte, soldi per i sistemi di sicurezza

Un contributo finalizzato all’attivazione o al potenziamento della rete internet domestica. Per favorire la didattica a distanza e superare il gap creatosi per molte famiglie mirandolesi con figli in età scolare durante i mesi di lockdown. Un altro, destinato alla sicurezza per quanti intendono dotarsi di sistemi antintrusione. Sono due le misure messe a punto dall’Amministrazione comunale di Mirandola pensate per famiglie e cittadini, già oltretutto richiedibili. “Durante i mesi di chiusura è emersa con forza la difficoltà da parte di tanti ragazzi di poter seguire le lezioni a distanza – afferma il sindaco di Mirandola Alberto GrecoProblema che ha posto da subito la necessità di una soluzione in tempi rapidi. Per questo il Comune sosterrà parte dei costi d’istallazione della rete informatica domestica a quelle famiglie che riscontrano problemi di connessione. E poi c’è la sicurezza. Premesso che rientra nell’ambito degli obiettivi prioritari dell’Amministrazione Comunale, quale elemento di vitale importanza per la comunità, abbiamo pensato ad un fondo in aiuto a quanti desiderano dotarsi di sistemi antintrusione.”      

 

Ma è l’assessore al Benessere sociale, con delega alla Sicurezza e alla Famiglia del Comune di Mirandola, Giuseppe Forte ad entrare nel merito dei due provvedimenti adottati. “Misure – afferma – pensate e rivolte a cittadini e famiglie, per sostenerli in questo periodo di difficoltà, emerse a seguito del Covid, in cui in particolare le spese non mancano di farsi sentire nei bilanci famigliari. Se da un lato, sul territorio comunale sono presenti nuclei familiari con studenti non in possesso di connessione internet idonea a seguire le lezioni a distanza, dall’altro ci sono anche famiglie sempre con studenti, a cui risulta difficoltoso l’acquisto stesso dei supporti informatici. L’intenzione dell’Amministrazione comunale è quella di andare incontro a queste esigenze in modo concreto mediante l’erogazione di contributi specifici e mirati. Per questa ragione ci siamo adoperati per indire un bando volto ad assegnare un contributo in grado di coprire il 50% della spesa sostenuta (fino ad un massimo di € 150,00) per l’attivazione o il potenziamento di una connessione internet nell’abitazione di quelle famiglie richiedenti, con al loro interno, bambini o ragazzi in età scolare o frequentanti l’università. Sicuri in questo modo di fare un passo in avanti nel favorire il superamento del digital divide e degli ostacoli che si frappongono alla realizzazione dell’effettivo diritto allo studio e alla formazione dei propri cittadini.”

 

In merito alla sicurezza invece, Forte non manca di sottolineare come questo fattore rientri tra quelli prioritari del mandato del sindaco Greco. “Garantire necessarie e sempre maggiori condizioni di sicurezza alla cittadinanza – premette – significa sostenere il benessere sociale e quindi offrire nuove opportunità anche di crescita e sviluppo al territorio e a chi vi risiede. Prevenire, di conseguenza tutti quegli episodi di forte allarme sociale tra i quali spiccano i furti nelle abitazioni che ledono la sicurezza delle persone, diventa non solo importante, ma indispensabile. Al fine, di scongiurare il più possibile situazioni che rischiano di degenerare. L’Amministrazione comunale pertanto, data la richiesta crescente a riguardo, si è attivata per favorire l’installazione di sistemi antintrusione nelle case o edifici privati sia proprietari che affittuari. E a tal proposito ha messo bilancio per l’anno 2020 la somma di 50.000,00euro, per favorire l’istallazione di impianti di antifurto, allarme, videosorveglianza, etc. A questi fondi potranno accedervi, privati residenti e proprietari di abitazione o affittuari con autorizzazione della proprietà, i condomini residenziali, per quanto riguarda le parti comuni dell’edifico, che devono presentare una sola domanda per condominio. Il contributo del Comune ammonterà al l 50% del valore delle spese sostenute fino ad un importo massimo di 100 euro.” e comunque per un importo non superiore a € 1.000,00”, conclude l’assessore Forte.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Sei titoli che profumano di estate
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncendio a Dogaro. Nella frazione di San Felice è andata a fuoco una roulotte
    • WatchIts Biomedicale Mirandola, la cerimonia di consegna dei diplomi
    • WatchUn cimitero medievale, in ottime condizioni, scoperto a Mirandola

    La buona notizia

    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]
    A Nonantola si asfaltano le ciclabili di via Vittorio Veneto e Provinciale Ovest
    Non si tratta di un semplice ripristino della pavimentazione, oggi sconnessa per la presenza di radici affioranti e tagli per la posa di sottoservizi, ma di una riqualificazione complessiva[...]

    Curiosità

    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    EmiliaFoodFest, a Carpi andrà in scena il "processo al gnocco fritto"
    EmiliaFoodFest, a Carpi andrà in scena il "processo al gnocco fritto"
    Domenica 25 settembre, alle 16, presso il Cortile d’onore di Palazzo dei Pio, avrà luogo “Gnocco e i suoi fratelli”, titolo scelto per questo originale talk show-spettacolo[...]
    Mirandola. Quando Sergio Poletti dipinse l'effigie di Elisabetta II
    Mirandola. Quando Sergio Poletti dipinse l'effigie di Elisabetta II
    Un omaggio evidentemente gradito alla Corona poiché l'opera fa attualmente parte della "Royal Collection": suddivisa tra il Castello di Windsor, l'Hampton Curt Palace e, appunto, Buckingham Palace.[...]
    • malaguti