Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Convegno a Mirandola su “Il sapere al tempo del covid tra innovazione e sicurezza”

MIRANDOLA –

Il 14 settembre scorso ha sancito, di fatto, l’avvio del nuovo anno scolastico, diverso da tutti i precedenti, perché segnato dalle disposizioni anti-Covid cui sono tenuti ad osservare in modo scrupoloso tanto i ragazzi, quanto il personale scolastico. Ma ancor prima di questa ripartenza è stato quello conclusosi a giugno 2020 ad imporre un cambiamento sostanziale nell’attività di insegnanti, alunni e famiglie di tutta Italia, ma anche del territorio mirandolese: per la prima volta la scuola si è trovata alle prese con forme di insegnamento non in presenza, ma a distanza, con tutte le difficoltà indotte dalla situazione straordinaria, per la quale, l’impegno dell’Amministrazione comunale, al fine di garantire il servizio e limitare al massimo i disagi, non è mai venuto meno.

Impegno che si rinnova anche adesso e, a maggior ragione. Perché, l’apertura delle scuole non ha sopito le preoccupazioni e i numerosi interrogativi che continuano a porsi docenti e genitori rispetto allo svolgimento dell’attività scolastica nei termini della continuità formativa. Ai tanti dubbi e alle molteplici domande circa il futuro del sapere per i nostri ragazzi si cercherà di dare risposte, in occasione del convegno di venerdì 18 settembre 2020 – presso l’Auditorium Rita Levi Montancini (via 29 maggio 4, Mirandola), dalle ore 15:00 – dal titolo “Il sapere al tempo del Covid Tra innovazione e sicurezza”. Si tratta di un momento di riflessione, che vedrà la partecipazione di dirigenti scolastici e docenti universitari, rivolto sia agli insegnanti che ai genitori degli alunni che frequentano le scuole del nostro territorio. 

Al saluto ed all’introduzione dell’Assessore alla cultura e innovazione del Comune di Mirandola, Marina Marchi, seguiranno gli interventi di: Maria Sganga, Dirigente scolastico scuola infanzia e primaria Dante Alighieri di Mirandola e di Anna Oliva, Dirigente scolastico della scuola secondaria di primo grado Francesco Montanari di Mirandola. Quindi sarà il momento degli approfondimenti. Il primo sarà quello di Laura Dona’, Dirigente tecnico USR Veneto, che focalizzerà l’attenzione su “La cultura dell’emergenza, tra procedure nuove e competenze ritrovate.” Ad Alberto Parola, Docente di pedagogia sperimentale e Presidente del Centro di Ricerca Cinedumedia, dell’Università di Torino, spetterà il compito di relazionare su “L’apprendimento sostenibile: variabilità e viralità come risorsa.” Quindi Maria Pia Fantini, Docente di Sanità Pubblica, Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie dell’Università di Bologna che incentrerà il suo intervento su ”Conoscenze attuali sull’epidemiologia dell’infezione da SARS-CoV-2 nei bambini e negli adolescenti e sulle modalità di diffusione dell’infezione: il punto su opportunità e problemi per la riapertura delle scuole in sicurezza”. La chiusura spetterà a Chiara Reno, specializzanda in Igiene e Medicina Preventiva del Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie dell’Università di Bologna con, ”Cosa possiamo apprendere dalle esperienze internazionali di riapertura delle scuole: i casi di studio australiano, inglese, americano e israeliano.” A moderare gli incontri sarà Stefania Bigi, Dirigente scolastico in posizione di comando presso il Ministero dell’istruzione. 

L’incontro si terrà nel rispetto delle disposizioni anti-Covid. Per gli interessati a partecipare è obbligatoria la prenotazione – che può avvenire inviando una mail a cultura@comune.mirandola.mo.it – e la compilazione della scheda di autodichiarazione Covid che verrà spedita o consegnata all’ingresso. 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    20 centesimi al chilometro se si va al lavoro a piedi o in bici
    Stanziati 16mila euro di incentivi per chi va a lavorare in bici[...]
    Il centro dove si contrasta l’infertilità: la risposta d’eccellenza alla sterilità di coppia
    Il centro di procreazione medicalmente assistita di Carpi effettua ogni anno circa 120 inseminazioni, il punto di arrivo di un percorso che prevede inquadramento diagnostico e terapia.[...]
    Visite ai parenti: si riaprono gli ospedali
    Sempre seguendo minuziosamente alcune misure di prevenzione e mantenendo comunque alta l'attenzione[...]

    Curiosità

    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    Gli alberi sono stati comprati con il ricavato della vendita dei sassi del vecchio ponte di Bomporto[...]
    In Emilia-Romagna il Campionato europeo di tiro a volo: nella Nazionale c'è Massimo Bertolini di Concordia
    In Emilia-Romagna il Campionato europeo di tiro a volo: nella Nazionale c'è Massimo Bertolini di Concordia
    o sport che lungo la Via Emilia vanta una solida tradizione, come dimostrano i tanti campioni: dal bolognese Ennio Mattarelli, oro olimpico alle Olimpiadi di Tokio 1964, a Jessica Rossi, campionessa olimpionica a Londra 2012 e portabandiera azzurra ai prossimi Giochi di Tokyo.[...]
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Domenica presso la sala della biblioteca comunale c'è l'assemblea annuale degli appassionati di questi corpi celesti[...]
    Il Ponte nuovo di Bomporto si illumina di rosso nella Giornata del Donatore di Sangue
    Il Ponte nuovo di Bomporto si illumina di rosso nella Giornata del Donatore di Sangue
    Il Comune aderisce all’iniziativa Avis per rendere omaggio ai donatori [...]