Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Cambiano le modalità di accesso al Policlinico e a Baggiovara

Gli ospedali dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, il Policlinico e l’Ospedale Civile hanno completato la rivisitazione dei percorsi di accesso per i cittadini che si recano nelle strutture per una visita o una prestazione di altro genere. È bene ricordare che si può accedere alle prestazioni con massimo 15’ di anticipo rispetto all’orario della prenotazione. Inoltre, non è possibile accompagnare un congiunto, salvo che si tratti di un minore o di una persona non autosufficiente.

È utile, ancora, ricordare che per accedere alla struttura è OBBLIGATORIO indossare la mascherina chirurgica o quelle con grado superiore di protezione (FFP2 o FFP3). NON SONO AMMESSE mascherine di comunità non certificate (ad esempio di stoffa).

“Il nostro scopo – ha spiegato il Direttore Amministrativo Lorenzo Broccoli – è mettere a punto tutte le azioni necessarie a rendere sicuro l’accesso agli ospedali per tutti coloro che devono recarvisi. I termo scanner, le mascherine, i percorsi obbligati, e gli accessi calmierati sono tutti sacrifici che chiediamo agli utenti ma che sono necessari. Solo uniti potremo uscire da questa situazione. Per questo motivo chiediamo la collaborazione di tutti”.

Policlinico di Modena – un unico punto di accesso al corpo centrale

 

In questi giorni è stata installata una tensostruttura in prossimità dell’ingresso 1 destinata alla sosta temporanea dei pazienti e accompagnatori per persone fragili e visitatori all’interno dei reparti. L’ingresso alla struttura Ospedaliera sarà obbligatorio previo passaggio “Punto controllo accessi” situato all’interno della tensostruttura, che costituisce l’unico accesso al corpo centrale, ad eccezione del Punto di Accesso e Dimissione per i pazienti con problemi motori. per pazienti con problemi di deambulazione. Qui verrà rilevata la temperatura corporea, igienizzazione delle mani ed il rilascio di una autorizzazione individuale con indicazione di “avvenuto controllo effettuato”. In ogni caso si ricorda di rimanere all’interno dell’ospedale solo il tempo strettamente necessario ad eseguire la prestazione, per cui non arrivare con troppo anticipo, né in ritardo per non sovrapporsi ai turni degli altri visitatori; al termine della prestazione bisognerà uscire dall’ingresso 2, l’utenza affetta da disabilità potrà uscire dagli ingressi 1-3.

L’utenza diretta alla farmacia ospedaliera dovrà effettuare il check-point in tensostruttura per poi recarsi all’ingresso 3 munito di apposita autorizzazione, dal quale potrà anche uscire.

Anche i visitatori ai reparti dovranno attenersi alla stessa procedura con check point in tensostruttura ed avere la stessa autorizzazione, inoltre dovranno attenersi alle modalità indicate al ricovero con rispettivo permesso rilasciato al momento dell’ingresso in reparto.

Al Policlinico è stato anche installato, nel punto di accesso, all’ingresso 1 e all’ingresso 3 un sistema di telecamere che monitora le distanze tra le persone e il tempo in cui le persone sono molto vicine. In questo modo istante per istante viene calcolato il rischio di contagio in funzione di questi due parametri. Quando il rischio supera il 50%, un altoparlante riproduce una voce registrata che dice “Si prega di mantenere la distanza di sicurezza”.

L’interno della tendostruttura è decorato con immagini del territorio della provincia di Modena, donate all’Azienda da alcuni fotografi: Federico Massari, Carlos Enrique e i Nacchio Brothers. “Anche la selezione delle foto – ha concluso il dottor Broccoli – dimostra ancora una volta la grande solidarietà dei cittadini verso la sanità pubblica. I fotografi, contattati grazie al supporto del Comune di Modena e del Comune di Carpi, sono stati entusiasti di aiutarci. Abbiamo dovuto fare una scelta dettata da esigenze di spazio e non abbiamo potuto utilizzare tutte le immagini che avremmo voluto. Grazie a tutti.”

Ospedale di Baggiovara

Anche a Baggiovara i cittadini riceveranno all’ingresso il documento che attesta che hanno superato il check-in. In questo caso, però, il controllo col termo scanner viene effettuato all’ingresso tradizionale dell’ospedale. L’uscita avviene a fianco dell’ingresso principale e questo consente di mantenere i percorsi separati.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese
    • WatchVaccino anti Covid, un successo l'open day di San Felice
    • WatchBonaccini in visita all'azienda Fanny Srl di Nonantola

    La buona notizia

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Bomporto, medaglia d'oro per Annalisa e Matteo al Campionato "Italian roller games"
    I due atleti si sono classificati al playhool per la categoria cadetti.[...]
    Novi, riapre l'alimentari di Sandra e Fabrizio
    L'inaugurazione si è svolta domenica 20 giugno, alle 17, alle presenza di sindaco e vicesindaco.[...]

    Curiosità

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Lo studio è stato condotto dai ricercatori di Unimore del laboratorio Rebel e pubblicato sulla rivista Nature Scientific Reports[...]
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]