Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Ottobre 2022

Vendevano merce non cedibile nel weekend, multe a due centri commerciali

Negli spazi pubblici, nei mercati ma anche nelle grandi aree commerciali, continuano i controlli della Polizia locale di Modena, che agisce spesso su segnalazione, per verificare il rispetto delle disposizioni anti Covid nazionali e regionali.
In particolare, nella mattina di sabato 28 novembre gli operatori si sono recati in almeno due grandi centri commerciali dove hanno riscontrato l’accessibilità di aree con prodotti per i quali non è consentita la vendita nei giorni prefestivi e festivi e che invece erano presenti nei carrelli della spesa degli acquirenti. Oltre ad elevare la sanzione, dell’importo di 400 euro, a carico dei gestori per la violazione alla norma prevista dall’ordinanza regionale, gli operatori hanno quindi disposto il ripristino delle cordellature nelle zone di vendita con prodotti non acquistabili nel week end all’interno dei centri commerciali e che quindi non possono essere accessibili al pubblico.
Gli accertamenti di questa mattina si aggiungono a quelli già svolti nei giorni scorsi: dall’1 al 25 novembre sono stati effettuati 76 controlli in esercizi commerciali per l’osservanza delle norme anti-Covid che hanno portato a contestare 8 violazioni, mentre altre 32 sono state accertate nei confronti di persone; complessivamente nel mese di novembre, ad oggi, gli agenti della Polizia locale hanno verificato 622 persone durante 194 servizi di controllo che hanno portato anche a due denunce per altri motivi.
Infine, durante il servizio di controllo svolto al mercato del Novi Sad, lunedì 23 novembre, oltre a verificare il rispetto delle misure volte a prevenire la diffusione del contagio da Covid-19, gli agenti hanno riscontrato che in due banchi veniva venduta merce usata. In entrambi i posteggi erano in vendita un gran numero di capi d’abbigliamento femminile, maschile e da bambino privi di etichettatura e a prezzi particolarmente bassi. La merce era sgualcita rovinata e sporca e le dipendenti delle due ditte individuali, intestate rispettivamente a un italiano e un libanese, non sono state in grado di esibire la documentazione accertante l’acquisto. Gli agenti della Polizia locale hanno, pertanto, proceduto ad accertare la violazione al regolamento del Mercato settimanale del Lunedì che comporta una sanzione di 1.032 euro.
La vendita di abbigliamento e di accessori usati, così come di calzature usate, a Modena continua a essere vietata nel mercato settimanale del lunedì; il Tribunale amministrativo regionale, infatti, ha respinto l’istanza cautelare presentata da alcuni ambulanti per sospendere l’efficacia di alcune norme del Regolamento comunale approvato in gennaio dal Consiglio comunale che, appunto, ha introdotto il divieto.
La sanzione amministrativa prevista per chi viola questa norma del regolamento può variare da 516 a 3.098 euro. Il divieto è stato introdotto nell’ambito del provvedimento di qualificazione e riordino dell’area del mercato e dell’offerta di vendita, condiviso con le associazioni di categoria del commercio e con il Consorzio Mercato.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPremiati a Nonantola i migliori produttori di Aceto Balsamico tradizionale
    • WatchOttobre rosa, le iniziative a San Felice sul Panaro e a Concordia sulla Secchia
    • WatchSan Felice rende onore all'Ammiraglio Bergamini

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti