Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
24 Ottobre 2021

Lavoro, i giovani guadagnano la metà degli adulti, Cisl:”Le imprese abbiano più fiducia nei ragazzi”

MODENA- Non solo le donne, ma anche i giovani modenesi hanno un reddito medio pro capite quasi dimezzato rispetto alla media retributiva generale.

A rivelarlo (ma lo confermano anche i dati Inps) è un’indagine del Caf (Centro assistenza fiscale) Cisl Emilia-Romagna, che ha analizzato 142.629 dichiarazioni dei redditi presentate l’anno scorso con il modello 730 presso le sue sedi provinciali (Modena compresa).

Nel 2016 a Modena la media retributiva pro capite dei dipendenti 19-34enni in valore assoluto era pari a 13.995 euro annui, per un numero medio pro capite in quelle stesse fasce di età di 197,19 giornate retribuite all’anno. Nel 2019 la media retributiva pro capite dei dipendenti 19-34enni passa a 14.309 euro annui, migliorando del 2,2% il dato del 2016.

Il miglioramento si avverte in particolare tra i 25-29enni: nel 2019 la loro retribuzione media pro capite annua cresce del 4,6% rispetto al 2016.

Resta il dato allarmante che nel 2019 a Modena i dipendenti in età 19-34 anni hanno una media retributiva pro capite annua del 40% inferiore rispetto alla media retributiva pro capite annua generale del Modenese (in valore assoluto 14.309 contro 23.515).

Il fenomeno non è di facile lettura – commenta il segretario generale della Cisl Emilia Centrale William BallottaLa nostra valutazione è che i giovani paghino un periodo troppo lungo di precarietà lavorativa e un’eccessiva rigidità nelle organizzazioni del lavoro. Rigidità che non favorisce gli inserimenti di giovani in profili professionali medio-alti, né sviluppi adeguati delle carriere. Si entra a lavorare con contratti precari, tempi determinati, rapporti intermittenti, lavoro stagionale, e si investe poco in formazione nei luoghi di lavoro. Prova ne è l’utilizzo modesto del contratto di apprendistato“.

I dati Inps confermano l’analisi di Ballotta: i lavoratori dipendenti 19-34enni in Emilia-Romagna sono 460 mila (dato 2019). Quelli assunti a tempo indeterminato sono il 60% (contro il 74,6% dei dipendenti a tempo indeterminato sul totale lavoro dipendente); tra i giovani i tempi determinati sono il 34%, contro il 21,4% dei tempi determinati sul totale lavoro dipendente.

“Le imprese dimostrano scarsa fiducia nelle capacità e competenze dei giovani, nonostante la grande maggioranza di essi sia diplomata o laureata – osserva il segretario Cisl – Per questo lanciamo una sfida e un appello ai nostri imprenditori: investite in progetti che vedano protagonisti i nostri ragazzi.

Allo stesso tempo va migliorato il collegamento tra scuola e mondo del lavoro. Sono necessari, inoltre, un patto per le competenze (già richiamato dal Patto per il lavoro e il clima firmato in dicembre con la Regione), un rilancio dell’apprendistato, della formazione professionale e continua, politiche industriali al servizio di un chiaro progetto di sviluppo.

Dobbiamo offrire ai nostri giovani un lavoro stabile e di qualità, insieme a salari che, – conclude il segretario generale della Cisl Emilia Centrale – permettano loro di costruire progetti di vita personali e familiari”.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Anna Confente racconta le Manigolde di Finale Emilia, la sartoria sociale e solidale
    L'ha intervista l'esperta di risorse umane di Mirandola Francesca Monari.[...]
    Bimbi esclusi dal nido, a Mirandola ora si danno fino a 300 euro di bonus per la babysitter
    E' una soluzione momentanea in attesa che si creino nuovi posti per i lattanti[...]
    A Villa Rosati un albero per inneggiare alla vita, il dono di Avo Mirandola a Cavezzo
    “L'albero che resiste, rifiorisce”: è con questo motto viene celebrata la XIII Giornata Nazionale dell'AVO, Associazione Volontari Ospedalieri[...]

    Curiosità

    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Aceto balsamico e parmigiano per l'ultima gara in Italia per Valentino Rossi
    Al campione di Tavullia arrivati in dono prodotti tipici dell'Emilia-Romagna[...]
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]