Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Agosto 2021- Aggiornato alle 22:54

Scuola: a settembre migliaia di precari negli istituti modenesi

MODENA- Il prossimo anno scolastico vedrà ancora una massiccia presenza di personale docente precario.

Infatti su un totale di 1.924 posti liberi su tutte le scuole di Modena e provincia dall’infanzia alle superiori, andranno coperti con personale di ruolo 860 posti. I restanti 1.064 posti, a cui si aggiungono 900 posti di sostegno in deroga e circa 1.000 altri posti tra cattedre intere e spezzoni, saranno coperti con incarichi annuali a tempo determinato, per un totale di 2.964 posti.

In pratica, ciò vuol dire che anche il prossimo anno scolastico nelle scuole modenesi 1 docente su 4 sarà precario.

Un aspetto positivo potrebbe essere rappresentato dal fatto che stando al calendario ipotizzato dal Ministro sia le immissioni in ruolo che il conferimento degli incarichi annuali dovrebbero avvenire per l’inizio delle lezioni.

Anche rispetto al personale Ata la situazione non è molto diversa e a fronte di 497 posti liberi, 211 sono quelli che saranno coperti da personale di ruolo, mentre i restanti, a cui si aggiungono altri posti interi e spezzoni orari, per un totale di 436 saranno coperti da personale precario.

Nonostante gli impegni dei vari ministeri, la scuola modenese ma più in generale quella italiana, continua a essere retta grazie al personale precario.

Va inoltre detto che i contingenti di personale definiti a livello ministeriale sono comunque insufficienti per far fronte all’annoso problema delle “classi pollaio” e alla indispensabile riduzione del numero di alunni per classe.

A fronte di una situazione sanitaria fortemente incerta, per garantire un ritorno in classe in presenza e in sicurezza il prossimo anno, è necessario da parte del Ministero dell’Istruzione l’assegnazione alle scuole di un contingente di organico aggiuntivo “Covid”.

Estrema preoccupazione suscita anche la situazione dei trasporti che rischiano di essere ancora insufficienti e di continuare ad alimentare quindi incertezze e criticità.

Rispetto al dibattito sull’obbligo vaccinale, è importante ricordare che l’86% del personale scolastico a livello nazionale ha completato i 2 cicli di vaccinazione, dimostrando un altissimo senso di responsabilità.

Sul personale che ancora non si è vaccinato, la Flc ritiene che, pur non escludendo a priori il ricorso all’obbligo vaccinale, si possa prima considerare l’opportunità di un green pass scolastico come strumento di incentivo.

Più in generale, è necessario mettere in campo ogni sforzo per avvicinare tutti coloro che – studenti o personale – ancora non hanno prenotato il vaccino anche attraverso campagne specifiche di informazione al fine di poter iniziare l’anno con quanta più gente vaccinata possibile.

Infine, la Flc ritiene altrettanto importante ogni iniziativa di prevenzione a partire da una campagna di screening a tappeto prima dell’inizio dell’anno scolastico, e da ripetere ciclicamente durante l’anno, per monitorare e contenere l’andamento dei contagi nelle scuole.

A fronte del perdurare dell’emergenza sanitaria e delle tante criticità che rischiano ancora una volta di compromettere l’ennesimo anno scolastico, è indispensabile individuare a livello nazionale e locale, tutti gli strumenti utili a garantire la scuola in presenza e in sicurezza.

Per questo motivo la Flc Cgil chiede con urgenza l’avvio di tavoli di confronto tra tutti i soggetti coinvolti nella gestione del sistema scolastico.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Medolla, riaperta al traffico via Galeazza
    Era stata chiusa nel marzo scorso[...]
    Scienza e robotica l'Uaar finanzia i progetti per le scuole
    L'idea è di far partire con un entusiasmante insegnamento alternativo alle ore di religione già dal prossimo anno scolastico.[...]

    Curiosità

    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Registratore di cassa pieno di denaro abbandonato in strada: si cerca il proprietario
    Per la restituzione l’esercente, a cui è stato rubato, si può presentare al Comando di Polizia Locale[...]
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    Poste Italiane celebra la "Giornata mondiale dell'amicizia"
    La cartolina può essere acquistata in tutti gli uffici postali con sportello filatelico e negli Spazio Filatelia delle principali città al prezzo di 0,90€ e dal 28 luglio al 4 agosto[...]
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    Centro "Il Pettirosso": arriva la 12° edizione della "Notte delle Civette"
    L'evento è in programma per giovedì 29 luglio, alle ore 20.30[...]
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]