Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Settembre 2021

Unimore, presentati tre importanti interventi edilizi nel piano strategico di Ateneo

UNIMORE- Unimore, nel corso di questo sessennio rettorale, pone al cuore della sua strategia di sviluppo l’eco-sostenibilità e la riqualificazione degli edifici, anche sul piano energetico.

L’obiettivo primario per l’Ateneo è, dunque, quello di promuovere azioni che, di concerto con tutte le istituzioni, gli Enti locali, le Fondazioni, le Associazioni di categoria, soggetti privati, consolidino la qualificazione di Modena e Reggio Emilia come città universitarieattrattive e ospitali nei confronti di studenti e studentesse, ricercatori e ricercatrici, anche internazionali.

Elementi fondamentali in quest’ottica sono la disponibilità di servizi, di alloggi e di strutture didattiche e di ricerca adeguate ai bisogni e alle aspettative della popolazione studentesca, del personale docente, ricercatore e tecnico-amministrativo.

L’obiettivo nel corso del sessennio 2020-2025, ambizioso ma certamente raggiungibile se attuato in stretta e costante sinergia con il territorio, è mettere a disposizione di studenti e docenti e, con specifico riferimento ad alcuni edifici, anche della cittadinanza tutta, una nuova struttura per anno a partire dal 2021, con parallela cessazione del contratto di locazione di edifici ormai obsoleti e energeticamente inefficienti situati a Modena e a Reggio Emilia.

Nel polo scientifico, è in fase di avvio la costruzione di un nuovo Padiglione didattico situato nel Campus di Ingegneria e dedicato ai Corsi di Laurea di Ingegneria e  Medicina, che consentirà di mettere a disposizione 1.100 nuovi posti (due aule da 30 posti, una da 200 e due da 150).

Il costo totale dell’opera ammonta a otto milioni di euro: 2.700.000 euro cofinanziati da Unimore, 4.700.000 euro dal MUR e 800 mila euro da Confindustria Emilia-Romagna.

I lavori incominceranno il prossimo 23 agosto.

Per quanto riguarda i poli situati in edifici storici nel centro cittadino, il Foro Boario è attualmente oggetto di opere di miglioramento antisismico e di cablaggio, e previo accordo con il Comune è in progetto la realizzazione al piano terra di 429 nuovi posti aula per i CdS del Dipartimento di Economia Marco Biagi (un’aula da 235 posti, una da 124 e due laboratori informatici da 35 posti).

Il costo totale dell’opera ammonta ad euro 3.956.000 (di cui per lavori 2.089.265,00 euro e per arredi  802.949,18 euro). L’obiettivo è quello di attivare il cantiere entro il 2023.

Per quanto riguarda il territorio di Reggio Emilia, la ristrutturazione dell’ex-Seminario Vescovile, resa possibile dalla generoso e fattivo impegno del Vescovo e del Comitato Reggio Città Universitaria, ha permesso la cessione a Unimore del diritto di usufrutto (al costo annuo di euro 270mila) di ampie parti dell’edificio comprendenti aule, uffici e laboratori: ciò consentirà di stabilire una nuova sede (un vero e proprio terzo polo) dell’Ateneo, in prossimità del centro storico e dell’Arcispedale S. Maria Nuova, in cui troveranno spazio – con oltre 1500 nuovi posti aula – le attività del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane.

“La possibilità di fruire di nuovi e adeguati spazi per aule e laboratori didattici – ha spiegato il rettore Unimore, il professore Carlo Adolfo Porro nell’occasione affiancatodall’ingegnere Stefano Savoia, dirigente responsabile della Direzione Tecnica Unimore, dal professore Massimo Borghi, direttore del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, dal professore Tommaso Fabbri, direttore del Dipartimento di Economia “Marco Biagi” e dalla professoressa Annamaria Contini, vice-direttrice del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane– può senz’altro contribuire a migliorare il percorso formativo degli studenti e delle studentesse. Maggiori spazi per laboratori di ricerca, inoltre, permettono di potenziare i Corsi di Dottorato e la didattica collegata alla ricerca nei Corsi di Laurea magistrale, contribuendo a consolidare, sotto questo profilo, il ruolo di primo piano di Unimore in ambito nazionale e, anche, internazionale”.

“Il potenziamento infrastrutturale di una sede universitaria – ha precisato il rettore Porro – e il miglioramento del percorso formativo degli studenti e delle studentesse hanno un impatto assai rilevante anche sul contesto esterno all’Università e sulle stesse città in cui l’Ateneo ha le sue sedi: l’incremento dell’attrattività di una sede universitaria ha infatti ampie ricadute sul contesto sociale, culturale ed economico di un territorio. Unimore e il nostro territorio, come dimostrano gli interventi presentati in questa occasione, lavorano con determinazione nella direzione di uno sviluppo di qualità ed ecologicamente sostenibile, così come le istituzioni europee indicano con molta forza in questa fase storica”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Dopo 12 anni di studi trovata la causa più frequente di infezione da Streptococco B sui bambini appena nati
    Lo studio dell'Università di Modena ha coinvolto 30 centri ed una popolazione di oltre 400.000 neonati. [...]
    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]

    Curiosità

    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Sono stati premiati all’interno di “Sóghi, Saba e Savór”[...]
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]