Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Gennaio 2023

Mirandolexit, anno nuovo, nodi al pettine: dalla polizia locale ai tributi, tutte le criticità dell’addio mirandolese

1 GENNAIO 2022 – Anno nuovo, nodi “al pettine”: si potrebbe sintetizzare con questa formula l’imminenza dell’addio mirandolese all’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord, che, per alcuni servizi, diventa fattuale già in questo debutto di 2022. In effetti, gli ambiti della polizia locale, dei tributi, del SUAP e dell’educazione ambientale si apprestano a essere svincolati dal sistema UCMAN, allo scoccare del nuovo anno. Una sfida che non risulta tuttavia priva di criticità, né per il municipio uscente, né per l’Unione: a pendere sulla delibera promossa dall’amministrazione Greco, la sentenza del Consiglio di Stato, attesa a giorni, mentre, per quanto riguarda l’ente guidato da Alberto Calciolari, diverse sono state le contestazioni circa le capacità assunzionali apportate dai sindacati.

Questioni complesse, che coinvolgono tanto l’ambito politico, quanto quello giuridico-amministrativo: al momento, l’addio mirandolese sta procedendo in maniera scaglionata, con una progressiva rescissione dei servizi conferiti. Una uscita alla spicciolata, pezzo dopo pezzo. Nel 2022, verranno internalizzati gli ambiti concessi nel 2017, mentre nel ’23 toccherà a quelli affidati nel 2018 (scuola col servizio mensa e trasporto scolastico in primis). Il tutto si accelererebbe qualora il Consiglio di Stato propendesse per una legittimazione della Mirandolexit: allora, la città dei Pico potrebbe recidere immediatamente e in toto i propri legami con UCMAN; in caso contrario, l’intero percorso si arresterebbe, con un ritorno alla situazione iniziale.

Stante tale incognita, la riorganizzazione è già iniziata: per quanto riguarda la polizia locale, trenta agenti rimarranno in Unione, sotto la guida probabilmente del comandante Euro Bellei. Si occuperanno quindi dei territori di San Felice (dove resterà il comando generale), Concordia, Medolla, San Prospero, Camposanto e San Possidonio, mentre Cavezzo e Finale continueranno ad avvalersi di presidi propri. Più complessa la situazione di Mirandola, che si affrancherà potendo far conto al momento su quattordici operatori, gestiti dal comandante Gianni Doni (ex stimatissimo vice segretario dell’Unione, sostituito dall’avvocata Barbara Bellentani). Un contingente già giudicato insufficiente, con una carenza di almeno sette uomini e una significativa assenza di ispettori. Mirandola è un comune ampio, che, per far da sé in questo ambito, necessita di forze maggiori: già pronto il bando.

La penuria di personale viene rimproverata anche ad UCMAN, accusata dai sindacati di aver impropriamente delegato al municipio di Via Giolitti le capacità assunzionali, favorendo quindi tagli ed esternalizzazioni. “L’Unione, anziché programmare un pacchetto di assunzioni per permettere ai servizi di funzionare, decide di tagliare le capacità assunzionali, trasferendole impropriamente al Comune di Mirandola, sebbene quest’ultimo abbia tutte le possibilità di assumere”, hanno commentato le rappresentanti sindacali Marchesini (CGIL) e Torricelli (CISL). Accuse respinte da parte del presidente Alberto Calciolari, che ha stornato sulla Mirandolexit i ritardi denunciati dai sindacati: “Tengo a precisare che diverse richieste dei sindacati su salario accessorio, produttività e progressioni sono state accolte, altre lo saranno, anche se in ritardo, ma è un ritardo dovuto essenzialmente alle conseguenze della cosiddetta Mirandolexit, che ha causato un oggettivo surplus di lavoro a carico degli uffici“.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere sulla pasta choux
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]
    Appennino modenese, caduti altri 20 centimetri di neve
    I mezzi spargisale sono 27 (13 in montagna e 14 in pianura), più nove di proprietà della Provincia, oltre a 14 mezzi “combinati” cioè sia spartineve che spargisale[...]
    A Modena si realizza una scuola jolly da usare quando nelle altre si fanno i lavori
    Sarà uno spazio scolastico da utilizzare ogni volta che serve, senza creare disagi agli studenti e soprattutto garantendo la piena continuità delle lezioni.[...]

    Curiosità

    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    Niente tasse regionali alle compagnie aeree se evitano di sorvolare le aree densamente abitate di Bologna
    Niente tasse regionali alle compagnie aeree se evitano di sorvolare le aree densamente abitate di Bologna
    I voli si sposteranno verso la Bassa percjè decolleranno dalla pista 30 Nord-Ovest, verso zona Bargellino[...]
    • malaguti