Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Gennaio 2023

Calcio dilettanti, rinasce la Mirandolese F.C.: parteciperà al campionato di Seconda Categoria

di Simone Guandalini – Non solo pallavolo: dopo l’annuncio, arrivato nella giornata di ieri, 14 giugno, della partecipazione, da parte della Stadium Mirandola, al prossimo campionato di Serie A3, infatti, per quanto riguarda la Mirandola calcistica rinasce dopo 17 anni la “Mirandolese F.C. (Folgore Club)”: progetto sportivo ambizioso che unisce un nome storico e blasonato del calcio della Bassa modenese, come quello della Mirandolese, la cui prima squadra la prossima stagione parteciperà, con grandi ambizioni, al campionato di Seconda Categoria, all’importante settore giovanile della Folgore Calcio Mirandola.

La nuova società è stata presentata in conferenza stampa nella giornata di oggi, mercoledì 15 giugno, presso la sala consiliare del Comune di Mirandola, alla presenza del presidente Pietro Oliva, del vicepresidente Francesco Russo, dell’assessore allo Sport del Comune di Mirandola, Roberto Lodi, del responsabile Area Tecnica ed Organizzativa, Luigi Zottoli, del noto procuratore Beppe Accardi, con un passato da giocatore della Mirandolese, e di Paolo Angioi, membro dell’Area Tecnica del Modena F.C., a cui la Mirandolese F.C sarà affiliata.

 

L’obiettivo della Mirandolese F.C. è quello di diventare un punto di riferimento per tutta l’Area Nord della provincia modenese per quanto riguarda il calcio e di rilanciare il settore giovanile della Folgore Calcio, creando anche una vera e propria scuola calcio qualificata, a cui si aggiungerà il calcio amatoriale, oltre ad un progetto tutto dedicato al calcio femminile.

“Abbiamo unito le forze per cercare di dare una risposta concreta e positiva al calcio della nostra provincia – ha dichiarato il presidente Pietro Oliva – puntiamo davvero a fare qualcosa di importante e significativo avvalendoci di allenatori qualificati e preparati e di dirigenti seri e competenti. Di primaria importanza sarà far giocare e divertire tutti, ma cullando il sogno di vedere un giorno uno dei nostri calciatori, senza ovviamente creare troppe illusioni, arrivare a fare il salto nel professionismo. Per quanto riguarda poi la prima squadra della Mirandolese F.C. – puntualizza Oliva – l’obiettivo ultimo è quello di puntare all’avanzamento di Serie con unità di intenti, passione e determinazione tali per cui da raggiungere in pochi anni la Categoria che compete ad una realtà calcistica così importante e prestigiosa qual è la Città di Mirandola”.

“Il nostro obiettivo è quello di portare il successo che abbiamo avuto in azienda anche qui nel mondo del calcio mirandolese – aggiunge il neo vicepresidente Francesco Russo – Si tratta di una piazza coinvolgente e blasonata, siamo carichi e motivati: abbiamo scelto la Mirandolese perché c’è la possibilità di fare qualcosa di grande ed è già dotata di un settore giovanile molto forte, che dobbiamo far crescere ulteriormente”.

A rivelare le ambizioni della nuova società e ad accrescere l’entusiasmo dei tifosi è, invece, il responsabile dell’Area Tecnica ed Organizzativa Luigi Zottoli: “Siamo arrivati qui a Mirandola con l’ambizione di fare qualcosa di veramente importante; l’obiettivo primario della società è quello di provare ad essere competitivi per la vittoria del campionato di Seconda Categoria, oltre a quello di far crescere i giovani e creare una compattezza tra settore giovanile e prima squadra. Non solo a parole come si dice sempre, ma per davvero. Il nuovo Club deve saper sognare, ma con basi solide, per non dover vivere sul momento e sulle singole necessità di pochi, ma poter crescere gradualmente attraverso una programmazione seria, coinvolgendo istruttori professionalmente validi, dirigenti qualificati, imprenditori, commercianti ed ogni singolo cittadino di Mirandola. Ringrazio infine l’Amministrazione Comunale di Mirandola, il Modena Calcio F.C – a cui saremo affiliati – le famiglie dei ragazzi e tutti i mirandolesi che ci sosterranno nello sviluppo e nella crescita del nostro progetto”.

A far sentire il supporto del Comune per il nuovo progetto, era presente alla conferenza stampa anche l‘assessore allo Sport del Comune di Mirandola, Roberto Lodi, che ha annunciato importanti novità anche per quanto riguarda la ristrutturazione della tribuna dello stadio “Lolli”, danneggiata dal terremoto del 2012: “L’Amministrazione è emozionata e fiera che questo progetto con un nome così storicamente importante per noi abbia iniziato il suo percorso. Lo sport ha una valenza centrale: deve essere per tutti ma non bisogna aver paura di volare in alto. La Mirandolese F.C. è un progetto fortemente plaudito dalla Giunta comunale, che dovrà trovare casa nel glorioso stadio “Lolli”, la cui natura è stata difesa con forza da questa Amministrazione. Il progetto per una sua ristrutturazione è nella sua fase di studio conclusiva e si spera di riconsegnarlo alla comunità ed alla Mirandolese F.C. entro la fine del nostro mandato, nel 2024”.

LEGGI ANCHE:

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere sulla pasta choux
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiù di 2500 multe all'autovelox di Massa Finalese: il bilancio della Polizia Locale di Finale Emilia
    • WatchPolizia Locale di Mirandola, il bilancio del 2022
    • WatchI bimbi e le bimbe nati a Capodanno 2023 a Modena

    La buona notizia

    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]
    Appennino modenese, caduti altri 20 centimetri di neve
    I mezzi spargisale sono 27 (13 in montagna e 14 in pianura), più nove di proprietà della Provincia, oltre a 14 mezzi “combinati” cioè sia spartineve che spargisale[...]
    A Modena si realizza una scuola jolly da usare quando nelle altre si fanno i lavori
    Sarà uno spazio scolastico da utilizzare ogni volta che serve, senza creare disagi agli studenti e soprattutto garantendo la piena continuità delle lezioni.[...]

    Curiosità

    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    Niente tasse regionali alle compagnie aeree se evitano di sorvolare le aree densamente abitate di Bologna
    Niente tasse regionali alle compagnie aeree se evitano di sorvolare le aree densamente abitate di Bologna
    I voli si sposteranno verso la Bassa percjè decolleranno dalla pista 30 Nord-Ovest, verso zona Bargellino[...]
    • malaguti