Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Ottobre 2022

A Nonantola il Piedibus è pronto a ripartire: con oltre 120 bimbi e 44 volontari

NONANTOLA- E’ pronto a ripartire, per l’anno scolastico 2022-23, il progetto del Ceas “Piedibus” – andiamo a scuola a piedi – sostenuto dal Comune di Nonantola in convenzione con l’associazione di promozione sociale “Anni in fuga” e la collaborazione di Auser e dell’Associazione nazionale Carabinieri -Terre del Sorbara.

L’obiettivo del Piedibus

Il progetto ha lo scopo di valorizzare le risorse e le competenze presenti nel territorio, di migliorare le politiche di educazione alla mobilità sostenibile, all’autonomia, alla socializzazione, all’educazione stradale e ambientale: a partire dal coinvolgimento diretto dei piccoli studenti e delle loro famiglie. Il progetto si propone di contribuire ad accrescere la consapevolezza dell’importanza del rispetto del codice della strada, dell’ambiente e a promuovere un cambiamento nei comportamenti quotidiani della mobilità.

I numeri

Nell’anno scolastico appena concluso sono stati coinvolti ben 129 bambini che, grazie al servizio, hanno percorso a piedi complessivamente 10.184 chilometri. Da segnalare anche la valenza green, perché grazie al progetto è stata risparmiata l’emissione di 1.202 chilogrammi di CO2.

44 i volontari impegnati, 5 le linee che attraversano il capoluogo, 10 le fermate intermedia.

Il servizio

Il “Piedibus” nel territorio di Nonantola  è gratuito per le famiglie, si rivolge agli studenti delle scuole primarie sul territorio di Nonantola e coinvolge le scuole dell’Istituto comprensivo “F.lli Cervi” di Nonantola, Ida Nascimbeni e Fratelli Cervi.

Si svolge durante tutto l’anno scolastico, tutte le mattine a partire dalle 07:30 con termine alle ore 08:15 (per alcune linee l’orario è anticipato alle ore 7,20) con tragitto di sola andata da casa (con punti di raccolta studenti, organizzati in diverse linee) a scuola.

L’organizzazione

È organizzato in cinque “linee” (definite: rossa, marrone, blu, verde, gialla) che coprono ampia parte del territorio comunale. Ciascuna linea è guidata da almeno due adulti accompagnatori- un “autista” a capo della fila e un “controllore” in coda alla fila- con il compito di sorvegliare e raccogliere i bambini ad ogni fermata.

Le iscrizioni

Bisogna inviare l’adesione al “Piedibus”, utilizzando e compilando l’apposito modulo, accompagnato da copia del documento di identità del richiedente, all’indirizzo mail anniinfuga.aps@gmail.com. Oppure è possibile consegnare i documenti cartacei alla sede di Anni in fuga APS (in piazza Liberazione 30 a Nonantola) negli orari di apertura della segreteria: dal 26 agosto tutti i venerdì pomeriggio dalle ore 14 alle ore 16.

Per le nuove iscrizioni e per gli alunni delle classi prime è necessario presentarsi alla sede di Anni in fuga – nei predetti giorni di apertura – per ritirare il giacchino giallo, che deve essere indossato per ragioni di sicurezza durante il tragitto del “Piedibus”.

 

LEGGI ANCHE

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti