Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
23 Ottobre 2021

Mirandola, Negro (Pd): “Ospedale di primo livello, missione compiuta”

“L’atto votato dalla Conferenza Territoriale Socio Sanitaria è uno snodo fondamentale del progetto di potenziamento dell’Ospedale di Mirandola e della sanità nella Bassa Modenese – commenta il capogruppo Liste civiche – Pd nell’Unione dei Comuni dell’Area Nord Paolo Negro – Stupisce che il Comune di Mirandola abbia votato contro, probabilmente non avendo un vero disegno e non avendo saputo giocare nessun ruolo per arrivare qui”. Ecco la nota di Paolo Negro:

“Lo avevamo chiesto, abbiamo detto che ci saremmo battuti per questo ed ora è scritto nero su bianco dall’Assemblea della Conferenza Territoriale Socio Sanitaria, la CTSS, formata da tutti i sindaci della provincia: Mirandola e Carpi, insieme, ospedali di riferimento di primo livello dell’Area Nord della provincia di Modena. Non c’è più un ospedale di prossimità, Mirandola ed uno di area o di primo livello, Carpi. Organizzazione quella, figlia del vecchio PAL, da tempo superata, ma ora definitivamente archiviata verso questa nuova ed equilibrata impostazione, il “pari livello” dei due ospedali, sancita dall’atto votato dalla CTSS. Ma nel documento ci sono anche altri punti importanti per la Bassa. Si dice, per la prima volta, che l’Ausl deve prestare massima attenzione ai servizi sanitari delle aree più lontane dall’ospedale hub provinciale: la Bassa Modenese e la montagna. Si rimarca, anche alla luce dell’esperienza dell’emergenza Covid, il ruolo, fondamentale nel nostro progetto di sanità sul territorio, dei servizi del distretto: pensiamo in particolare ai medici di medicina generale, alle nostre presenti e future Case della Salute, alla realizzazione dei posti letto degli Ospedali di Comunità che saranno realizzati, al ruolo che hanno svolto nell’emergenza le Usca e i servizi infermieristici. Tutti servizi sul territorio che sono e saranno sanità e salute per i cittadini della Bassa Modenese, insieme al nostro Ospedale.

Infine il documento indirizza, per la prima volta, verso la collaborazione con il mondo del nostro settore Biomedicale mediante il Tecnopolo di Mirandola, insieme all’Università, per promuovere lo sviluppo di ricerca di base, la tecnologica per l’innovazione e l’aumento della qualità dell’assistenza offerta nei nostri servizi. Tutto questo fa dell’atto votato dalla CTSS uno snodo fondamentale del progetto di potenziamento dell’Ospedale di Mirandola e della sanità nella Bassa Modenese. Stupisce che il Comune di Mirandola abbia votato contro, probabilmente non avendo un vero disegno e non avendo saputo giocare nessun ruolo per arrivare qui. Ora avanti con il rientro di tutti i servizi nell’Ospedale di Mirandola, usciti a seguito dell’emergenza Covid ed avanti con il rilevante piano di investimenti in servizi, professionalità e tecnologia già programmato per la sanità della Bassa Modenese.”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]