Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini

DONNE & LAVORO – IL CORAGGIO DI CAMBIARE, 4 STORIE ISPIRATRICI.

Simona, Arianna, Erika e Veronica. Cos’hanno in comune?

Tutte e quattro, ci raccontano, di come hanno lasciato la strada vecchia per la nuova e ce l’hanno fatta!

L’esperta di risorse umane Francesca Monari racconta esempi positivi e concreti di donne coraggiose nel mondo del lavoro

Questa rassegna, nasce dall’idea di raccontare esempi positivi e concreti perchè nel mondo del lavoro, in particolare in questo periodo, c’è molto bisogno di continuare a crederci e guardare avanti in maniera costruttiva.

***************

Qui sotto Arianna GAMBERINI  :

****************

DONNE & LAVORO – IL CORAGGIO DI CAMBIARE, 4 STORIE ISPIRATRICI
Oggi vi racconto di Arianna, 28enne nata e cresciuta a Mirandola, trasferitasi da qualche anno a Carpi, che dopo tanti “lavoretti” come li definisce lei, ha avuto l’ispirazione e ha deciso di seguire l’istinto; amando da sempre “il bello in tutte le sue forme”, ha deciso di diventare una consulente d’immagine. Lavora nella sua città ma non solo.
Ma cosa fa esattamente una consulente d’immagine? “Aiuta a valorizzare al meglio la propria immagine!Un po come il titolo di questa rassegna; infonde nel cliente il coraggio di cambiare per migliorarsi! Ho studiato presso l’Italian Image Institute e ora eccomi qui, con una professione che mi sono cucita addosso come un look su misura.”
Prima del ‘salto’ di cosa ti occupavi? “Ho fatto tanti lavoretti per mantenermi e aiutare in casa dato che ho sempre vissuto con mia mamma e con un solo stipendio si faceva un po’ fatica.
Ho lavorato in un bar, in una pizzeria, ho fatto la commessa, e negli ultimi anni ho lavorato come receptionist e parrucchiera in un salone; ma qualunque cosa facessi non riuscivo mai a sentirmi pienamente soddisfatta.”
Cosa ti mancava? “Il riuscire a capire quale fosse la mia strada, mi sentivo brava in tutto e in niente, appassionata di tutto e di niente. Ho sempre amato “il bello” non inteso come la bellezza imposta dalla società o unilaterale, ma il bello in tutte le sue forme, la moda, l’estetica, la fotografia, l’arte e tutto ciò che ne concerne.”
Responsabilità o felicità? “Bella domanda .. mi ritengo una persona molto responsabile, prima il lavoro poi il tempo per me e in questo primo anno, ho avuto davvero poco tempo per me, ma nonostante questo sono davvero felice di tutto quello che sono riuscita a dare e a ricevere. Quindi benvenga la responsabilità se va di pari passo con felicità!”
Quanto conta credere in se stessi? “Conta tanto, anzi, forse è tutto. Credere di potercela fare è già un grandissimo passo verso il successo, ma soprattutto se credi in quello che fai, credi davvero nel tuo progetto e in te, tutto può diventare possibile.”
Come hai vissuto il cambiamento? “Anche il cambio di stagione è banalmente un cambiamento, che a me destabilizza! Probabilmente fa così paura perché non sai cosa succederà, potrebbe andare male, ma potrebbe andare bene..e finché non provi come fai a saperlo? E se andasse invece bene? A me è successo proprio così..e rifarei questa scelta un milione di volte ancora e non solo, tutti i giorni mi chiedo ‘ma perché non l’ho fatto prima?”
Hai usufruito di aiuti derivanti da Bandi Regionali per l’imprenditoria femminile? “No, mi ha aiutata mia madre, spronandomi e credendo fortemente con me nel progetto.
Se non fosse stato per lei non avrei realizzato il mio sogno, mi ha spinto a credere in me stessa e ad abbandonare un lavoro che mi teneva ancorata e che non riuscivo a lasciar andare. Lei non ha mai smesso di ricordarmi che in questo modo mi stavo dimenticando di me, dei miei sogni e delle mie aspirazioni. Approfitto anzi per ringraziarla pubblicamente!”
Hai potuto contare su clienti del salone? “Sì, alcuni clienti del salone in cui lavoravo, sono poi stati successivamente anche miei clienti. Il rapporto che instauri con le persone poi ti ripaga, soprattutto per una come me che per indole da tanto.”
Ti è piaciuta la storia di Ariannaa? E tu? Avresti il coraggio di cambiare?
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    San Prospero Fantasy compie 10 anni di attività, premiata dal Comune con una targa
    San Prospero Fantasy compie 10 anni di attività, premiata dal Comune con una targa
    Nella serata di sabato 19 settembre è stata consegnato una targa per ringraziare l'associazione San Prospero Fantasy per i suoi dieci anni di attività[...]
    Massimo Bottura nominato ambasciatore dell'Onu contro lo spreco alimentare
    Massimo Bottura nominato ambasciatore dell'Onu contro lo spreco alimentare
    "Ho avuto la fortuna di vivere la vita che avevo sempre sognato", ha dichiarato il neo ambasciatore modenese[...]
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    La Giunta leghista all'inaugurazione della nuova sede dei Vigili Urbani ha invitato un cardinale anticomunista. Attorno a lui si è svolta gran parte della cerimonia[...]
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    La manifestazione motoristica torna a far battere forte il cuore degli appassionati e dei semplici curiosi[...]
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]