Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Luglio 2021- Aggiornato alle 21:29

Medolla, all’area ecologica di San Matteo scuola in natura, attività culturali e salvaguardia dell’ambiente

MEDOLLA – 40.000 m2 di terreno, due maxi laghi, centinaia specie di alberi e animali. In poche parole, Area di riequilibrio ecologico di S. Matteo di Medolla.

L’area protetta gestita dal 2003 dall’associazione Le Cicogne dal presidente Daniele Tassi ed una decina di volontari è nata con l’intento di ricreare e salvaguardare paesaggi ed aree verdi umide caratteristiche del nostro territorio che a causa dell’incedere dell’urbanizzazione sono andate distrutte, di organizzare e tutelare un patrimonio ambientale e faunistico di immenso valore.
Ma l’area di S. Matteo è molto altro, è l’unione di natura e cultura, luogo di apprendimento, di didattica e casa di migliaia di animali a partire dai volatili come cicogne, pulcini ed anatre, dai pesci che popolano i laghi e gli acquari come carpe e pesci gatto, animali da cortile come capre, galline, pony, coniglietti ed asinelli passando per i numerosi insetti di cui spesso è possibile osservare il ciclo vitale e di riproduzione, come api, formiche e falene.
Insomma, un’oasi paesaggistica di fauna e flora, un luogo protetto e tutelato nel quale piante ed animali vivono in un ambiente ricreato ad hoc per la loro riproduzione.

“In principio abbiamo iniziato occupandoci esclusivamente delle cicogne – raccontano Daniele Tassi (presidente della Onlus) ed Elisa Tavernari (volontaria e responsabile progetti) – Abbiamo costruito voliere in cui possono accoppiarsi e nidificare. Al momento ne ospitiamo una quarantina, più sedici riproduttori mentre negli ultimi mesi ne sono nate sei e una ventina sono arrivate dall’esterno. Alcune si preparano a migrare in autunno”.

Il progetto cicogne è un successo per la salvaguardia dell’omonima specie, così la Onlus decide di espandersi e trasformare l’area in conformità per ospitare ulteriori animali, a volte comprati ma spesso recuperati da situazioni di disagio o maltrattamento. Oltretutto vengono costruite strutture conformi per la didattica, per poter coinvolgere cittadinanza, e in particolar modo le scuole, nella vita quotidiana degli abitanti del parco.
E’ così che nascono l’apiario didattico, l’hotel degli insetti, la casa dei bachi da seta, acquari e molto altro.

“L’apiario didattico è formato da arnie tradizionali ed un’arnia cattedrale, i bambini possono osservare in totale sicurezza le api e il processo di creazione del miele. Dopodichè abbiamo i bachi da seta e si può assistere al ciclo evolutivo della falena, da uovo a larva, bozzolo e poi falena. Ci sono gli acquari, con pesci autoctoni, un formicaio in un albero che presenta una teca trasparente, la casa delle farfalle. L’aula didattica e l’aula naturale del Maestro Albero”.

Si tratta di spazi didattici dedicati alle scolaresche volte ad incentivare la didattica in natura, il contatto tra studenti e natura, tra cultura e natura.
L’aula didattica è composta da un barchettone, costruzione tipica del territorio, che contiene un proiettore, un microscopio e altri strumenti utili mentre l’aula naturale del Maestro Albero è uno spazio verde sovrastato da un imponente frassino, Maestro Albero, nel quale si riuniscono gli studenti per lezioni a tu per tu con la bellezza della natura.

“I bambini adorano la scuola in natura: da anni ci occupiamo gratuitamente dell’educazione ambientale e della sostenibilità per le scuole di Medolla ma ospitiamo scolaresche in visita da Modena e Bologna o anche da fuori regione. All’anno visitano il nostro parco circa 60 classi, più o meno 1200 bambini.
Con la riapertura delle scuole ed una situazione sanitaria ancora critica l’area di S. Matteo può essere una soluzione funzionale, un’ alternativa alle aule scolastiche. Ci stiamo organizzando con le maestre per ospitare le lezioni quotidiane all’interno del nostro parco. Una scuola in natura”.

L’area protetta di San Matteo ha riaperto al pubblico Domenica 23 Agosto sebbene i progetti che abbiano subito interruzioni sono vari: una voliera per volatili selvatici, una libreria in natura di scambio libri (libralibreria) e numerose attività culturali nel completo rispetto del luogo sono tra i progetti della Onlus Le Cicogne, progetti che richiedono tempo, lavoro e fondi.
Per questo motivo il presidente Daniele Tassi ed i volontari tengono a ringraziare calorosamente i soci, il Comune di Medolla, la Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, la “Clinica degli Animali” di San Felice sul Panaro e la dottoressa Mantovani, la clinica veterinaria Bocchi e Bonti di Mirandola e tutti coloro che contribuiscono a mantenere l’area protetta di S. Matteo una delle più belle oasi naturali della Regione.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Da Mirandola Letizia Borella campionessa mondiale al world body painting festival
    Ha partecipato come tela con l’artista Francesca Cavicchio, ed insieme sono salite sul gradino più alto del podio[...]
    Come ottenere il green pass in poche mosse. Ora si può scaricare dal Fascicolo Sanitario Elettronico.
    Il Green pass è un documento digitale e stampabile, che contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato.[...]
    L'agricoltura rialza la testa e chiude il 2020 con l'occupazione che cresce del 13%
    Modena è sul podio, dopo Parma e prima di Ravenna per vocazione all’export agroalimentare [...]

    Curiosità

    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Riccardo Muti compie 80 anni e festeggia in Romagna
    Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha inviato al Maestro il suo messaggio di auguri.[...]
    Un video racconta il murale di Seba Mat e le storie che l'hanno ispirato
    Un video racconta il murale di Seba Mat e le storie che l'hanno ispirato
    Verrà proiettato giovedì 29 luglio nel Cortile d'onore, presenti artista e regista[...]
    Da Mirandola Letizia Borella campionessa mondiale al world body painting festival
    Da Mirandola Letizia Borella campionessa mondiale al world body painting festival
    Ha partecipato come tela con l’artista Francesca Cavicchio, ed insieme sono salite sul gradino più alto del podio[...]
    Il "Clyde" della Bassa torna in azione: il finalese ruba il borsello pieno di soldi a un corriere
    Il "Clyde" della Bassa torna in azione: il finalese ruba il borsello pieno di soldi a un corriere
    L'uomo, che con la fidanzata "Bonnie" ha compiuto in passato diversi furti, era ai domiciliari. Dovrà ora rispondere di evasione e furto aggravato[...]
    "Chi non è vaccinato metta un cartello così lo schiaviamo": "Buona idea". Bufera social sul sindaco di Bomporto
    "Chi non è vaccinato metta un cartello così lo schiaviamo": "Buona idea". Bufera social sul sindaco di Bomporto
    Angelo Giovannini entra a gamba tesa nel dibattito no vax condividendo e commentando sulla sua pagina Facebook personale il post di una cittadina che lanciava la proposta. Poi ritratta: "Solo una provocazione"[...]
    Finale Emilia, romantico siparietto social di Saletti con le figlie di Bonaccini
    Finale Emilia, romantico siparietto social di Saletti con le figlie di Bonaccini
    Il presidente del Consiglio Comunale del paese leghista ha postato un commento sulla bacheca del governatore dell'Emilia-Romagna[...]
    A Bastiglia inaugurato l'orto contro il bullismo
    A Bastiglia inaugurato l'orto contro il bullismo
    Un vero progetto di socialità e di coesione sociale che si pone come obiettivo quello di fare comunità.[...]
    In bici per tutta la regione per condividere il basket inclusivo: Alessandro Colombi è partito da Concordia
    In bici per tutta la regione per condividere il basket inclusivo: Alessandro Colombi è partito da Concordia
    Percorrerà oltre 1.200 km e affronterà 18.000 metri di dislivello. Le tappe saranno l’occasione per condividere il progetto con i sindaci e le realtà inclusive dei territori attraversati.[...]
    Vini, frutta, miele e formaggi: li offrono gli agricoltori sulle spiagge romagnole e dei lidi ferraresi
    Vini, frutta, miele e formaggi: li offrono gli agricoltori sulle spiagge romagnole e dei lidi ferraresi
    Iniziativa della Cia Agricoltori italiani d’intesa con il Sindacato balneari, che prevede l’arrivo dal mare delle eccellenze agroalimentari trasportate da un moscone – pattìno. [...]
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]