Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
28 Novembre 2021

Due automobilisti denunciati per rifiuto di sottoporsi all’alcoltest

Due automobilisti denunciati per rifiuto di sottoporsi all’alcoltest e una sanzione da oltre 5mila euro a un uomo che, anziché la patente, possedeva un documento di guida senza valore legale scaricato da internet. Sono alcuni dei principali risultati dei controlli svolti dalla Polizia locale di Modena nella notte tra mercoledì 21 e giovedì 22 ottobre nell’ambito delle iniziative per la sicurezza stradale, con l’obiettivo di contrastare la guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e verificando anche la regolarità dei veicoli in circolazione sulle strade.

Il servizio di polizia stradale è stato effettuato in piazza Risorgimento, dalle 22.30 alle 2.30, per poi proseguire nella notte in maniera itinerante sulle principali arterie cittadine. Per accertare l’eventuale stato di ebbrezza degli automobilisti, gli operatori hanno utilizzato l’etilometro, nel rispetto delle misure di sicurezza contro la diffusione del Coronavirus. I controlli notturni della Polizia locale per contrastare la guida in stato di ebbrezza e la circolazione di mezzi non conformi e il mancato rispetto del Codice della strada, infatti, non si sono mai arrestati anche se le disposizioni in atto a causa dell’emergenza sanitaria rendono più lunghe le procedure di verifica sui conducenti.

Nella notte tra mercoledì e giovedì sono stati controllati in tutto 33 mezzi e sono stati sottoposti all’alcoltest 4 conducenti. In particolare, è stata individuata una Fiat 500 Abarth proveniente da corso Canalchiaro e diretta verso la periferia, che, alla vista delle pattuglie, ha invertito la marcia dirigendosi verso corso Duomo; inseguita dagli agenti e intercettata dopo poche decine di metri, è stato riscontrato che al volante c’era un 27enne modenese che ha rifiutato l’alcoltest. Di conseguenza per il giovane sono scattate la denuncia e il ritiro della patente, mentre il veicolo non è stato confiscato perché è di proprietà di un’altra persona. Anche un 32enne marocchino ha rifiutato l’accertamento dopo essere stato fermato in piazza Risorgimento alla guida di un’Audi: in questo caso è scaturito inoltre il sequestro dell’auto, di proprietà del conducente. Per lo spostamento del veicolo l’uomo ha contattato un’amica che, prima di consentirle di mettersi alla guida, è stata sottoposta ad alcoltest da parte della Polizia locale: lei ha accettato ed è risultata in stato di ebbrezza, quindi non ha potuto rimuovere il veicolo, più tardi affidato a un’altra persona.

Sarà ora l’Autorità giudiziaria a decidere in quale misura applicare l’eventuale sanzione penale a carico del 27enne e del 32enne: un’ammenda (da 1.500 a 6.000 euro) e ulteriori sanzioni accessorie, la detrazione di 10 punti e la sospensione del documento di guida per un periodo da sei mesi a due anni. L’ammenda potrà essere aumentata da un terzo alla metà, in quanto la violazione è stata commessa nelle ore notturne (dopo le 22 e prima delle 7).

Durante i controlli è stato scoperto anche un automobilista privo di patente, mai conseguita in Italia. Si tratta di un 39enne georgiano, fermato al volante di un’Alfa Romeo Giulietta, che agli operatori ha esibito una sorta di licenza reperita online che non costituisce, tuttavia, un regolare documento di guida. Perciò all’uomo è stata contestata la violazione dell’articolo 116 del Codice della strada, che prevede una sanzione da 5.110 euro e il fermo per tre mesi del veicolo.

Infine, tre conducenti sono stati individuati con problematiche sulle rispettive auto: in due casi i fanali non erano funzionanti e in una circostanza uno pneumatico presentava il battistrada eccessivamente consumato. La relativa sanzione ammonta a 87 euro, come indicato dall’articolo 79 del Codice stradale.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchTir in fiamme in autostrada
    • WatchEcco il Bosco Martino a Medolla, la nuova area attrezzata grazie a Eurosets
    • WatchInaugurazione nuova sede Oli spa a Medolla

    La buona notizia

    In Emilia-Romagna il 90% dei cittadini oggi è vaccinato contro il Covid
    Per le prime dosi, mentre va avanti la campagna per il terzo richiamo. Lo rende noto il presidente della Regione Stefano Bonaccini[...]
    Tanti bambini per la festa dell'albero a San Prospero
    Durante lo spettacolo ai bimbi viene chiesto di abbracciare un albero. Ma che emozioni percepiscono da questo gesto? C'è chi dice che abbracciare un albero è come abbracciare la mamma o chi sostiene addirittura che durante l'abbraccio l'albero gli abbia detto: "Sei tu il più bello".[...]

    Curiosità

    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    L'appuntamento è per domenica 14 novembre, al parco "Daolio", oppure su appuntamento in studio[...]
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Proprio come nella celebre leggenda, San Martino è giunto a cavallo per incontrare i bambini della scuola[...]
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Da Bomporto a Modena, ecco le tre sorelle (due gemelle) insegnanti nella stessa scuola
    Fanno stampare il proprio nome sulla maglietta per farsi riconoscere[...]
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    La Lamborghini mette i baffi per sensibilizzare sulle malattie maschili
    In occasione delle Bull Run in moltissime città vogliamo sensibilizzare l'opinione pubblica per la prevenzione e la ricerca scientifica raccogliendo fondi da destinare a questa organizzazione.[...]