Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Mirandola, ex Gil: aggiudicati i lavori, in primavera la consegna del cantiere

MIRANDOLA – “Contenti perché raggiungiamo un nuovo traguardo sulla via del recupero e della riqualificazione di un altro degli edifici simbolo di Mirandola: l’ex GIL. Ma contenti anche perché si profila così la fine del percorso che porterà ad una nuova sede sia per il Commissariato di Polizia che per la Polizia stradale, finalmente adeguata alle necessità di entrambi i corpi.”

È questo il commento, affidato ad una nota stampa, del Sindaco di Mirandola Alberto Greco, dopo che nei giorni scorsi si è conclusa la procedura per l’assegnazione dei lavori dello storico stabile che fronteggia la galleria nuova del castello di Mirandola e che una volta recuperato e ri-funzionalizzato accoglierà la nuova sede del Commissariato e del distaccamento di Polizia stradale. Una buona notizia, che l’Amministrazione mirandolese è lieta di dare, confermando l’impegno del Comune nel suo articolato ruolo di soggetto attuatore per conto, in questo caso, del Ministero dell’Interno.

Ad aggiudicarsi l’appalto per i lavori di recupero del fabbricato demaniale denominato ex casa del fascio “ex GIL” è stato un Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito dalla ditta Moletta Gino e da Tecnoimpianti Obrelli srl (TN), che con un ribasso del 8,00% sulla base d’asta e il miglior punteggio nell’offerta tecnica (83,52/100), ha presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa, per un importo complessivo di € 2.847.774,51 oltre Iva.  Si tratta di un importo finanziato per la maggior parte dalla Struttura tecnica commissariale e per il rimanente dal Ministero dell’Interno, destinato alla realizzazione del primo stralcio, che consentirà di utilizzare la struttura già al termine di questo appalto, che prevede un cronoprogramma di 18 mesi.  Ora, prima di definire i tempi di consegna del cantiere si procederà con i controlli previsti per legge all’azienda che si è aggiudicata l’appalto, oltre ovviamente alla stipula del contratto.

“È stato un percorso lungo e tortuoso, che rappresenta però un tassello fondamentale nell’iter di ri-funzionalizzazione e restituzione alla città di un edificio storico, strategico per dimensione e posizione, sottratto all’uso da oltre 17 anni – dichiara il Vicesindaco e Assessore a Lavori Pubblici e Ricostruzione Letizia Budri – Come per ogni edificio vincolato, da un lato c’è l’obiettivo della tutela e della salvaguardia dell’originalità del bene, dall’altro, la necessità imprescindibile di rendere quel luogo sicuro, anche in vista della sua destinazione d’uso. L’ex Gil, una volta casa del fascio e in seguito anche sede dell’istituto superiore per ragionieri Cattaneo è di proprietà demaniale, ha riportato danni significativi a seguito del sisma del 2012 e da allora, al fine di un suo effettivo e proficuo recupero, è stato attivato un Protocollo d’Intesa siglato fra Comune, Demanio, Ministero e Commissariato. Il progetto di riqualificazione è imponente ed è suddiviso in due stralci. Il primo porterà alla piena funzionalità dell’immobile, con la realizzazione dei parcheggi di pertinenza dei due Corpi sul retro dell’edificio”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]