Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Febbraio 2023

Bimbi esclusi dal nido, a Mirandola ora si danno fino a 300 euro di bonus per la babysitter

MIRANDOLA – Nei giorni scorsi avevamo sollevato il caso dei tanti bimbi rimasti esclusi dall’asilo nido. Ventotto, un numero molto alto per la tradizione di Mirandola. Adesso si è arrivati a una soluzione che aiuta le famiglie: alle famiglie verrà dato il bonus babysitter, fino a 300 euro a famiglia. Una soluzione momentanea in attesa che l’Unione Comuni Area Nord, cui è affidato il servizio, crei nuovi posti.

“Di fronte ad una criticità purtroppo ereditata, delegata all’Unione e con numeri straordinari quest’anno, l’impegno dell’Amministrazione comunale è stato quello di trovare una soluzione concreta ed in tempi brevi al fine di evitare un disagio ai genitori, attraverso un contributo massimo di 300€/mese a bambino. escluso dalle graduatorie. È indispensabile però, che una risposta in termini di servizio arrivi già dal prossimo anno scolastico. E, considerando che l’individuazione o la realizzazione di spazi nido nuovi, non è un obiettivo che possiamo inserire nel DUP del Comune, dato che si tratta, lo ricordiamo, di un sevizio conferito nell’UCMAN, l’Amministrazione di Mirandola ritiene e chiede che l’intervento debba essere inserito nel piano scolastico dell’Unione.” Queste le parole dell’assessora all’Istruzione del Comune di Mirandola Marina Marchi, in occasione dell’incontro avvenuto questa mattina con i genitori dei bimbi rimasti esclusi dai nidi. Incontro, che ha visto la partecipazione anche del Sindaco di Concordia Luca Prandini – Assessore in UCMAN, con delega alla scuola – la vicesindaca ed assessora ai Lavori Pubblici del Comune di Mirandola Letizia Budri e diversi genitori con esperienze di micronido in ambito domestico.

 

L’assessora Marchi ha voluto rimarcare, quanto la situazione fosse attenzionata, dato il suo perdurare da tempo. “Il problema, acuitasi per altro nell’ultimo anno, era già stato sollevato dal canto nostro, attivando un confronto con il servizio educativo 0-6 dell’Unione dei Comuni Modenesi dell’Area Nord. Attualmente siamo impegnati insieme a UCMAN e al servizio Lavori pubblici del Comune di Mirandola, per ricercare la soluzione migliore alle esigenze delle famiglie mirandolesi. Ad ogni modo – riprende l’Assessore Marchi – abbiamo deciso di stanziare un contributo alle famiglie che saranno intenzionate ad orientarsi verso una babysitter, al massimo 300 euro al mese per bambino, come prima soluzione. L’intervento – nel corso dell’incontro – poi di quei genitori, che già hanno avuto esperienza di micronido ha offerto la possibilità di ottenere le giuste delucidazioni e conoscere l’iter utile a questa opzione pur garantendo adeguati parametri di sicurezza per i bambini. Questo, mentre si è avviato un percorso esplorativo, insieme anche alla referente dell’UCMAN presso la scuola paritaria “Don Riccardo Adani per l’eventuale apertura di una sezione “primavera” per bimbi dai 2-3 anni.”

 

“In prospettiva nel medio lungo termine, l’Amministrazione comunale è intenzionata a realizzare almeno due nuove sezioni di nido, ampliando gli spazi in strutture già individuate, oppure costruendo un edificio ex novo nell’area ex MAP di via Giolitti. È importante però, che questa esigenza sia inserita nel piano scolastico UCMAN. L’aumento della richiesta dei posti nido a Mirandola è da prendere in esame urgentemente e proprio per questo l’Amministrazione ha già avviato il confronto con la referente 0-6 anni dell’UCMAN. L’obbiettivo è di garantire un’offerta adeguatamente aumentata, lavorando anche in rete con i Comuni dell’Unione per l’esaurimento della graduatoria e delle liste di attesa in altri nidi limitrofi. Poi saranno da trattare modalità e fattibilità con cui raggiungere tale obiettivo, a breve, nel medio e nel lungo periodo, da farsi nelle sedi opportune con i referenti dei servizi. L’Amministrazione dal canto proprio, si rende disponibile ad intervenire sugli edifici e plessi esistenti, con ampliamenti oppure con edifici nuovi, laddove non sarà possibile aumentare gli spazi nei plessi esistenti per un raggiungimento di numero massimo di posti.”

LA RIUNONE DEI GENITORI CON GLI ASSESSORI

LEGGI ANCHE

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere sulla pasta choux
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchQuando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    • WatchPiù di 2500 multe all'autovelox di Massa Finalese: il bilancio della Polizia Locale di Finale Emilia
    • WatchPolizia Locale di Mirandola, il bilancio del 2022

    La buona notizia

    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]
    Riprende vita il teatro di Vallalta di Concordia con l'inaugurazione del bar
    E in primavera ulteriori spazi della struttura verranno restituiti all'uso dopo il terremoto[...]
    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]

    Curiosità

    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    • malaguti