Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
04 Luglio 2022

“21 lettere”: la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera

SOLIERA-  Una scommessa audace quella stipulata dalla casa editrice indipendente di Soliera 21 lettere di Alberto Bisi, fondatore e redattore dell’omonima casa: saranno solamente 6 i libri che l’omonima casa editrice pubblicherà ogni anno, decisione che si scontra con un mercato di vendita caratterizzato, nella maggiorparte dei casi, da un esponenziale ed elevato numero di pubblicazioni annuali.

Ma 21 lettere non ci sta, si rifiuta di sottostare alle leggi di un mercato troppo fast, e sceglie la dimensione dell’ascolto, dell’annullamento: un nome che di per sè è un non-nome, 21 lettere, ma l’insieme delle parti che compongono un libro, una copertina senza ulteriori descrizioni e trame, una homepage del sito silenziosa ed un logo in negativo. Ogni libro è una combinazione di 21 lettere, più una manciata di segni di punteggiatura e cinque lettere straniere. Tanto basta. Il resto è dentro ad una persona, e passa a un’altra persona.

“Il fil rouge che lega ogni romanzo che decidiamo di pubblicare – si legge nel sito – non è il genere e nemmeno un macro-ambito specifico: ogni libro è una combinazione di 21 lettere, più una manciata di segni di punteggiatura e cinque lettere straniere. Tanto basta. Il resto è dentro ad una persona, e passa a un’altra persona.

Un progetto ardito che valorizza l’unicità del mondo interiore che ogni scrittore trasporta su inchiostro nel nostro mondo odierno, una parentesi di tranquillità, un sospiro di sollievo contrapposti ai ritmi frenetici di un mondo in continua evoluzione e costante cambiamento. Il 2020 ne è un palese esempio: le vite di ogni cittadino, di ogni paese e di ogni continente sono state stravolte dal Coronavirus, da una pandemia che non ha risparmiato niente e nessuno ma che ha dato, tra milioni di eventi e situazioni catastrofiche, una e solamente una cosa positiva: la possibilità di fermarsi e cambiare rotta.

Alberto con la sua 21 lettere una rotta precisa l’aveva già scelta e non ha fatto altro che consolidarla organizzando la pubblicazione del secondo manoscritto dell’anno intitolato “La spia che amava”, scrtitto da Clare Mulley e già disponibile nelle librerie Feltrinelli e Mondadori di Modena.

“La spia che amava è la biografia di Krystyna  Skarbek, la preferita di Churchill tra gli agenti segreti al servizio della corona britannica durante la seconda guerra mondiale. È la vita di una persona affascinante dai mille volti: è stata una spia internazionale, una cameriera immigrata a Londra, dipendente di un’officina-concessionaria Fiat, modella in lizza per Miss Polonia e molto altro.”

 

Oltre a “La spia che amava” 21 lettere ha pubblicato “Space Opera” di Catherynne M. Valente e ha tante novità in serbo (in italiano)!

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    La rete veloce EmiliaRomagnaWiFi sbarca a Cervia-Milano Marittima
    Inaugurato il progetto realizzato da Lepida con un investimento della Regione di 350.000 mila euro, sui circa 3,5 milioni di euro a disposizione per coprire con il wi-fi l’intera riviera adriatica, da Cattolica ai lidi ferraresi.[...]
    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]

    Curiosità

    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Alla manifestazione hanno partecipato 14 squadre provenienti da 13 regioni Italiane[...]
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    • malaguti