Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Voto contrario all’assunzione delle educatrici, il centrodestra: “Un documento ufficiale smentisce le accuse del Pd, aspettiamo scuse”

Un atto di forza leghista per far vedere chi comanda in Unione? Un peccato di ingenuità di chi ha votato? Un errore in buona fede di cui nessuno si vuole assumere la colpa? Nulla di tutto questo. Quanto avvenuto con il voto contrario del centrodestra all’assunzione di educatrici per le scuole della Bassa, l’altra sera in Consiglio Unione Area Nord è stato travisato. “Un documento ufficiale smentisce le accuse del Pd, aspettiamo scuse”.
Così replica il centrodestra, con una nota a firma di Lega per Salvini premier, Fratelli d’Italia, Crescere Cavezzo, Libera Scelta, Forza Italia e le liste civiche di centrodestra della Bassa (che comprendono, tra le altre, anche quella al governo di San Felice e all’opposizione a San Prospero), che arriva all’indomani del secondo voto, questa volta positivo, arrivato dalla riunione del Consiglio di ieri.
Ma ecco la nota integrale del centrodestra:

UN DOCUMENTO UFFICIALE SMENTISCE LE ACCUSE DEL PD. ORA IL CENTRODESTRA ATTENDE SCUSE.

Un elenco di domande, inviato via pec agli uffici competenti in Ucman (la segreteria, Ndr) , e le relative risposte giunte, smentiscono e fanno crollare tutte le accuse mosse dal Pd in queste ultime settimane facendo emergere la verità. Nessuna mancata assunzione e nessun licenziamento si sarebbe mai potuto attuare in quanto le figure di assistenti nido e scodellamento pasti erano già tutte impiegate nell’ente da mesi, e nessun nuovo contratto o assunzione può essere interrotto con atto di consiglio.

L’atto sottoposto al consiglio ha mero scopo ricognitorio e non autorizzatorio“, cita l’atto firmato dai responsabili di personale e ragioneria.

Nessuno quindi ha perso il lavoro o è stato scartato dal voto contrario delle scorse settimane. Le false notizie, circolate quasi in veste di minaccia, sono crollate e sciolte come neve al sole.
-“Ci aspettiamo delle scuse, e soprattutto ci aspettiamo che tali scuse vengano rivolte a genitori ed insegnanti, allarmatisi a seguito di informazioni false ed infondate, ad opera degli stessi amministratori. Ci aspettiamo le scuse ai consiglieri di San Felice, bersagliati da accanimenti tipici di quei politici Dem, bellicosi, che abbaiano senza conoscere il contenuto di ciò che si apprestano a votare”.
Nessun passo indietro quindi da parte del centro destra. Un dovuto chiarimento, legittimo, a fronte di atti incompleti e non chiari, senza ledere alcuna figura.
Piuttosto stride il comportamento di alcuni consiglieri, nonché assessori nei rispettivi comuni (San Prospero), che durante lo scorso consiglio ci hanno accusati di non essere allineati con la volontà dei nostri sindaci, di non leggere, comprendere, o studiare gli atti, di essere dei semplici burattini sottomessi a chissà quali indirizzi di partito.
Ebbene, il consigliere deve aver omesso la lettura proprio dell’atto incriminato, ove il suo sindaco, Sauro Borghi, espresse voto contrario. Questo centro destra è stato eletto ed opera con lo scopo di mettere in luce la verità, attraverso gli atti e le norme, e non di lanciare fumo negli occhi dei cittadini, come fosse in costante campagna elettorale, elemosinando voti e consensi. Abbiamo obblighi e doveri, ed il rispetto e l’onestà stanno alla base del nostro mandato, ed è bene ricordarlo a chi non si fa scrupoli nel diffondere false informazioni facendo leva sulla fragilità e sulle paure dei contribuenti. Ringraziamo infine l’opposizione di San Felice, per aver contribuito al bilancio di cassa, pagando gli oneri di affissione per i cartelloni denigratori affissi sulle plance comunali.
Un intervento del sindaco Goldoni ammutolisce l’intero consesso quando viene data lettura di tutti gli articoli, le accuse, i post e le note a firma del Pd della Bassa su questa vicenda. Volti visibilmente turbati e imbarazzati quelli dei consiglieri Dem, un mutismo tipico di chi non può che tacere per evitare ulteriori cadute di stile. L’ennesima lezione di integrità, trasparenza ed umanità ad opera del centro destra, a fronte di interventi sterili, minacce, falsità, accuse proprie solo di chi serba vendetta e rancore.
Lavinia Zavatti

Cdx UCMAN
LEGA PER SALVINI PREMIER
FDI, CRESCERE CAVEZZO, LIBERA SCELTA
FORZA ITALIA
LISTE CIVICHE

Resta un interrogativo senza risposta, però: Se davvero – come afferma il centrodestra – il voto sulla ratifica è innocuo perchè le delibere dei sindaci hanno valore di per sè, perchè allora è stato necessario rivotare una seconda volta?

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    Sono oltre 60 gli eventi e le attività proposti da Regione Emilia-Romagna e Casa Artusi presentati in 31 Paesi di tutti i continenti[...]
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    La storica azienda modenese porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più[...]
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    L'indagine "Quel treno per Roma" analizza l'operato degli onorevoli del territorio, facendo riferimento alla loro attività parlamentare e alla presenza capillare nei problemi della nostra area. [...]
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    L'opera sarà completata venerdì dall'artista modenese Luca Zamoc, che sta lavorando sulla facciata di una palazzina in viale Monte Kosica 56[...]
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    E' tornata la nuova edizione de I luoghi del cuore del FAI che l'anno scorso vide lo strico edificio sanfeliciano arrivare primo tra i modenesi[...]
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Grazie a un post su Facebook di agente Lisa, la pagina più social friendly della Polizia italiana, che ne ha raccontato la storia domenica scorsa.[...]
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    Il momento migliore per vederlo sarà a marzo. E chissà se anche il popolare presentatore verrà a Cavezzo per osservarlo dai telescopi del nostro Osservatorio[...]
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    Alcune scene del video sono state registrate prima del DPCM dell'8 marzo 2020[...]