Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Docu-serie “Veleno”, il regista Berkeley: “Vorrei che si creasse un dialogo tra le parti”

In seguito all’uscita, avvenuta il 25 maggio scorso, su Amazon Prime Video, della docu-serie “Veleno”, la giornalista Carlotta Deiana ha intervistato per Movieplayer.it  il regista della serie, Hugo Berkeley, e il produttore, Ettore Paternò. La serie ripercorre i fatti accaduti a Mirandola, Finale Emilia e Massa Finalese, tra il 1997 e il 1998. Oltre venti persone furono accusate di far parte di una setta chiamata “I diavoli della Bassa Modenese”, colpevole, per l’accusa, di pedofilia e violenza nei confronti di sedici bambini, che vennero allontani dalle loro famiglie.

Riguardo all’approccio ai fatti accaduti alla fine del secolo scorso, il regista della docu-serie, Hugo Berkeley, ammette di aver “sfruttato” l’omonimo libro e il podcast realizzato nel 2017 dal giornalista Pablo Trincia: “E’ una storia incredibile, che ha avuto su di me un fortissimo impatto, soprattutto visto che sono padre. È stato angosciante ascoltare le testimonianze dei bambini. Il nostro, invece, è un racconto visivo: Il documentario permette un impatto sul pubblico molto diverso rispetto al solo ascolto o alla sola lettura”.

Nell’intervista concessa a Movieplayer.it, inoltre, Berkeley spiega di essere stato fortunato a potersi basare sul lavoro di ricostruzione già realizzato da Trincia per il proprio libro e il proprio podcast. Il principale obiettivo, rivela Berkeley, è stato quello di ascoltare tutte le versioni della vicenda e permettere allo spettatore di farsi una propria idea: “Noi eravamo lì per un lavoro di seconda battuta; siamo però riusciti ad integrare anche altre voci, quelle che si erano rifiutate di parlare nel podcast. Abbiamo incluso anche l’accusa; avevamo interesse nell’ascoltare tutti i lati della vicenda e dare spazio allo spettatore di fare la sua scelta, questo era ciò che ci eravamo ripromessi di fare”.

Berkeley, infine, prova ad immaginare gli scenari successivi all’uscita della docu-serie: “É una storia in continuo sviluppo; ci sono cose che sono successe anche dopo che avevamo finito di girare, ma la nostra storia dovevamo concluderla in qualche modo. Vorrei che con questo documentario si colga la sofferenza che entrambe le parti hanno vissuto e stanno vivendo. Vorrei che si creasse un ponte, un dialogo tra le parti”.

Anche il produttore Ettore Paternò, invece, nel corso dell’intervista rilasciata per Movieplayer.it, si è soffermato sull’obiettivo della docu-serie, oltre che sulla difficoltà nel convincere gli interessati a partecipare alla docu-serie: “L’obiettivo della docu-serie era quello di lasciare lo spettatore con una domanda: “Hai visto la nostra serie, ed ora cosa ne pensi?” Per convincere  i rappresentanti dell'”accusa” ci sono voluti mesi. Sono persone che abbiamo contattato molto tempo prima dell’inizio delle riprese. È stato un lavoro di avvicinamento lunghissimo, passato attraverso incontri, telefonate. Dovevano fidarsi di noi”.

LEGGI ANCHE:

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Bomporto, medaglia d'oro per Annalisa e Matteo al Campionato "Italian roller games"
    I due atleti si sono classificati al playhool per la categoria cadetti.[...]
    Novi, riapre l'alimentari di Sandra e Fabrizio
    L'inaugurazione si è svolta domenica 20 giugno, alle 17, alle presenza di sindaco e vicesindaco.[...]

    Curiosità

    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Danza "sotto le stelle" con gli allievi della Danzarte di Concordia
    Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 giugno alle 21.15 sempre in piazza Gina Borellini con la Rassegna teatrale – Una tenda in piazza e lo spettacolo L'incanto.[...]
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Uno studio di Unimore indaga se l’altruismo sia legato a una particolare capacità cognitiva
    Lo studio è stato condotto dai ricercatori di Unimore del laboratorio Rebel e pubblicato sulla rivista Nature Scientific Reports[...]
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]