Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
07 Ottobre 2022

Sicurezza a San Felice, Noi Sanfeliciani: “Quella del Pd un’inutile polemica”

SAN FELICE- In merito alla “questione sicurezza” che a San Felice ha infiammato gli animi di Partito democratico e Amministrazione comunale, il gruppo consigliare Noi Sanfeliciani è intervenuto così sull’argomento:

“Riscontriamo l’ennesima inutile polemica del Pd della Bassa modenese nei confronti di una problematica che come abbiamo già ribadito in altre occasioni deve essere affrontata in modo urgente, serio e con un’azione coordinata da tutte le amministrazioni Comunali.
Il PD della Bassa Modenese, che anni fa sosteneva che i problemi di sicurezza non esistessero, ma fossero solo una “percezione”. Oggi, alla ricerca del consenso perduto e in “ansia” da campagna elettorale, spara “ad alzo zero” su questa amministrazione (e su quella mirandolese), insinuando che i problemi di devianza giovanile o di delinquenza siano presenti solo ed esclusivamente nei paesi in cui il PD è in minoranza. Come per far passare il concetto “che dove amministra il PD non esistono problemi”.
Purtroppo la realtà ci restituisce una “storia” completamente diversa e cioè che tra le regioni più colpite dal fenomeno delle baby gang c’è proprio l’Emilia-Romagna.
Secondo l’Osservatorio nazionale sull’adolescenza, istituito presso il Ministero per la Famiglia, il 6,5% dei minorenni fa parte di una banda, il 16% ha commesso atti vandalici, 3 ragazzi su 10 hanno partecipato a una rissa. Nel solo 2020 sono stati circa 30.000 (!) i minori denunciati. In tante città, come Bologna, Parma e Modena, la criminalità di gruppo che lega i giovanissimi è motivo di forte preoccupazione.
Insomma: la violenza giovanile e la sicurezza dei cittadini sono problemi reali e importanti che non devono diventare una becera “BANDIERA DI PARTITO” ma, tutt’altro, devono essere affrontati di concerto tra amministrazioni e forze dell’Ordine in modo serio e coordinato.
Il PD della Bassa Modenese con questa “uscita infelice” vuole mistificare la realtà, facendo passare che il problema sia limitato a San Felice e Mirandola, quando invece è evidente come in egual modo sia concreto a Finale Emilia, Camposanto, Modena o che ad oggi nessuna delle nostre Comunità possa reputarsi indenne dalla problematica.
Per questo motivo non accettiamo lezioni di legalità da parte di un partito, il cui segretario dei giovani iscritti dell’Area Nord, quindi anche di San Felice, ha vandalizzato poco tempo fa a Mirandola il monumento alle vittime del sisma, si è fatto riprendere mentre lo faceva e non soddisfatto ha postato il video sui social.
Magari, almeno questa volta, il PD avrebbe potuto osservare un turno di silenzio!
Vorremmo quindi invitare il PD della Bassa modenese e nello specifico i “ragazzi” Guicciardi e Balboni a non limitarsi a guardare il dito, ma a sforzarsi di vedere la luna che c’è dietro: perché quella luna ci sta lanciando un segnale che non si può sottovalutare e che NOI SANFELICIANI non abbiamo mai sottovalutato.
Evidenziamo loro che quotidianamente lavoriamo affinché San Felice abbia nuove infrastrutture per la sicurezza, quali la Caserma dei Carabinieri, nuove telecamere o coordinamenti interforze, con la consapevolezza di avere le idee chiare su cosa si debba fare, supportando, con la massima gratitudine, le Forze dell’Ordine in questo delicatissimo lavoro”.

 

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti