Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Finale Emilia, risponde la mamma della ragazzina vittima delle molestie del catechista

FINALE EMILIA – Non si è fatta attendere la pubblica risposta da parte della mamma della vittima alla lunga lettera aperta che il parroco di Finale Emilia, don Daniele Bernabei, ha postato sulla pagina Facebook della Parrocchia di Finale. Pacato ma fermo, il suo commento è stato poi oggetto di ulteriori interventi da parte di chi ha partecipato alla discussione.

La signora ha così risposto, vogliamo riportare il commento in forma integrale:

Carissimo Don Daniele, sono felice che abbia deciso di scrivere due parole sull’accaduto. La mamma in questione sono io. Sicuramente ricorderà le nostre parole intercorse durante la nostra telefonata, così come le ricordo io. Avrei voluto incontrarla di persona quel giorno stesso, ma come le avevo spiegato da appena tre giorni ero rimasta coinvolta in un brutto incidente stradale, viva non so neanche perché..

Le dissi che ero a casa ferma immobile e che ero disponibile in qualsiasi momento a mostrarle ciò che questa persona aveva scritto. Avevo avvisato anche un altra persona molto vicina a voi, che prontamente mi ha detto di procedere ai miei passi ma capisco che fra di voi non ci fu mai nessun confronto, resta il fatto che a casa mia non si è mai presentato nessuno.

Le spiegai che non avevo provveduto ancora a nessuna denuncia legale per motivi personali molto seri che non starò qui a raccontare ma che raccontai a lei per telefono. Non volevo sbattere il mostro in prima pagina, mi sono fidata delle sue parole che avrebbe allontanato il personaggio. Ho imparato solo successivamente che era già stato allontanato qualche anno prima per le stesse motivazioni dal Parroco che le ha preceduto e reinserito in un secondo momento. Lei stesso dice di averlo allontanato per un lungo periodo, ma nel mese di Maggio arrivò in chiesa il giorno della Cresima di mio figlio e Valentino è lì…nel coro che canta…

Ci sono i filmati di quel giorno che possiamo vedere anche insieme se vuole, quindi con certezza possiamo stabilire che il lungo periodo di allontanamento di Valentino è stato da fine Dicembre 2018 ai primi di Maggio 2019,momento in cui lei ha deciso che poteva tranquillamente essere reintegrato, per la seconda volta, visto che c’era già stato un episodio simile. Poi tutte le altre testimonianze…
Tutte le ragazzine che hanno dovuto bloccarlo per non essere infastidite ad oltranza. Non ho mai ricevuto nel tempo nessuna telefonata di interesse da parte della parrocchia, né per me né per mia figlia, ma ora vi alzate tutti in piedi in difesa di questa persona. Non l’ho mai sentita rivolgere una parola di sdegno per quei messaggi… Che dice di non aver mai letto… Verissimo.. Non li mai voluti vedere.Ora ha parole di sdegno però per la denuncia pubblica.

Io credo di aver avuto la massima comprensione per questa persona, tentato di perdonarla, di comprendere, le avevo chiesto di occuparsene personalmente…

Ma vederlo cantare quel giorno, il giorno in cui si celebravano i ragazzi e le loro famiglie credo sia stata una mancanza di rispetto non solo per me ma per tutte le famiglie,e per me non è stata una festa, ma la sagra dell’ipocrisia. Ora vogliamo colpevolizzare le ragazzine? Facciamolo, vogliamo giustificare qualsiasi azione venga commessa da un membro della Parrocchia facciamolo, la colpa ora è dei genitori che non hanno denunciato? Perfetto la colpa è nostra se vuole chiedo scusa io a Valentino.. Ognuno farà i conti con la propria coscienza e agirà nel rispetto delle proprie convinzioni. Un saluto.

La mamma ha poi aggiunto una postilla finale commentando chi l’ha accusata di aver sottoposto Valentino a una inutile “gogna mediatica”:

Alla gogna mediatica ce l’ha messo lui dopo che aveva combinato una cosa del genere rimetterlo a cantare alle Cresime dopo 4 mesi…. Lui l’ha messo in piazza, quando doveva invece lasciarlo fuori e dirgli di meditare per quello che aveva fatto

 

 

LEGGI ANCHE

Molestie sessuali, don Daniele parla delle vittime: “Perchè non hanno denunciato subito?”

La Curia difende don Daniele e invita i giornalisti alla responsabilità

Spuntano altre vittime del catechista predatore di ragazzine

Finale Emilia, il pericolo corre sui social, la denuncia a “Chi l’ha visto”

Pedofilia nella Chiesa, ora procedure standard: i vescovi denuncino a polizia e magistrati

IL VIDEO DELLA PUNTATA:

Non ci sono parole!Senza "sproloquiare" definiscono il parroco DELUDENTE!

Pubblicato da Marco Zaverio su Giovedì 16 luglio 2020

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    20 centesimi al chilometro se si va al lavoro a piedi o in bici
    Stanziati 16mila euro di incentivi per chi va a lavorare in bici[...]
    Il centro dove si contrasta l’infertilità: la risposta d’eccellenza alla sterilità di coppia
    Il centro di procreazione medicalmente assistita di Carpi effettua ogni anno circa 120 inseminazioni, il punto di arrivo di un percorso che prevede inquadramento diagnostico e terapia.[...]
    Visite ai parenti: si riaprono gli ospedali
    Sempre seguendo minuziosamente alcune misure di prevenzione e mantenendo comunque alta l'attenzione[...]

    Curiosità

    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    Gli alberi sono stati comprati con il ricavato della vendita dei sassi del vecchio ponte di Bomporto[...]
    In Emilia-Romagna il Campionato europeo di tiro a volo: nella Nazionale c'è Massimo Bertolini di Concordia
    In Emilia-Romagna il Campionato europeo di tiro a volo: nella Nazionale c'è Massimo Bertolini di Concordia
    o sport che lungo la Via Emilia vanta una solida tradizione, come dimostrano i tanti campioni: dal bolognese Ennio Mattarelli, oro olimpico alle Olimpiadi di Tokio 1964, a Jessica Rossi, campionessa olimpionica a Londra 2012 e portabandiera azzurra ai prossimi Giochi di Tokyo.[...]
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Il saluto degli appassionati di meteoriti a Cavezzo. Con un ringraziamento speciale ai cittadini
    Domenica presso la sala della biblioteca comunale c'è l'assemblea annuale degli appassionati di questi corpi celesti[...]
    Il Ponte nuovo di Bomporto si illumina di rosso nella Giornata del Donatore di Sangue
    Il Ponte nuovo di Bomporto si illumina di rosso nella Giornata del Donatore di Sangue
    Il Comune aderisce all’iniziativa Avis per rendere omaggio ai donatori [...]