Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Settembre 2022

Finale Emilia, risponde la mamma della ragazzina vittima delle molestie del catechista

FINALE EMILIA – Non si è fatta attendere la pubblica risposta da parte della mamma della vittima alla lunga lettera aperta che il parroco di Finale Emilia, don Daniele Bernabei, ha postato sulla pagina Facebook della Parrocchia di Finale. Pacato ma fermo, il suo commento è stato poi oggetto di ulteriori interventi da parte di chi ha partecipato alla discussione.

La signora ha così risposto, vogliamo riportare il commento in forma integrale:

Carissimo Don Daniele, sono felice che abbia deciso di scrivere due parole sull’accaduto. La mamma in questione sono io. Sicuramente ricorderà le nostre parole intercorse durante la nostra telefonata, così come le ricordo io. Avrei voluto incontrarla di persona quel giorno stesso, ma come le avevo spiegato da appena tre giorni ero rimasta coinvolta in un brutto incidente stradale, viva non so neanche perché..

Le dissi che ero a casa ferma immobile e che ero disponibile in qualsiasi momento a mostrarle ciò che questa persona aveva scritto. Avevo avvisato anche un altra persona molto vicina a voi, che prontamente mi ha detto di procedere ai miei passi ma capisco che fra di voi non ci fu mai nessun confronto, resta il fatto che a casa mia non si è mai presentato nessuno.

Le spiegai che non avevo provveduto ancora a nessuna denuncia legale per motivi personali molto seri che non starò qui a raccontare ma che raccontai a lei per telefono. Non volevo sbattere il mostro in prima pagina, mi sono fidata delle sue parole che avrebbe allontanato il personaggio. Ho imparato solo successivamente che era già stato allontanato qualche anno prima per le stesse motivazioni dal Parroco che le ha preceduto e reinserito in un secondo momento. Lei stesso dice di averlo allontanato per un lungo periodo, ma nel mese di Maggio arrivò in chiesa il giorno della Cresima di mio figlio e Valentino è lì…nel coro che canta…

Ci sono i filmati di quel giorno che possiamo vedere anche insieme se vuole, quindi con certezza possiamo stabilire che il lungo periodo di allontanamento di Valentino è stato da fine Dicembre 2018 ai primi di Maggio 2019,momento in cui lei ha deciso che poteva tranquillamente essere reintegrato, per la seconda volta, visto che c’era già stato un episodio simile. Poi tutte le altre testimonianze…
Tutte le ragazzine che hanno dovuto bloccarlo per non essere infastidite ad oltranza. Non ho mai ricevuto nel tempo nessuna telefonata di interesse da parte della parrocchia, né per me né per mia figlia, ma ora vi alzate tutti in piedi in difesa di questa persona. Non l’ho mai sentita rivolgere una parola di sdegno per quei messaggi… Che dice di non aver mai letto… Verissimo.. Non li mai voluti vedere.Ora ha parole di sdegno però per la denuncia pubblica.

Io credo di aver avuto la massima comprensione per questa persona, tentato di perdonarla, di comprendere, le avevo chiesto di occuparsene personalmente…

Ma vederlo cantare quel giorno, il giorno in cui si celebravano i ragazzi e le loro famiglie credo sia stata una mancanza di rispetto non solo per me ma per tutte le famiglie,e per me non è stata una festa, ma la sagra dell’ipocrisia. Ora vogliamo colpevolizzare le ragazzine? Facciamolo, vogliamo giustificare qualsiasi azione venga commessa da un membro della Parrocchia facciamolo, la colpa ora è dei genitori che non hanno denunciato? Perfetto la colpa è nostra se vuole chiedo scusa io a Valentino.. Ognuno farà i conti con la propria coscienza e agirà nel rispetto delle proprie convinzioni. Un saluto.

La mamma ha poi aggiunto una postilla finale commentando chi l’ha accusata di aver sottoposto Valentino a una inutile “gogna mediatica”:

Alla gogna mediatica ce l’ha messo lui dopo che aveva combinato una cosa del genere rimetterlo a cantare alle Cresime dopo 4 mesi…. Lui l’ha messo in piazza, quando doveva invece lasciarlo fuori e dirgli di meditare per quello che aveva fatto

 

 

LEGGI ANCHE

Molestie sessuali, don Daniele parla delle vittime: “Perchè non hanno denunciato subito?”

La Curia difende don Daniele e invita i giornalisti alla responsabilità

Spuntano altre vittime del catechista predatore di ragazzine

Finale Emilia, il pericolo corre sui social, la denuncia a “Chi l’ha visto”

Pedofilia nella Chiesa, ora procedure standard: i vescovi denuncino a polizia e magistrati

IL VIDEO DELLA PUNTATA:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Sei titoli che profumano di estate
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncendio a Dogaro. Nella frazione di San Felice è andata a fuoco una roulotte
    • WatchIts Biomedicale Mirandola, la cerimonia di consegna dei diplomi
    • WatchUn cimitero medievale, in ottime condizioni, scoperto a Mirandola

    La buona notizia

    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]
    A Nonantola si asfaltano le ciclabili di via Vittorio Veneto e Provinciale Ovest
    Non si tratta di un semplice ripristino della pavimentazione, oggi sconnessa per la presenza di radici affioranti e tagli per la posa di sottoservizi, ma di una riqualificazione complessiva[...]

    Curiosità

    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    EmiliaFoodFest, a Carpi andrà in scena il "processo al gnocco fritto"
    EmiliaFoodFest, a Carpi andrà in scena il "processo al gnocco fritto"
    Domenica 25 settembre, alle 16, presso il Cortile d’onore di Palazzo dei Pio, avrà luogo “Gnocco e i suoi fratelli”, titolo scelto per questo originale talk show-spettacolo[...]
    Mirandola. Quando Sergio Poletti dipinse l'effigie di Elisabetta II
    Mirandola. Quando Sergio Poletti dipinse l'effigie di Elisabetta II
    Un omaggio evidentemente gradito alla Corona poiché l'opera fa attualmente parte della "Royal Collection": suddivisa tra il Castello di Windsor, l'Hampton Curt Palace e, appunto, Buckingham Palace.[...]
    • malaguti