Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
22 Ottobre 2021

Finale Emilia, risponde la mamma della ragazzina vittima delle molestie del catechista

FINALE EMILIA – Non si è fatta attendere la pubblica risposta da parte della mamma della vittima alla lunga lettera aperta che il parroco di Finale Emilia, don Daniele Bernabei, ha postato sulla pagina Facebook della Parrocchia di Finale. Pacato ma fermo, il suo commento è stato poi oggetto di ulteriori interventi da parte di chi ha partecipato alla discussione.

La signora ha così risposto, vogliamo riportare il commento in forma integrale:

Carissimo Don Daniele, sono felice che abbia deciso di scrivere due parole sull’accaduto. La mamma in questione sono io. Sicuramente ricorderà le nostre parole intercorse durante la nostra telefonata, così come le ricordo io. Avrei voluto incontrarla di persona quel giorno stesso, ma come le avevo spiegato da appena tre giorni ero rimasta coinvolta in un brutto incidente stradale, viva non so neanche perché..

Le dissi che ero a casa ferma immobile e che ero disponibile in qualsiasi momento a mostrarle ciò che questa persona aveva scritto. Avevo avvisato anche un altra persona molto vicina a voi, che prontamente mi ha detto di procedere ai miei passi ma capisco che fra di voi non ci fu mai nessun confronto, resta il fatto che a casa mia non si è mai presentato nessuno.

Le spiegai che non avevo provveduto ancora a nessuna denuncia legale per motivi personali molto seri che non starò qui a raccontare ma che raccontai a lei per telefono. Non volevo sbattere il mostro in prima pagina, mi sono fidata delle sue parole che avrebbe allontanato il personaggio. Ho imparato solo successivamente che era già stato allontanato qualche anno prima per le stesse motivazioni dal Parroco che le ha preceduto e reinserito in un secondo momento. Lei stesso dice di averlo allontanato per un lungo periodo, ma nel mese di Maggio arrivò in chiesa il giorno della Cresima di mio figlio e Valentino è lì…nel coro che canta…

Ci sono i filmati di quel giorno che possiamo vedere anche insieme se vuole, quindi con certezza possiamo stabilire che il lungo periodo di allontanamento di Valentino è stato da fine Dicembre 2018 ai primi di Maggio 2019,momento in cui lei ha deciso che poteva tranquillamente essere reintegrato, per la seconda volta, visto che c’era già stato un episodio simile. Poi tutte le altre testimonianze…
Tutte le ragazzine che hanno dovuto bloccarlo per non essere infastidite ad oltranza. Non ho mai ricevuto nel tempo nessuna telefonata di interesse da parte della parrocchia, né per me né per mia figlia, ma ora vi alzate tutti in piedi in difesa di questa persona. Non l’ho mai sentita rivolgere una parola di sdegno per quei messaggi… Che dice di non aver mai letto… Verissimo.. Non li mai voluti vedere.Ora ha parole di sdegno però per la denuncia pubblica.

Io credo di aver avuto la massima comprensione per questa persona, tentato di perdonarla, di comprendere, le avevo chiesto di occuparsene personalmente…

Ma vederlo cantare quel giorno, il giorno in cui si celebravano i ragazzi e le loro famiglie credo sia stata una mancanza di rispetto non solo per me ma per tutte le famiglie,e per me non è stata una festa, ma la sagra dell’ipocrisia. Ora vogliamo colpevolizzare le ragazzine? Facciamolo, vogliamo giustificare qualsiasi azione venga commessa da un membro della Parrocchia facciamolo, la colpa ora è dei genitori che non hanno denunciato? Perfetto la colpa è nostra se vuole chiedo scusa io a Valentino.. Ognuno farà i conti con la propria coscienza e agirà nel rispetto delle proprie convinzioni. Un saluto.

La mamma ha poi aggiunto una postilla finale commentando chi l’ha accusata di aver sottoposto Valentino a una inutile “gogna mediatica”:

Alla gogna mediatica ce l’ha messo lui dopo che aveva combinato una cosa del genere rimetterlo a cantare alle Cresime dopo 4 mesi…. Lui l’ha messo in piazza, quando doveva invece lasciarlo fuori e dirgli di meditare per quello che aveva fatto

 

 

LEGGI ANCHE

Molestie sessuali, don Daniele parla delle vittime: “Perchè non hanno denunciato subito?”

La Curia difende don Daniele e invita i giornalisti alla responsabilità

Spuntano altre vittime del catechista predatore di ragazzine

Finale Emilia, il pericolo corre sui social, la denuncia a “Chi l’ha visto”

Pedofilia nella Chiesa, ora procedure standard: i vescovi denuncino a polizia e magistrati

IL VIDEO DELLA PUNTATA:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del cacao
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Memorie di un libraio di George Orwell
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Consigli di salute
Dentista e bambini: i consigli a prova di sorriso
Come educare i bambini alla figura del dentista e alcune indicazioni dell'ambulatorio dentistico Bolognadent leggi tutto
Glocal
Emiliani: popolo di nuotatori
In Italia oltre 20 milioni di persone praticano uno sport. Un quinto pratica il nuoto. In Emilia-Romagna è presente la più grande concentrazione di piscine pubbliche di tutta Italia.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del cappuccino
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, “Tutto Finto Tutto Vero” ecco la nuova stagione dell'Auditorium Montalcini
    Un invito rivolto a tutti gli spettatori per condividere nuovamente un rito collettivo che oggi può ritornare ad essere vissuto dal vivo e in sicurezza.[...]
    Psicologo e psichiatra, martedì un Open Day virtuale e gratuito aperto a tutti nell'ambito di Màt
    Un evento a cura Dipartimento Salute Mentale di Modena con lo scopo di fornire chiarimenti, indicazioni, pareri e consulti relativi alla salute mentale adulti.[...]

    Curiosità

    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    Ingresso "trionfale" all'hub vaccinale: Marisa e Benito arrivano in sidecar
    L'arrivo della coppia ha destato la curiosità dei presenti e del presidente della Regione Stefano Bonaccini che, sulla sua pagina Facebook, ha postato la postato la foto della coppia.[...]
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Abbonamenti pirata a Dazn, Sky, Disney: 1800 persone denunciate
    Denunciato anche l'organizzatore, che ha guadagnato circa mezzo milione di euro dal 2017 al 2020[...]
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    Da Mirandola la Pimpa (e Davide Gaddi) fanno scuola. Alla ricerca del meteorite tra Prato e Pistoia citati anche loro
    E' infatti una storia di successo quella del mirandolese che un paio d'anni fa andando a spasso con la sua cagnolina sull'argine del Secchia trovò i frammenti della meteora che venne poi chiamata, appunto, "Cavezzo".[...]
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    La Nasa sceglie lo scatto del modenese Luca Fornaciari: è la galassia M33
    Luca Fornaciari, fotografo di professione, da quasi 10 anni si occupa di fotografia astronomica.[...]
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Il Duomo di Mirandola mai così bello, con le installazioni del Paradiso di Dante
    Grande il consenso tra i mirandolesi. Mentre qualche perplessità ha suscitato il Diavolo dell'Inferno dantesco in piazza[...]
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Cinema, sport e inclusione: presentato il docufilm "Tanta Strada"
    Il lungometraggio, girato in Emilia-Romagna, lancia un messaggio chiaro: si può essere felici con lo sport, la natura e la compagnia. A prescindere dalle proprie capacità.[...]
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    L'astrofisica sbarca su Youtube con la mirandolese Andrealuna Pizzetti
    "On Planet 9" è il progetto creato dalla Pizzetti e altre quattro dottorande: le cinque giovani studiano astrofisica alla Clemson University, nella Carolina del sud.[...]