Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
05 Febbraio 2023

“Abusi sessuali accertati da periti medici”, Valeria Donati interviene dopo l’intervista al “bambino zero”

MIRANDOLA – Attraverso un comunicato stampa diffuso tramite l’avvocato Vittorio Lugli, la psicologa Valeria Donati interviene a proposito dell’intervista rilasciata a Repubblica  dal cosiddetto “bambino zero”, le cui dichiarazioni diedero il via all’inchiesta sulla pedofilia nella Bassa Modenese, quando a fine anni Novanta 16 bambini vennero tolti d’imperio alle loro famiglie. Degli adulti, alcuni furono condannati, molti altri vennero assolti. Dei bambini, nessuno fece mai più ritorno a casa. Di seguito, il comunicato stampa:

“Scrivo la presente in nome e per conto della dott.ssa Valeria Donati di Mirandola e con riferimento all’articolo apparso il 14 giugno 2021 su “La Repubblica” dal titolo “Veleno, parla il “bambino zero”: “Erano tutte bugie, fui costretto a inventare gli abusi sessuali

Fermo restando il diritto di ogni persona di potersi esprimere e raccontare quello che pensa, si ritiene opportuno, a tutela della onorabilità e dignità della dott.ssa Donati, fare le seguenti precisazioni che, si chiede ai sensi di legge, siano tenute nella corretta considerazione, anche per evitare confusione (voluta o no, non sta allo scrivente dirlo).

  • La dott.ssa Donati non è MAI stata consulente del PM (o di altre parti processuali) nelle vicende della Bassa Modenese, ma è stata, al pari di tanti altri soggetti (come dà atto la sentenza della Corte di Appello di Ancona – allegata e di cui si dirà oltre – nella diffusa motivazione) una testimone nei vari processi.
  • Gli abusi sessuali a danno dei vari minori (11 complessivamente) sono stati accertati giudizialmente dai periti medici nominati dal Tribunale o dalla Procura, così come l’attendibilità dei minori a rendere idonea testimonianza è stata ritenuta sussistente – non da Valeria Donati – ma dai vari periti nominati in sede di indicente probatorio dal Tribunale.
  • Nessuna censura circa le metodologie utilizzate allora dalla dott.ssa Donati, e dai servizi sociali di Mirandola, è stata mai riscontrata o certificata: nessuna responsabilità professionale per dolo, negligenza o altro è mai stata riconosciuta in capo alla Donati né in sede penale, né in sede civile, nonostante tutti i proclami sempre sbandierati.
  • La dott.ssa Valeria Donati non ha mai prestato attività per il comune di Bibbiano e non ha alcun coinvolgimento con la vicenda Bibbiano.
  • La dott.ssa Valeria Donati non ha MAI avuto rapporti con la Hansel e Gretel di Claudio Foti e non ha MAI collaborato con Claudio Foti.

La Corte di Appello Penale di Ancona con sentenza dell’ ottobre 2020 (allegata) ha respinto per l’ennesima volta la richiesta di revisione della sentenza che ha condannato vari imputati per pedofilia e ha ritenuto, tra le altre cose, Davide Galliera vittima di abusi sessuali (accertati da medici legali e sulla cui attendibilità si era espresso il perito del GIP).

Nella sentenza ultima, la Corte di Ancona dedica una piccola parte anche a Valeria Donati per la quale evidenzia che “essere giovani” non significa essere inesperti e non evidenzia alcuna censura circa l’operato della medesima.

Si allega alla presente la copia della Sentenza della Corte di Appello di Ancona e uno schema / riassunto dei tre processi del così detto filone “pedofili della bassa modenese”.

Quanto sopra per meglio comprendere la complessità delle vicende e del fatto che Valeria Donati è stata solo uno dei numerosi testimoni tra i tanti, insieme ad altri colleghi psicologi, assistenti sociali, docenti, medici e altri.

Oggi Davide è libero di esprimere quello che pensa, ma i riscontri fisici e tutti gli accertamenti svolti in allora hanno portato alle pesanti condanne definitive per 11 imputati.

E nonostante tutte le richieste di revisione i condannati in via definitiva – perché di questo si tratta – rimangono tali per i fatti accertati.

Da ultimo si diffida formalmente ad ascrivere alla dott.ssa Donati condotte e/o comportamenti falsi, non accertati, esclusi dalle varie sentenze sia penali che civili, accostamenti a vicende come Bibbiano, che possano ledere l’onorabilità, la dignità e la persona di questa professionista che si è limitata a fare il proprio mestiere in un contesto di sofferenze e degradi sociali.

Si confida che la serietà del mestiere di giornalista, unitamente a quanto indicato nel codice etico adottato, porti a rivedere con maggior cautela questi temi, così dolorosi e così complessi”.

Avv. Vittorio Lugli

LEGGI ANCHE:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Nuovo scenario per lo stress test delle banche
L’ABE (Autorità Bancaria Europea), meglio conosciuta con l’acronimo inglese EBA, e la BCE (Banca Centrale Europea) hanno cambiato i criteri per misurare la capacità delle banche europee a resistere alle situazioni sfavorevoli del mercato finanziario.leggi tutto
Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchQuando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    • WatchPiù di 2500 multe all'autovelox di Massa Finalese: il bilancio della Polizia Locale di Finale Emilia
    • WatchPolizia Locale di Mirandola, il bilancio del 2022

    La buona notizia

    Mirandola, 47 posti in più all'asilo per bimbi e bimbe, aprono due nuovi nidi
    Questa mattina  è stato il turno del Micronido “Belli & Monelli” (viale della Favorita, 9) alla presenza delle istituzioni locali.[...]
    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]
    Riprende vita il teatro di Vallalta di Concordia con l'inaugurazione del bar
    E in primavera ulteriori spazi della struttura verranno restituiti all'uso dopo il terremoto[...]

    Curiosità

    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    • malaguti