Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
23 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Maltempo, Muzzarelli: “Investire sulla sicurezza”

Solidarietà e sostegno agli abitanti di Nonantola, di Castelfranco e ai modenesi che hanno subito danni alla Fossalta, l’impegno a garantire procedure il più rapide possibili per gli indennizzi e i contributi annunciati, l’indicazione della priorità della sicurezza del territorio e del nodo idraulico modenese da inserire anche nelle richieste del programma Next Generation Eu, a cominciare dai 50 milioni euro necessari per completare il finanziamento per l’intervento sulle Casse d’espansione del Secchia programmato da Aipo con la Regione. Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli ha fatto il punto in Consiglio comunale, giovedì 10 dicembre, sul maltempo che da venerdì ha colpito il territorio con le piene di Secchia e Panaro, a livelli mai raggiunti negli ultimi anni, e con la rottura dell’argine del Panaro a Castelfranco che ha provocato danni ingenti fino a Nonantola. Nel ripercorrere l’impegno degli ultimi giorni dei tecnici comunali, di Aipo e della Regione, dei volontari della Protezione civile, degli operatori della Polizia locale e dei Vigili del fuoco, della Prefettura, il sindaco ha sottolineato la solidarietà per Nonantola (“siamo vicini a tutti i nonantolani e siamo pronti a dare una mano, come stiamo già facendo mettendo a disposizione operatori della nostra Polizia locale”) e per tutti coloro che hanno subito danni, come ha fatto anche il presidente del Consiglio comunale Fabio Poggi a nome di tutto il Consiglio. Sul Secchia la piena è stata classificata Rt20, cioè con tempi di ritorno ventennali, e a Ponte Alto è stato registrato il valore idrometrico di 11,07 metri, il più alto mai raggiunto, 44 centimetri in più del dicembre 2017 quando si raggiunsero i 10,63. Anche i valori in Cassa d’espansione sono senza precedenti (9,04 metri, 40 centimetri in più di quelli registrati nel febbraio 2016) e sull’asta del fiume non sono state rilevate particolari criticità grazie ai lavori svolti negli ultimi mesi “fondamentali per garantire la sicurezza e la tenuta del fiume”. La piena del Panaro è stata proporzionalmente superiore a quella del Secchia ed è stata classificata come Rt 50, cioè con temi di ritorno di mezzo secolo. La massa d’acqua ha creato fenomeni di rigurgito sul torrente Tiepido e sul Naviglio, così come su Cavo Argine e Minutara, nella zona di confluenza col Panaro alla Fossalta e anche ad Albareto. All’idrometro di Fossalta il Tiepido ha raggiunto 8,15 metri, le Casse d’espansione del Panaro hanno registrato il livello massimo mai raggiunto di 11,07 metri (1,60 in più di quello del febbraio 2019) con i tecnici di Aipo, alla presenza dell’assessora regionale Priolo, che “si sono assunti la responsabilità di manovrare le casse fino a questo punto per gestire la piena”. A valle delle Casse, con paratoie parzializzate al fine di garantire il non superamento della portata di 500 metri cubi al secondo rilasciata a valle, il Panaro ha sfiorato soglia 3 negli idrometri di ponte Sant’Ambrogio (10,34) e Navicello (11,47). Per la chiusura, in poco più di 24 ore, del tratto arginato che ha subito la rottura sono stati impiegati da Aipo, con il sistema di Protezione civile, 150 camion con 4.500 tonnellate di massi e terra. L’istituzione di una commissione specifica da parte della Regione per indagare i motivi della rottura “è una scelta giusta e auspico risposte certe nel minor tempo possibile”, ha affermato il sindaco sottolineando che anche per i contributi e gli indennizzi serve fare presto sia per la richiesta di stato di emergenza al Governo già firmata dalla Regione sia per gli ulteriori aiuti già annunciati dalla Regione per le attività economiche. Non appena saranno disponibili modulistica e istruzioni, il Comune, ha annunciato Muzzarelli, “sarà pronto a raccogliere le pratiche a velocizzare le istruttorie”. Il sindaco ha concluso la comunicazione al Consiglio ribadendo “l’assoluta necessità di continuare e rafforzare gli investimenti strategici per la sicurezza del territorio e del nodo idraulico modenese”. Ricordando gli interventi già programmati, Muzzarelli ha affermato che “occorre che le grandi opere su Secchia, Panaro e Tiepido vadano avanti per dare respiro agli eventi meteo che saranno sempre più frequenti e fuori dalla consueta stagionalità Se servono ulteriori risorse, deve essere priorità della politica trovarne e metterle a servizio di progettazioni di qualità, abbattendo, per quanto possibile, la burocrazia delle opere pubbliche”. E per il “raddoppio” delle Casse del Secchia, progetto da Aipo insieme alla Regione, ha richiamato esplicitamente la necessità di utilizzare le risorse del Next Generation Eu per i 50 milioni che al momento mancano per completare il finanziamento dell’intervento. La sicurezza del territorio, ha affermato Muzzarelli, è un tema decisivo del capitolo “rivoluzione green” che “l’Italia ha inserito nella bozza di piano per il Recovery Fund che a breve dovrà essere inviato a Bruxelles” e sul quale serve il coinvolgimento di Regioni e Comuni.

LEGGI ANCHE

SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    La novità
    Mirandola, nuovo "negozio su ruote" per "La Frolleria"
    L'arrivo del nuovo mezzo è stato annunciato da Anffas Mirandola
    I risultati
    Giovanni Aleotti, ciclista di Finale Emilia, vince il Giro di Slovenia
    Grande successo per il giovane finalese -  ciclista professionista del Team Bora Hansgrohe, reduce da ottime prove anche al Giro d'Italia-  che a 25 anni porta a casa un titolo prestigioso
    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano

    Curiosità

    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Curiosità
    Bomporto, la miniserie televisiva "Mountainmen. Linea gotica 1945" vola negli Stati Uniti
    Il ponte che conduce al Museo della Decima Divisione a Fort Drum (New York) è stato battezzato con il nome di “Bomporto Bridge”
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.

    chiudi