Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Gennaio 2023

Quell’esercito di 300 instancabili volontari che sta ripulendo Nonantola

L’elenco delle persone da ringraziare è lungo, lunghissimo, e non sarà mai abbastanza grande il GRAZIE dei nonantolani alluvionati che hanno visto stringersi attorno la splendida solidarietà dei modenesi. Anche sabato e domenica in tanti, più di 300, hanno messo da parte i giorni di riposo per venire qui ad aiutare. Arrivano soprattutto da Bastiglia, Bomporto, Ravarino, Castelfranco, ma anche la Bassa sta dando il suo contributo. Racconta ad esempio da Medolla Patrizia Sgarbi:

A Nonantola a dare una mano per le pulizie dopo l’alluvione. Non sapevo cosa mi avrebbe aspettato. Nel 2014 avevo visto i bordi della statale 12 in prossimità di Bastiglia pieno di rifiuti pronti per essere raccolti. Ma stamane è stato allucinante vedere alla periferia di Nonantola la massa immensa di rifiuti raccolti. E i camion di Rieco con ragno sul cassone, avanti e indietro. L’ Associazione Nazionale Carabinieri, in collaborazione col comune ha gestito il flusso continuo di volontari che si presentava alla loro capannina: registrazione, mezzi per la raccolta o spazzamento per chi non li aveva, cartina e foglio per report. Siamo partiti, guidati da Lorenzo ex residente di Nonantola, giunto a supporto dei suoi ex concittadini, assegnato il numero di squadra 101 al nostro gruppo, direzione assegnata il quartiere casette. Subito abbiamo cominciato a raccogliere rifiuti presenti ai bordi delle strade. Il grosso era stato rimosso, ma rimanevano tratti e zone da pulire. Ogni tanto usciva un residente e si scambiavano parole, ci raccontavano i loro accaduti. Il gatto che per ore è stato sull’albero, la preoccupazione per la figlia, i ragazzi appena venuti ad abitare lì con tutti i mobili nuovi, ora in mezzo alla strada. Una recinzione abbattuta dalla furia dell’acqua, e a lato un mare di rifiuti e vegetazione ancora presente. Una povera lepre deceduta, trascinata fin lì chissa da dove. Chi puliva le case, chi le auto, chi assisteva al ragno che portava via le cose di una vita. Una tragedia già vissuta, una comunità reattiva che presto risorgerà.
Grazie ai miei compagni di ramazza e un abbraccio a tutti gli abitanti di Nonantola.

La sindaca Federica Nannetti fa un lungo elenco:

Ieri al Teatro Troisi e oggi all’Associazione La Clessidra si sono ritrovati 306 volontari per effettuare la pulizia dei rifiuti delle strade. Gli interventi sono stati 84. Inoltre sono proseguite le preziose iniziative della Consulta del Volontariato impegnata nel sostegno alla popolazione, tra le varie attività ricordiamo anche l’aiuto alle famiglie per la pulizia all’interno delle abitazioni. Oggi hanno operato 109 volontari. Un grazie di cuore a tutti gli intervenuti e alla Consulta del Volontariato per il grande lavoro svolto. Le Associazioni di volontari presenti a Nonantola (grazie di cuore a tutti per l’aiuto dato a Nonantola e mi scuso se per caso ho dimenticato qualcuno, ma sono state fortunatamente tante le realtà ad averci dato una preziosissima collaborazione in questi giorni così difficili):
Tennis Accademy Nonantola
Cittadinanza attiva Castelfranco
Avis Ravarino
Lapam Nonantola
Anni in fuga
Sementerie artistiche
Legambiente
Avis Nonantola
Curva Nonantola giallo blu
Agisci
Vis
Baracca beach
Gruppo comunale di Crevalcore (di minoranza)
🔴 Un ringraziamento altrettanto speciale a Orm e Anc, le associazioni di Protezione Civile presenti sul nostro territorio, che hanno collaborato dal primo giorno aiutando cittadini, amministrazione e supportando anche le colonne regionali. Abbiamo e avremo ancora tanto bisogno della loro coscienza e competenza.

 

Esondazione del Panaro a Nonantola: aggiornamento 13 dicembre
I 71 volontari della Protezione civile regione Emilia Romagna hanno effettuato 44 interventi. Domani, lunedì 14 dicembre, saranno operative a Nonantola 4 squadre provenienti sempre dalla nostra Regione.
🔴 Generatore di via Pasolini e dintorni

Da oggi alle ore 13 è in funzionamento la caldaia mobile che sostituisce in modo provvisorio il co-generatore che fornisce acqua calda e riscaldamento a14 palazzine di via Pasolini e dintorn
🔴 Raccolta rifiuti ingombranti
L’esposizione libera, sia nel capoluogo che nelle frazioni, sarà possibile fino a martedì 15/12. Ricordiamo che il materiale dovrà essere collocato lontano da recinzioni e cancellate e possibilmente non va collocato alla fine di veicoli chiusi in cui i mezzi non possono operare. Inoltre si chiede di mettere nei sacchi i piccoli materiali e di mantenere separati gli elettrodomestici (RAE) al momento dell’esposizione.
I rifiuti collocati in strada dal giorno16 dicembre saranno nuovamente raccolti, con passaggi automatici e strutturali, non continuativamente come accaduto in questi giorni, ma da sabato 19 a martedì 22 dicembre.
Continua la normale raccolta “porta a porta”, come da calendario, ed anche lo svuotamento dei raccoglitori stradali.
🔴 Centro Operativo Comunale, nuovo orario per il contatto telefonico
A partire da domani il Centro Operativo Comunale è disponibile ai numeri riservati ai cittadini (059896540 – 059896513) dalle ore 08 alle ore 20
🔴 “Nonantola città d’arte” per la raccolta fondi per l’emergenza alluvione
Il gruppo NonantolArte, istituito all’interno dell’associazione La Clessida APS, promuove una raccolta fondi da versare al Comune di Nonantola attraverso il conto corrente istituito appositamente per l’emergenza alluvione. Nelle giornate di martedì, giovedì e sabato è possibile recarsi presso l’associazione in Piazza Tien An Men e acquistare il calendario con i dipinti raffiguranti Nonantola, cataloghi d’arte e dipinti donati da artisti.
🔴 Un aiuto per far ripartire Nonantola
Nonantola, colpita duramente dall’alluvione di domenica 6 dicembre provocata dalla rottura dell’argine del Panaro tra Castelfranco Emilia e Gaggio, in queste ore sta facendo anche i conti con gli ingentissimi danni a residenti, edifici pubblici ed aziende. Considerando le tante richieste giunte per poter fornire un aiuto al paese, il Comune ha aperto un conto corrente per contribuire alla rinascita di Nonantola.
Causale: Esondazione Nonantola
Iban: IT89 U061 1566 8900 0000 0004 150
🔴 L’emergenza non è finita, si esce solo dalla fase più acuta ma c’è ancora tantissimo da fare perché tutti possano ritornare alla “normalità”. Lo sappiamo e continueremo a lavorare per noi, per Nonantola.
Per quanto riguarda i danni subiti (nei prossimi giorni vi daremo ulteriori informazioni) vi ricordo ancora di documentare il tutto attraverso le fotografie e in particolare la traccia del livello dell’acqua sulle pareti esterne dei fabbricati. Grazie

 

LEGGI ANCHE

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto
Consigli di salute
Perchè si devono raddrizzare i denti storti?
I denti storti rappresentano principalmente un fattore estetico se non interferiscono con l’occlusione della bocca. E rappresentano una difficoltà aggiuntiva alla corretta igiene oraleleggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere sulla pasta choux
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    E' nato il "Calendario della memoria" dell'Anpi di Modena
    Il Progetto è parte delle iniziative che l’ANPI provinciale di Modena intende realizzare per ricordare gli 80 anni dall'inizio della Lotta di Liberazione (1943-2023).[...]
    Appennino modenese, caduti altri 20 centimetri di neve
    I mezzi spargisale sono 27 (13 in montagna e 14 in pianura), più nove di proprietà della Provincia, oltre a 14 mezzi “combinati” cioè sia spartineve che spargisale[...]
    A Modena si realizza una scuola jolly da usare quando nelle altre si fanno i lavori
    Sarà uno spazio scolastico da utilizzare ogni volta che serve, senza creare disagi agli studenti e soprattutto garantendo la piena continuità delle lezioni.[...]

    Curiosità

    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    L'Ucraina e la regina Elisabetta, gli Australian Open e le elezioni. Ma anche Drusilla, Blanco e Vlahovic: ecco il 2022 delle ricerche web
    Su Internet cerchiamo sempre notizie e aggiornamenti su quanto accade attorno a noi, e il motore di ricerca Google lo ha messo in classifica.[...]
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Capodanno 2023: Sharm El Sheik, Caraibi, Santo Domingo, Marocco, Dubai, Fuerteventura le mete preferite
    Chi può se ne va insomma all'estero, al caldo. Mentre chi ama la neve e resta in Italia sceglie Marilleva a pochi passi dalle più belle piste da sci del Trentino.[...]
    Niente tasse regionali alle compagnie aeree se evitano di sorvolare le aree densamente abitate di Bologna
    Niente tasse regionali alle compagnie aeree se evitano di sorvolare le aree densamente abitate di Bologna
    I voli si sposteranno verso la Bassa percjè decolleranno dalla pista 30 Nord-Ovest, verso zona Bargellino[...]
    • malaguti